Il diritto di contare

Acquista su Ibs.it   Dvd Il diritto di contare   Blu-Ray Il diritto di contare  
Un film di Theodore Melfi. Con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst.
continua»
Titolo originale Hidden Figures. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 127 min. - USA 2017. - 20th Century Fox uscita mercoledì 8 marzo 2017. MYMONETRO Il diritto di contare * * * - - valutazione media: 3,35 su 35 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Donne e nere, con loro la Nasa cambiò

di Natalia Aspesi La Repubblica

Vite cancellate, storie negate alla Storia per secoli, quelle delle donne in un mondo organizzato e scritto dagli uomini: vite segregate, storie di sottomissione e persecuzione, quelle dei neri in un'America dominata e legalizzata dalla supremazia bianca. Donne e nere, doppia separazione, inconsistenza, abbandono e umiliazione. Il senso di colpa o il bisogno di verità, o addirittura la temuta era Trump, attraversa il cinema americano con una serie di film, di attori, nominati o premiati agli Oscar, che ritornano al passato, a più di 50 anni fa, quando il razzismo diffuso era sostenuto dalla legge; come questo Hidden figures (figure nascoste) che in Italia diventa Il diritto di contare; una storia vera perduta come tante, dimenticata anche negli Stati Uniti, perché racconta di donne nere e del loro genio e apporto essenziale in un mondo di massima virilità come la Nasa ai tempi dei primi voli spaziali, e di ossessione bianca contro i diritti civili che gli afroamericani avevano cominciato a chiedere con manifestazioni non violente. Il diritto di contare, di Theodore Melfi, bianco e gay, s'ispira al libro di Margot Lee Shetterly, nera e donna, dallo stesso titolo nell'edizione italiana di Harper Collins, che raccoglie i ricordi delle scienziate nere, essenziali per la corsa americana alla conquista dello spazio. Il film ne racconta tre: Katherine Johnson, fisica e matematica, che ha 98 anni, Dorothy Vaughan, matematica e manager, morta nel 2008, e Mary Jackson, matematica e ingegnere, morta nel 2005. Era Kennedy, piena guerra fredda, Hampton, Virginia, negli immensi uffici della Nasa dove si programmano i voli spaziali in concorrenza con l'Urss (che comunque arriva prima). L'apartheid in America è ancora legale in molti stati, nelle scuole, nelle biblioteche, nei luoghi pubblici, quindi anche alla Nasa, dove le impiegate di colore, addette ai calcoli e dette computer, lavorano segregate e i loro bagni portano la scritta "colored room". Katherine (la Taraji P. Henson di Empire), occhialoni che le cascano dal naso e tacchi a spillo, è un'ineguagliabile calcolatrice umana e viene chiamata nel grande locale dove si progetta il volo spaziale: gli uomini la guardano sprezzanti, hanno fastidio per l'intrusione, come nera ma anche come donna provvista di un talento che non compete al suo sesso. Dorothy (Octavia Spencer), sempre sorridente, dirige l'ufficio delle ragazze nere ma l'antipatica biondina (Kirsten Dunst) le nega un avanzamento: poi sarà lei, Dorothy, a far funzionare il primo enorme computer IBM che occupa un'intera stanza. Mary (la cantante Janelle Monàe appena vista in Moonlight) bella e coraggiosa, convince un magistrato di come sia importante, anche per lui, che lei diventi il primo ingegnere spaziale afroamericano e donna. Il capo della progettazione Al Harrison (Kevin Costner, che non dovendo fare l'innamorato, è finalmente sopportabile) riconosce il genio eccezionale di Dorothy, che intanto come nera e donna, per fare la pipì deve correre nel solo edificio con bagni segregati, e se vuole un caffè deve servirsi di un boccale tutto suo con su scritto "colored". Le tre scienziate nere sanno come comportarsi coi bianchi: ubbidienti, sottomesse, sempre rispettose, mai una protesta: alla televisione Martin Luther King porta avanti la sua campagna civile, nelle strade, circondati dalla polizia, i neri reclamano i loro diritti, ma le ragazze delle Nasa se ne stanno lontane, la loro battaglia è diversa. Il 20 febbraio 1962, da Cape Canaveral, John Glenn è il primo americano a entrare in orbita attorno alla terra per 3 volte, dopo il russo Gagarin e un anno prima che i sovietici mandino nello spazio una donna. Ed è vero che Glenn non fidandosi del nuovissimo calcolatore IBM, chiede che la traiettoria sia controllata «da quella ragazza intelligente», Dorothy. Tutto è bene quel che finisce bene, almeno in un film che ovviamente romanticizza la realtà, con piccini neri che non vogliono la verdura, fanciulline nere felici che mamma si risposi, mariti neri molto protettivi, fidanzati neri molto innamorati, e dirigente bianco che distrugge i cartelli segregazionisti dei bagni perché «la pipì non ha colore». Con il presidente Jolmson, nel 1964 dopo una dura battaglia fu approvata la legge che eliminava ovunque la segregazione e l'anno dopo quella che concedeva senza restrizioni il voto ai neri. Poi si sa che la discriminazione non è mai finita, anzi oggi si è acuita, soprattutto con i ghetti della povertà abitati dai soli neri e latinos: come nel film vincitore degli Oscar, Moonlight o nel bel romanzo Lo schiavista di Paul Beatty.
Da La Repubblica, 6 marzo 2017


di Natalia Aspesi, 6 marzo 2017

Sei d'accordo con la recensione di Natalia Aspesi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
93%
No
7%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film Il diritto di contare.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio è gratuito)

inserisci qui la tua email
Il diritto di contare | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ilamar
  2° | flaw54
  3° | ashtray_bliss
  4° | loland10
  5° | vanessa zarastro
  6° | rubio93
  7° | maumauroma
  8° | rubio93
  9° | flyanto
10° | dinoroar
11° | sergiolino63
12° | elgatoloco
13° | feliciar
14° | torredipisa
15° | gianleo67
16° |
17° | mauriziomeres
18° |
19° | tom51
20° | bizantino73
21° | luigi chierico
22° | marionitti
23° | misesjunior
Premio Oscar (3)
Golden Globes (3)
BAFTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Video
1|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 8 marzo 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 6 settembre
I puffi - Viaggio nella foresta s...
venerdì 1 settembre
King Arthur - Il potere della spada
mercoledì 23 agosto
Fast & Furious 8
mercoledì 26 luglio
Slam - Tutto per una ragazza
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità