La doppia vita di Veronica

Film 1991 | Drammatico 96 min.

Titolo originaleLa double vie de Véronique
Anno1991
GenereDrammatico
ProduzionePolonia, Francia
Durata96 minuti
Regia diKrzysztof Kieslowski
AttoriPhilippe Volter, Irène Jacob, Aleksander Bardini, Louis Ducreux, Sandrine Dumas Wladyslaw Kowalski, Jerzy Gudejko, Chantal Neuwirth, Kalina Jedrusik, Halina Grglaszewska, Jan Sterninski, Claude Duneton, Lorraine Evanoff, Guillaume de Tonquedee, Gilles Gaston-Dreyfus, Alain Frérot, Youssef Hamid, Thierry de Carbonnieres, Nausicaa Ramny, Boguslawa Schubert, Jacques Potin, Nicole Pinaud, Beata Malczewska, Barbara Szalapa, Lucyna Zabawa, Bernadetta Kus, Philippe Campos, Dominika Szady, Jacek Wojcicki, Wanda Kruszewska, Pauline Monier.
TagDa vedere 1991
MYmonetro 3,45 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Krzysztof Kieslowski. Un film Da vedere 1991 con Philippe Volter, Irène Jacob, Aleksander Bardini, Louis Ducreux, Sandrine Dumas. Cast completo Titolo originale: La double vie de Véronique. Genere Drammatico - Polonia, Francia, 1991, durata 96 minuti. - MYmonetro 3,45 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La doppia vita di Veronica tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La polacca Weronika e la francese Veronique sono ragazze ultrasensibili che vivono per la musica ma ricavandone solo dolori. Identiche, le incontriamo... Il film è stato premiato al Festival di Cannes, ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes, In Italia al Box Office La doppia vita di Veronica ha incassato 1,5 mila euro .

La doppia vita di Veronica è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,45/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,45
CONSIGLIATO SÌ

La polacca Weronika e la francese Veronique sono ragazze ultrasensibili che vivono per la musica ma ricavandone solo dolori. Identiche, le incontriamo in due momenti diversi e per la prima il destino è addirittura crudele. Un importante concerto le sarà fatale per un vizio cardiaco. La seconda, che ha avuto una vita simile, trova il solo conforto dalla realtà nel rapporto con uno scrittore che si diletta coi burattini. Dopo un capolavoro assoluto come il lungo e diversificato Decalogo era difficile per Kieslowski ripetere l' exploit. Irene Jacob ha vinto il premio a Cannes per la migliore interpretazione femminile.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

La polacca Weronika e la francese Véronique sono fisicamente identiche e non si conoscono, ma ciascuna delle due intuisce confusamente l'esistenza dell'altra. Tra le cose che hanno in comune (mancine, musicalmente dotate, orfane di madre) c'è una malformazione cardiaca. La prima ne muore. Film enigmatico in bilico tra realtà e mistero, da sentire più che da capire razionalmente, tentati dalla smania dell'interpretazione. Non a caso la musica (di Zbigniew Preisner) vi ha una funzione trainante. Scritto dal regista con Krzysztof Piesiewicz, suo sceneggiatore per Dekalog . La continuità tra le due opere è evidente, e non soltanto a livello stilistico. Premio a Cannes per la Jacob, radiosa svizzera di lingua francese.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA DOPPIA VITA DI VERONICA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
TheFilmClub
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€6,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 10 gennaio 2012
fedeleto

A lodz ,in una polonia fredda e di color seppia,Weronica canta in un coro femminile dove tutto ad un tratto incomincia piovere ,fuggendo fa' l'amore con il suo ragazzo e poi decide di partire per Cracovia dalla zia.Appena arrivera' dopo un'audizione cantera' in un'opera,ma il suo problema di cardiopatia le spezzera' le ali al suo sogno e morira' sul palco per un arresto [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 luglio 2012
Luca Scialo

La polacca Weronika e la francese Véronique sono due gocce d'acqua ma non si conoscono; eppure entrambe percepiscono la vita dell'altra. Hanno tanto in comune, anche una disfunzione cardiaca che porta alla morte della prima. La seconda va avanti ma in continua sofferenza. Film non facile di Kieslowki, reso ancor più inverosimile da un autunnale color seppia.

martedì 19 gennaio 2016
Alexfilm

Una rivoluzione, un film incredibilmente innovativo eppure ancor più ancorato all'intimo dei nostri sentimenti, opera incredibilmente intellettuale e umana.

lunedì 9 marzo 2015
il befe

bello

sabato 19 novembre 2011
dounia

Le immagini presentano due ragazze che hanno tante cose in comune: il nome, l'aspetto, l'interesse per la musica, i problemi di cuore e la mancanza della madre. Vivono in due città diverse: Varsavia e Parigi. Ciascuna delle due avverte la presenza di una sosia. La ragazza polacca vede, quando attravera la piazza centrale della città, la sua simile francese che sale su un pullman e fotografa il mondo [...] Vai alla recensione »

martedì 13 settembre 2011
Daria75

credevo un bel film, invece affatto

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Weronika e Véronique sono uguali in tutto: non fosse perché l’una è polacca, mentre l’altra è francese, sarebbe pressoché impossibile distinguerle. Il volto dolce e luminoso (quello dell’intensa Irène Jacob), il corpo e il carattere estremamente fragile (entrambe soffrono di una malformazione cardiaca e hanno perso da tempo la madre); in più, condividono anche il dono di una voce meravigliosa.

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

La doppia vita di Veronica, ossia Krzysztof Kieslowski dopo il Decalogo. Quel «dopo» è importante. Resta all’altezza di se stesso, il suo cinema? Conserva la sorprendente capacità di sintesi, l’immediata suggestione narrativa affidata a immagini essenziali, a un montaggio trasparente? Che sia, questo suo ultimo, un film elegante e, soprattutto nella prima parte, anche intenso, è certo.

winner
miglior attrice
Festival di Cannes
1991
winner
premio della critica internaz.
Festival di Cannes
1991
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati