Trieste Film Festival concorso documentari

Programma degli 11 film all'interno della sezione concorso documentari presentato alla 28ª edizione del Trieste Film Festival. Dal 20 al 29 gennaio 2017. Le recensioni, trame, listini, poster e trailer, ordinabili per: Stelle Uscita Rank Titolo

Woman and the Glacier
CONCORSO DOCUMENTARI
Una scienziata alle prese coi cambiamenti climatici. Documentario - Lituania, Estonia, 2016. Durata 56 Minuti.
Un film di Audrius Stonys.  .

Una studiosa intraprende un viaggio di tre anni per studiare i cambiamenti climatici in compagnia di un cane e un gatto.

La scienziata lituana Aušra Revutaite ha passato 30 anni nelle montagne dello Tian Shan, in Asia Centrale. A 3500 metri sopra il livello del mare, da sola in compagnia del suo fedele cane e di un gatto grigio, studia i cambiamenti climatici nel ghiacciaio Tuyuksu. Un altro poetico ritratto dal più grande documentarista lituano.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
23
lunedì
14:30 Trieste
Sala Tripcovich
Like Dew in the Sun
CONCORSO DOCUMENTARI
La coda lunga del conflitto ucraino. Documentario - Svizzera, 2016. Durata 108 Minuti.
Un film di Peter Entell.  .

Dopo secoli di odio, di violenza e massacri, l'Ucraina è in guerra ancora una volta. Il regista viaggia nella terra dei suoi antenati e dialoga senza pregiudizi con le due parti in conflitto.

Un secolo fa, i nonni del regista Peter Entell dovettero fuggire dall'Ucraina, una terra dilaniata da guerra e massacri. Cento anni dopo, Entell affronta lo stesso nazionalismo distruttivo. La gente continua a uccidere in nome della madre patria, la bandiera, la cultura, la religione - Il ricordo delle atrocità subite dagli ebrei, i musulmani tartari di Crimea, e la popolazione ortodossa, si trasmette di generazione in generazione, e con esso l'odio. Attraversando posti di blocco, Peter ci porta tra gli ucraini lealisti e i separatisti filo-russi. Lo scopo non è quello di mostrare cos'è giusto o sbagliato - l'umanità stessa è sconfitta nel conflitto. Nel mezzo di questa violenza senza senso, come rugiada al sole trascende le differenze culturali, religiose e nazionali per scoprire i legami profondi che uniscono le varie fazioni.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
27
venerdì
18:15 Trieste
Sala Tripcovich
Controindicazione
CONCORSO DOCUMENTARI
L'ultimo ospedale psichiatrico in Europa. Documentario - Serbia, Montenegro, Italia, 2016. Durata 74 Minuti.
Un film di Tamara von Steiner.  .

L'ultimo ospedale psichiatrico in Europa in cui la dignità umana sembra dimenticata.

L'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto in Sicilia è stato l'ultimo istituto del genere in Europa. La regista serba Tamara Von Steiner racconta la storia di questo sistema massacrante, di questa entità indipendente, per la quale nessuno si assume alcuna responsabilità e che distrugge le vite e la dignità umana. Un luogo in cui è facile entrare, impossibile uscire. I pazienti, divisi da un sistema giuridico imbattibile, cercano di trovare rifugio nella fede cristiana. Ma quanto aiuto può offrire Cristo a coloro che sono morti tempo fa? 'Depakine Chrono' è la storia di un sistema insuperabile, un'entità che macina la dignità umana trasformandola in polvere.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
23
lunedì
18:00 Trieste
Sala Tripcovich
 a Hole in the Head
CONCORSO DOCUMENTARI
Gli ultimi sopravvissuti. Documentario - Slovacchia, Repubblica ceca, 2016. Durata 90 Minuti.
Un film di Robert Kirchhoff.  .

L'Olocausto ha lasciato un segno nel corpo e nell'animo dei Rom e dei Sinti sopravvissuti. Ma volti e storie esprimono una straordinaria vitalità.

Poco si sa circa la tragedia dei rom e sinti durante la seconda guerra mondiale. Sono stati uccisi a decine, centinaia e migliaia, nei campi di concentramento, ai bordi delle fosse comuni e sui bordi delle strade, nel silenzio. Per anni sono esistiti ed esistono ancora ai margini della società. Sono sopravvissuti e mantengono la memoria e le cicatrici come prova. In un mondo dove il fasciscmo si sta diffondendo ancora una volta, sono gli ultimi testimoni viventi dell'Olocausto. Esistono con un buco in testa, un'impronta del passato.

GUARDA IL TRAILER
A German Life
CONCORSO DOCUMENTARI
Intervista a Brunhilde Pomsel (1911), segretaria di Joseph Goebbels. Tra ricordi privati e passaggi storici epocali. . Documentario - Austria, 2016. Durata 113 Minuti.
MYMOVIES.IT 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
Un film di Christian Krönes, Olaf S. Müller, Roland Schrotthofer, Florian Weigensamer. Da vedere 2016 ❯ Uscita venerdì 27 gennaio 2017. Distribuzione Wanted.

Brunhilde Pomsel, 105 anni, è l'unica persona ancora in vita ad essere stata molto vicina ad uno dei peggiori criminali della storia. Recensione ❯

Nata e vissuta a Berlino, Brunhilde Pomsel aveva appena compiuto 22 anni quando, nel 1933, il partito nazionalsocialista prese il potere in Germania. Nello stesso anno lavorava part time per un avvocato ebreo di nome Hugo Goldberg e contemporaneamente per l'aviatore nazista Wolf Bley, che in seguito le procurerà un posto alla radio di Stato, dove resterà fino al '42, quando passerà come segretaria al famigerato Ministero della Propaganda, alle dipendenze di Joseph Goebbels. Continua »

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
24
martedì
18:00 Trieste
Sala Tripcovich
GENNAIO
28
sabato
17:30 Milano
cineWanted
Houston, We Have a Problem!
CONCORSO DOCUMENTARI
I segreti dietro un patto miliardario. Documentario - Slovenia, Croazia, Germania, Repubblica ceca, Qatar, 2016. Durata 88 Minuti.
Un film di Ziga Virc.  .

Esplora il mito del patto segreto multi-miliardario dietro l'acquisto degli Stati Uniti del programma spaziale clandestino della Jugoslavia nei primi anni del 1960.

Il Programma Spaziale Jugoslavo: leggenda o realtà? Anteprima all'ultimo Tribeca Film Fest, la docu-fiction più originale dell'anno.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
21
sabato
20:00 Trieste
Sala Tripcovich
Communion
CONCORSO DOCUMENTARI
Una bambina è determinata a riunire la propria famiglia. Documentario - Polonia, 2016. Durata 72 Minuti.
Un film di Anna Zamecka.  .

Quando gli adulti sono incapaci, i bambini devono crescere in fretta.

Quando gli adulti sono inefficaci, i bambini devono crescere in fretta. Ola ha 14 anni e si prende cura di un padre alcolizzato, di un fratello autistico mentre la madre vive lontana. Decisa a riunire la famiglia, vive nella speranza di riportare sua madre a casa. Il fratello tredicenne è un pretesto per la famiglia per incontrarsi.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
25
mercoledì
18:00 Trieste
Sala Tripcovich
My Own Private War
CONCORSO DOCUMENTARI
La guerra in casa. Documentario - Serbia, Croazia, Paesi Bassi, 2016. Durata 57 Minuti.
Un film di Lidija Zelovic.  .

Quando la guerra diviene dramma intimo e privato.

Cosa succede quando un trauma collettivo colpisce una famiglia? Le memorie della guerra in Bosnia da un punto di vista totalmente personale e senza indulgenze.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
22
domenica
14:30 Trieste
Sala Tripcovich
Manuel de Libération
CONCORSO DOCUMENTARI
Una lotta per la libertà. Documentario - Francia, 2016. Durata 80 Minuti.
Un film di Alexander Kusnetsov.  .

In Siberia, Aleksandr Kuznetsov segue Julija e Katia, passate da un orfanotrofio a un istituto neuropsichiatrico. Senza libertà, né lavoro o famiglia, non hanno mai avuto il diritto all'autodeterminazione.

Due ragazze rimaste orfane vengono ingiustamente rinchiuse in un ospedale psichiatrico, vittime di un sistema deciso a privarle dei loro diritti fondamentali. Il racconto della loro lotta contro lo Stato russo per ottenere la libertà.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
24
martedì
16:00 Trieste
Sala Tripcovich
Normal Autistic Film
CONCORSO DOCUMENTARI
Vicini a un mondo nuovo. Documentario - Repubblica ceca, 2016. Durata 90 Minuti.
Un film di Miroslav Janek.  .

Attraverso un approccio artistico unico, il regista rivela il mondo dell'autismo, portando il pubblico più vicino ai bambini e al loro talento creativo.

Il grande documentarista ceco Miroslav Janek ci sfida una volta per tutte a smettere di considerare l'autismo soltanto come un problema medico e di trattarlo invece come un modo affascinante di pensare, anche se spesso difficilmente decifrabile.

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
25
mercoledì
14:30 Trieste
Sala Tripcovich
The Good Postman
CONCORSO DOCUMENTARI
Un piccolo paese controtendenza. Documentario - Finlandia, Bulgaria, 2016. Durata 82 Minuti.
Un film di Tonislav Hristov.  .

Le elezioni politiche di un piccolo villaggio al confine con la Turchia, in grado di determinare le sorti d'Europa.

Un piccolo e testardo villaggio bulgaro, di fronte al confine con la Turchia, è riuscito a resistere alle invasioni straniere fin dai tempi dell'Impero romano. Ora il suo elettorato - 38 anziani - sta decidendo sul futuro dell'Europa. La Porta Grande, come il villaggio è stato chiamato per secoli a causa della sua posizione sulla soglia dell'ex impero ottomano, si è trovata nel bel mezzo della crisi europea: richiedenti asilo provenienti da tutto il mondo attraversano continuamente il confine provocando paura e inquietudine. Ancora una volta, un villaggio sonnolento e dimenticato, è diventato la più importante scappatoia segreta d'Europa. Postman Ivan, in mezzo al subbuglio, decide di candidarsi a sindaco per portare il paese a nuova vita, per prima cosa accogliendo i rifugiati...

GUARDA IL TRAILER
GENNAIO
26
giovedì
16:00 Trieste
Sala Tripcovich
Elenco dei film, a Trieste Film Festival e ancora al cinema.
Sezioni Ufficiali della manifestazione:
Programma Ufficiale - I film di ogni giorno a Dal 20 al 29 gennaio 2017:
Elenco dei film, divisi per genere, presentati alla Trieste Film Festival.
Elenco dei film, divisi per paese di produzione, presentati alla Trieste Film Festival.
menu
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati