Il diritto di contare

Acquista su Ibs.it   Dvd Il diritto di contare   Blu-Ray Il diritto di contare  
Un film di Theodore Melfi. Con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst.
continua»
Titolo originale Hidden Figures. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 127 min. - USA 2017. - 20th Century Fox uscita mercoledì 8 marzo 2017. MYMONETRO Il diritto di contare * * * - - valutazione media: 3,16 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Donne che hanno rivoluzionato la storia della Nasa Valutazione 3 stelle su cinque

di ashtray_bliss


Feedback: 27996 | altri commenti e recensioni di ashtray_bliss
venerdì 24 febbraio 2017

Hidden Figures, arriva con un tempismo perfetto per la data situazione politica e sociale che stiamo attraversando, e con grande abilità e maestria porta i riflettori sulla storia vera e inedita di tre brillanti donne afroamericane che sono riuscite a intergrarsi e imporsi in un'ambiente tipicamente maschile (e maschilista) sfidando pregiudizi e discriminazioni razziali di ogni tipo. Il regista Melfi riesce dunque a confezionare una pellicola intimamente ottimista, ma che riesce a trattare con grazia e senza superficialità il problema dell'emancipazione sociale e della conquista dei pari diritti civili da parte dei cittadini afroamericani. Puntando la camera sulle tre eroine sconosciute: Dorothy Vaughn, Katherine Jonson e Mary Jackson il regista fa emergere tutte le caratteristihe brillanti e notevoli di queste donne; la loro tenacia, il coraggio, la perseveranza, la determinazione. Evitando tuttavia di appensatire la pellicola con dosi abbondanti di retorica o moralismi che ne avrebbero snaturato il contenuto. Mantenendo sempre una debita legerezza, tipica della commedia, e sdrammatizzando alcune situazioni (come ad esempio quelle in cui Katherine deve recarsi in bagno percorrendo una distanza significativa) Il Diritto di Contare risulta un prodotto pienamente riuscito, che racconta di una storia inedita e lo fa senza pietismi ma puntando piuttosto sul messaggio finale, intrinsecamente ottimista e costruttivo, che lascia agli spettatori.
Un film per mettere di buon umore e sigillare il bisogno di speranza e progresso, oggi come ieri, Hidden Figures è qui per ricordarci che la battaglia contro il sessismo e il razzismo, che in questo caso combaciavano, non è una causa persa. Quando una persona ha il QI adatto a risolvere i più laboriosi calcoli matematici col sola aiuto della carta e penna (ricordiamo che siamo nel 1961, nell'era pre-computer) e la stoffa necessaria per farsi valere in un'ambiente chiuso e competitivo, nè il proprio sesso e nemmeno il proprio colore della pelle possono essere un'ostacolo al successo. E il successo in questo caso fu mandare nello spazio il primo austronauta americano, Sheppard, e in orbita a distanza di un'anno, John Glenn. Una missione che ha avuto successo anche grazie alla figura di Katherine Johnson e della sua abilità di gestire complicate formule matematiche.
Il talento, l'intelligenza, la determinazione sono del resto le caratteristiche che ci contraddistinguono veramente, sia sul lavoro che nella vita. Il colore della pelle o l'essere donna sono caratteristiche biologiche aggiuntive (anche se preferisco pensarle come valori aggiunti) che non dovrebbero essere d'intralcio nella corsa al successo. Favoloso il cast, a partire dalle bravissime protagoniste principali a finire con Kevin Coster e Kirsten Dunst, che giustamente ha vinto il prestigioso SAG 2017 contro l'imbattibile La La Land. Bellissima la scenografia e i costumi d'epoca, la fotografia e la sceneggiattura, scorrevole e leggera quanto basta.
In definitiva? Un bel film, non completamente privo di alcuni clichè e soluzioni facili, che comunque riesce a rinnovare i propositi ottimisti mentre racconta la storia -precedentemente sconosciuta- di tre donne geniali al servizio dell'agenzia aerospaziale più prestigiosa al mondo. 3/5.

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di ashtray_bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
56%
No
44%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
misesjunior venerdì 3 marzo 2017
film bavoso Valutazione 0 stelle su cinque
44%
No
56%

Tutte balle. Storia puramente ideologica del fertile mondo del "politicamente corretto".

[+] in verità... (di ashtray_bliss)
[+] lascia un commento a misesjunior »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di ashtray_bliss:

Vedi tutti i commenti di ashtray_bliss »
Il diritto di contare | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ilamar
  2° | flaw54
  3° | ashtray_bliss
  4° | mauriziomeres
  5° | loland10
  6° | vanessa zarastro
  7° | rubio93
  8° | maumauroma
  9° | rubio93
10° | flyanto
11° | dinoroar
12° | sergiolino63
13° | gianleo67
14° |
15° | elgatoloco
16° | marcobrenni
17° | feliciar
18° |
19° | torredipisa
20° | bizantino73
21° | elgatoloco
22° | luigi chierico
23° | tom51
24° | marionitti
25° | misesjunior
Premio Oscar (3)
Golden Globes (3)
Critics Choice Award (3)
BAFTA (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 8 marzo 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità