Volevo nascondermi

Un film di Giorgio Diritti. Con Elio Germano, Oliver Ewy, Leonardo Carrozzo, Pietro Traldi, Orietta Notari, Andrea Gherpelli.
continua»
Biografico, Ratings: Kids+13, durata 120 min. - Italia 2020. - 01 Distribution uscita mercoledì 4 marzo 2020. MYMONETRO Volevo nascondermi * * * 1/2 - valutazione media: 3,74 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Mi è piaciuto di mondi ! Valutazione 4 stelle su cinque

di FabioFeli


Feedback: 22537 | altri commenti e recensioni di FabioFeli
lunedì 9 marzo 2020

Un occhio spalancato guarda da un buco in un sacco nero un dottore, uno psichiatra, che parla in tedesco e che vediamo in controcampo. Non vuole essere visto, vuole restare nascosto“Toni al Matt” (Elio Germano), che ha già sofferto due abbandoni: dai genitori di Gualtieri  (vicino Reggio Emilia) e da quelli adottivi. Nella sua infanzia è stato perseguitato dai coetanei che lo spaventavano a morte ansimando rumorosamente davanti a lui. Quando dalla Svizzera tedesca viene rispedito a Gualtieri, lo chiamano “il tedesco”. Però, quando lo incontra lo scultore Mazzacurati nell’inverno 1928, comincia un’altra vita per Toni; l’artista convince Ligabue a farsi ospitare nella casa della madre. Toni esce dalla solitudine: inizia a dipingere e a creare forme di creta con una preferenza per il mondo animale. Di fronte alle sue creazioni imita il verso dell’animale, come se volesse infondere vita alla sua creazione. Si trasforma in gallo e in tigre. Il suo autoritratto non è solo lo studio del suo aspetto guardandosi allo specchio - una fredda fotografia -  ma come si deve osservare un artista mentre sta dipingendo. Quasi a rafforzare la sua autostima davanti a chi gli dà del “matt”, dice categorico “Ai  son un artista!”. Convincerà anche i suoi critici che nella descrizione della natura il pittore si sintonizza con qualcosa di sfuggente ed apparentemente indescrivibile riuscendo a comunicarlo a chi guarda le sue opere.  Con i guadagni per la vendita dei quadri compera 3 auto assumendo un autista e ben 13 motociclette di marche prestigiose; su queste gira per campagne e città dell’Emilia, pur avendo difficoltà a issarle sui cavalletti quando sosta. L’Istituto Luce fa un documentario sul pittore ed inventa una donna che lo bacia e dice che il bacio “le è piaciuto di mondi!” (moltissimo) . Ligabue quasi alla fine del film pettina la morbida sabbia del Po come se fosse l’artista polacco Christo che aveva incartato la costa australiana nel ’68 e nel ‘74 Porta Pinciana a Roma.

Giorgio Diritti, impostosi come autore nel 2005 con Il vento fa il suo giro e nel 2009 con L’uomo che verrà  - la strage di Marzabotto vista dagli occhi di una bimba - non ha unito la critica per Il suo terzo film, Un giorno devi andare (2013), ugualmente buono, con Jasmine Trincal nastro d’argento come migliore attrice protagonista. Elio Germano, ormai tra i migliori attori del cinema italiano, fa come al solito uno studio encomiabile per calarsi nel personaggio, come ne La nostra vita di Luchetti, meritando il premio ex-equo di miglior attore protagonista con Bardèm al Festival di Cannes (2010), e ne Il giovane favoloso di Martone del 2014. Stavolta Elio Germano pesca il prestigioso Orso d’argento come miglior attore protagonista al Festival di Berlino 2020. La sinergia tra Diritti e Germano, con la ulteriore spinta della splendida fotografia di Matteo Cocco che illumina ed amplifica i colori caldi di città, borghi, casali e campagna, facendo eco ai colori saturi della pittura di Ligabue, produce un gran film su sofferenza ed Arte. Da non mancare.

Valutazione ****

FabioFeli

[+] lascia un commento a fabiofeli »
Sei d'accordo con la recensione di FabioFeli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di FabioFeli:

Vedi tutti i commenti di FabioFeli »
Volevo nascondermi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Facebook
Uscita nelle sale
mercoledì 4 marzo 2020
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità