Charlie Bartlett

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Charlie Bartlett   Dvd Charlie Bartlett   Blu-Ray Charlie Bartlett  
Un film di Jon Poll. Con Anton Yelchin, Hope Davis, Robert Downey Jr., Megan Park, Kat Dennings.
continua»
Commedia, durata 98 min. - USA 2007. - DNC Entertainment uscita venerdì 30 maggio 2008. MYMONETRO Charlie Bartlett * * 1/2 - - valutazione media: 2,90 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,90/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
Trailer Charlie Bartlett
Il film: Charlie Bartlett
Uscita: venerdì 30 maggio 2008
Anno produzione: 2007
Cacciato dalla scuola privata, Charlie è costretto a frequentare quella pubblica, dove inizialmente è odiato da tutti, ma col tempo conquista la fiducia di tutti diventando lo psicoterapeuta.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Ritratto comico e nevrotico dei "figli" americani al tempo delle anfetamine
Marzia Gandolfi     * * 1/2 - -

Charlie Bartlett è uno studente brillante e quietamente indisciplinato. In seguito all'ennesimo provvedimento disciplinare viene espulso da una prestigiosa scuola privata e iscritto in una pubblica. Superati la timidezza iniziale e l'occhio nero procuratogli dal bullo di turno, Charlie trova modo e tempo, quello della ricreazione, per farsi accettare e per ascoltare nei bagni dei maschietti i problemi esistenziali della sua generazione. Sull'asse della toilette si alternano così i suoi "assistiti" curati a suon di consigli e di prescrizioni mediche. Dispensando pillole e pareri pseudo-professionali si innamorerà della bella figlia del preside dedito all'alcool e ai ricordi.
Nel cinema giovanilista e nell'interesse dei registi americani per i loro "figli" o "fratelli minori" è possibile riscontrare uno dei segni di vitalità del cinema americano, che li assume di volta in volta come sfide, protagonisti e punti di vista, come centro o metafora di qualcosa che non tiene nel sistema.
Tra gli affondi duri di Todd Solondz (Fuga dalla scuola media o Palindromes) e il modello intelligente ma ormai scontato dei film Sundance (Il calamaro e la balena o Me and You and Everyone You Know), tra i giovani rassegnati a un destino già marcato di Gus van Sant (Drugstore Cowboy o Belli e dannati) e gli orfani irrisolti di Wes Anderson (I Tenenbaum e Il treno per il Darjeeling), si piazza il Charlie Bartlett di Jon Poll, ritratto di un figlio sofferente che ha la saggezza e la pulizia che manca al proprio padre (e al proprio preside).
Nonostante Charlie Bartlett metta in circolo un immaginario innocuo e privo di una vera temperatura morale, dietro la sua apparente semplicità formale, dietro alla trama lineare e quasi ovvia nel suo svolgimento, il film impone ragionamenti profondi e necessari. È con ironia che il regista attacca quello che è soltanto un costrutto sociale: la normalità. Nella storia del "vizio" di Charlie (il desiderio di essere benvoluto con ogni mezzo), nel racconto di "terapie" tentate (Ritalin) per ovviare al disturbo da deficit dell'attenzione sono racchiuse la rivendicazione del diritto alla a-normalità e alla disuguaglianza.
Dalla coppia di addicted di Drugstore che passa il tempo a svaligiare farmacie e a consumarne il bottino, passando per il comportamento disordinato dei nuovi "tenenbaum", che dipendono da analgesici, sedativi e sciroppi per la tosse, si approda a Charlie Bartlett che (ri)prescrive nei bagni di scuola "pillole della felicità" alla ricerca di un'infantile quanto utopica (e anfetaminica) ricerca di serenità. Almeno per Jon Poll la realtà è ancora il miglior stato da offrire ai giovani contro le visioni "meravigliose" della chimica.

Stampa in PDF

Premi e nomination Charlie Bartlett MYmovies
Charlie Bartlett recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Kip (Mark Rendall)
Se può aiutarla a decidere… sarei molto meno propenso a mettere fine alla mia vita se dicesse di sì.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Charlie Bartlett (Anton Yelchin)
Siamo adolescenti… siamo programmati per mandare a quel paese i genitori… insegui i tuoi sogni.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Charlie Bartlett

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 novembre 2008

Cover Dvd Charlie Bartlett A partire da mercoledì 26 novembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Charlie Bartlett di Jon Poll con Anton Yelchin, Robert Downey Jr., Hope Davis, Kat Dennings. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Charlie Bartlett è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 4,50 €
Aquista on line il dvd del film Charlie Bartlett

SOUNDTRACK | Charlie Bartlett

La colonna sonora del film

Disponibile on line da sabato 30 giugno 1990

Cover CD Charlie Bartlett A partire da sabato 30 giugno 1990 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Charlie Bartlett del regista. Jon Poll Distribuita da Lakeshore.

INCONTRI | Robert Downey Jr. abbandona le vesti di figlio ribelle per diventare padre nel film di Jon Poll.

"cattivi" ragazzi crescono

mercoledì 28 maggio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Charlie Bartlett: La vita è come un mazzo di carte, quando lo tagli in due non sai mai quello che ti capita, sta a te accettare la sfida o arrenderti". Parola di Robert Downey Jr., che di recente ha vestito i panni del supereroe dall'armatura d'acciaio e il cuore artificiale, ma che continua a offrire indimenticabili interpretazioni nel circuito indie. Dopo una vita passata a incarnare il "cattivo" ragazzo in conflitto col padre (Al di là di tutti i limiti, Guida per riconoscere i tuoi santi, Iron Man), in Charlie Bartlett ha il ruolo del "cattivo" padre in conflitto con la figlia (e se stesso).

Ecco Charlie futuro leader

di Roberto Nepoti La Repubblica

Rampollo di mamma ricca e nevrotica, il diciasettenne Charlie Bartlett è espulso da un prestigioso college e s'iscrive alla scuola pubblica. Dapprima lo malmenano e lo trattano da "nerd"; presto, però, il ragazzo impone le sue risorse di capitalista in erba: vende agli studenti il Ritalin prescrittogli dallo psichiatra; prende al suo servizio il più violento dell'istituto; trasforma in mercato anche gli episodi di bullismo, producendo e commercializzando il video "I più grandi pestaggi del doposcuola". »

di Francesco Alò Rolling Stone

Se la popolarità è uno stato mentale, Charlie Bartlett darebbe la vita per esserne il presidente. Adolescente miliardario con padre in galera e madre soavemente strafatta, Charlie diventa il mad doctor del suo nuovo liceo dispensando consigli e psicofarmaci. Un affaire con la figlia del preside gli sarà quasi fatale. Esordio di un esperto montatore hollywoodiano nella commedia giovanilistica solare e antipecoreccia, il film ha pregi e difetti. Nonostante il protagonista abbia un'adorabile faccia da schiaffi, il regista non gliene dà mai uno, è troppo accondiscendente nei confronti dell'eroe amorale. »

di Carina Chocano The Los Angeles Times

A wanly charming throwback of a teen movie, "Charlie Bartlett" is a coming-of-age story about an oddball misfit who finally achieves the popularity that's eluded him for years by becoming his school's de facto shrink. This being the Prozac era (or is it the post-Prozac era already?), his services naturally encompass psychopharmacology, an enterprise in which he's unknowingly aided and abetted by psychiatrists who gleefully push prescription drugs on him. Though it pokes at the hypocrisy of self-medicating adults prescribing anything (whether drugs or rules) to kids, "Charlie Bartlett" is neither cynical nor particularly satirical. »

Pazzi, pupe e pillole. Nell'era Barack Obama

di Roberto Silvestri Il Manifesto

Nel film che ha vinto a Cannes di Cantet, un docudramma scolastico integrazionista francese, non si parla mai di ciò che fa andare davvero avanti uno studente, e forse riesce a farlo sopravvivere nella «miseria del suo ambiente», tra esami, discoteca squagliaa-orecchie, parole d'ordine da memorizzare, shock disciplinari e drammi sentimentali. Cioè le pillole, gli psicofarmaci e le droghe. Qui siamo nel genere commedia teenager e siccome la dimensione grafica è quasi fumettistica, si possono dire e dare cose che altrove sarebbero tabù, e considerate molto poco serie. »

Charlie Bartlett | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità