Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
venerdì 23 giugno 2017

Hiroshi Abe

Un altissimo giapponese

53 anni, 22 Giugno 1964 (Cancro), Kanagawa (Giappone)
Biografia Filmografia Critica Premi Foto Articoli e news Trailer Dvd Frasi celebri
occhiello
Non l'ambizione rafforza il proprio pugno ma la tristezza di cui un uomo si fa carico.
dal film Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto (2006) Hiroshi Abe è Kenshiro
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Hiroshi Abe

Ritratto di Famiglia con Tempesta

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,59)
Un film di Kore'eda Hirokazu. Con Hiroshi Abe, Kirin Kiki, Yôko Maki, Rirî Furankî, Sôsuke Ikematsu.
continua»

Genere Drammatico, - Giappone 2016. Uscita 25/05/2017.

Thermae Romae

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,93)
Un film di Hideki Takeuchi. Con Hiroshi Abe, Aya Ueto, Kazuki Kitamura, Riki Takeuchi, Kai Shishido.
continua»

Genere Commedia, - Giappone 2012. Uscita 26/06/2014.

Ken il Guerriero - La Leggenda del vero salvatore

* * - - -
(mymonetro: 2,38)
Un film di Kobun Shizuno. Con Hiroshi Abe, Yuriko Ishida, Romi Pak, Takeshi Aono, Keiichi Nanba.
continua»

Genere Animazione, - Giappone 2008. Uscita 13/07/2011.

Ken il guerriero - La leggenda di Raoul

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,58)
Un film di Toshiki Hirano. Con Hiroshi Abe, Takashi Ukaji, Kou Shibasaki, Daisuke Namikawa, Maaya Sakamoto.
continua»

Genere Animazione, - Giappone 2007. Uscita 12/06/2009.

Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto

* * * - -
(mymonetro: 3,09)
Un film di Takahiro Imamura. Con Hiroshi Abe, Kou Shibasaki, Takashi Ukaji, Akio Ôtsuka, Daisuke Namikawa.
continua»

Genere Animazione, - Giappone 2006. Uscita 04/07/2008.
Filmografia di Hiroshi Abe »

sabato 27 maggio 2017 - Il regista costruisce il più coraggiosamente anti-narrativo dei suoi lavori sulla famiglia giapponese. Al cinema.

Ritratto di famiglia con tempesta, evoluzione della ricerca di Kore'eda

Emanuele Sacchi cinemanews

Ritratto di famiglia con tempesta, evoluzione della ricerca di Kore'eda Per un anatomopatologo delle dinamiche familiari come Kore'eda Hirokazu è forse normale che subentri un coinvolgimento personale, un'influenza del proprio vissuto che dia forma alla materia narrativa. Quasi ad accomunarlo ulteriormente a Ozu Yasujiro, gratificando così lo stuolo di critici poco fantasiosi che citano, in ogni occasione, il regista di Viaggio a Tokyo come influenza dominante per il cinquantacinquenne regista di Tokyo. Ma se la solitudine autoimposta di Ozu gli ha permesso di mantenere il distacco e il rigore di uno sguardo esterno rispetto allo studio delle relazioni familiari, la recente paternità di Kore'eda lo ha spinto a concentrare la propria osservazione su genitori e figli, adottando di volta in volta il punto di vista degli uni e degli altri. Ryota, personaggio che in apparenza sembra sussumere ogni stereotipo del loser - scrittore fallito, giocatore d'azzardo, detective da strapazzo perennemente indebitato - rappresenta invece un animo duplice, di un non-uomo e di un non-più-bambino: l'ideale per alternare i punti di osservazione all'interno del medesimo personaggio. Il dialogo e il confronto tra padre e figlio si svolge soprattutto interiormente per il protagonista, incompiuto e fallato in ambedue i ruoli: come padre non può rappresentare un esempio, come figlio fatica ad accettare la somiglianza con il proprio genitore. Kore'eda modella così anche il nostro punto di vista, ora tendente alla compassione e alla simpatia verso il più debole degli uomini, ora alla rabbia verso un dissoluto e triste figuro, intento a rovistare tra gli oggetti paterni in cerca di qualcosa di monetizzabile.

martedì 23 maggio 2017 - Su MYmovies.it i primi minuti del nuovo lavoro del maestro Kore'eda, infaticabile ritrattista di famiglie e autore delle emozioni millimetriche. Dal 25 maggio al cinema.

Ritratto di famiglia con tempesta, guarda l'inizio del film

a cura della redazione cinemanews

Ritratto di famiglia con tempesta, guarda l'inizio del film Ryota, cui presta irresistibile e spavalda goffaggine l'Abe Hiroshi di Thermae Romae, è un loser che sembra uscito dalla penna di Svevo: promessa (non mantenuta) della letteratura, giocatore d'azzardo, investigatore privato per tenersi a galla, ex marito di un'ex moglie che ha esaurito le ingentissime scorte di fiducia, padre maldestro di un bambino che conosce poco, figlio fragile di un'anziana madre amorevolmente rassegnata (Kiki "Signora Toku" Kilin). Basterà una lunga notte di tempesta, con i quattro personaggi obbligati a condividere gli stessi metri quadrati fino all'alba, per attutire gli spigoli del presente e, soprattutto, del futuro? La scintilla da cui ha preso vita Ritratto di famiglia con tempesta è scattata nel 2001, quando mia madre, rimasta sola, ha deciso di cambiare casa e di trasferirsi in un complesso residenziale. Un giorno sono andato a trovarla e ho subito pensato che fosse la location perfetta per girarci un film. La prima scena che mi è venuta in mente? Una passeggiata in mezzo ai palazzi, di mattina, con l'erba luccicante di pioggia. La città è bellissima dopo una tempesta! Hirokazu Kore'eda, MYmovies.it Diretto dal maestro Hirokatzu Kore'eda, Ritratto di famiglia con tempesta - di cui presentiamo in anteprima i primi minuti - sarà al cinema da giovedì 25 maggio.

mercoledì 10 maggio 2017 - Nome irrinunciabile per il panorama del cinema d'essai, il regista torna al cinema dal 25 maggio con Ritratto di famiglia con tempesta.

Kore'eda: «La paternità ha cambiato gli obiettivi della mia ricerca»

Emanuele Sacchi cinemanews

Kore'eda: «La paternità ha cambiato gli obiettivi della mia ricerca» Con una distribuzione ormai regolare dei suoi film nelle sale italiane, grazie al lavoro della Tucker Film, Koreeda Hirokazu è divenuto un nome irrinunciabile per il panorama del cinema d'essai sul territorio nostrano. In particolar modo dopo Father and Son, racconto di due famiglie incrociate dal destino. Un sottogenere, lo home drama, di cui Koreeda Hirokazu è maestro indiscusso almeno dal 2008, anno di uscita dello splendido Still Walking. Anche al centro di Ritratto di famiglia con tempesta (meno fantasioso ma più chiaro il titolo internazionale, After the Storm) ci sono rapporti interrotti o problematici tra padri e figli o mariti e mogli. Nei non detti, in gesti impercettibili o sguardi fugaci, Koreeda esprime la tensione repressa di una famiglia disfunzionale, obbligata a ritrovarsi da un evento atmosferico. Durante la tappa milanese di promozione del film siamo riusciti a porre alcune domande al regista giapponese.

Altre news e collegamenti a Hiroshi Abe »
Ritratto di Famiglia con Tempesta (2016) Thermae Romae (2012)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità