Martin Eden

   
   
   

Manuela Caserta

L'Espresso

Martin Eden è un riadattamento cinematografico del romanzo autobiografico di Jack London, un riadattamento che ha portato il regista a trasformare il protagonista principale da marinaio americano a marinaio napoletano, interpretato dal bravissimo Luca Marinelli. martin-eden-_-luca-marinelli-e-jessica-cressy-c-foto-di-francesca-errichiello-dsc_6547Martin è un marinaio che salva un giovane ragazzo da un pestaggio, e quest'ultimo per ringraziarlo lo porta a pranzo dalla sua famiglia. Entra così nel mondo sconosciuto dell'aristocrazia borghese dei primi del Novecento. Conosce la sorella del ragazzo, Elena Orsini interpretata da Jessica Cressy, e si innamora a prima vista di lei e dell'immaginario che incarna: una donna bella, colta e raffinata. Per conquistarla decide di emularla nella lettura vorace di libri che non ha mai letto, cerca di formarsi un'istruzione partendo da zero, s'innamora delle parole che legge, le fa sue, e coltiva il sogno di diventare uno scrittore. La vita di Martin viene sconvolta da questa folgorazione, trova un mentore in Russ Brissenden interpretato da Carlo Cecchi, un intellettuale ricco e semianarchico che lo introdurrà nel mondo socialista. Ma i suoi sogni sono osteggiati dalla differenza di ceto sociale, dal capitale come concetto di valore umano, dalla povertà e dai poveri rassegnati al loro status. È dura credere nella cultura come opportunità di riscatto sociale, ci vuole molta resilienza contro chi scredita e deride, una buona dose di sogni, e una passione che superi l'agognata gloria. Questo Martin Eden è un'opera romantica dove la fotografia di Alessandro Abate e Francesco di Giacomo è accompagnata da immagini di repertorio del Belpaese dei primi del Novecento che fanno da contrappunto al film. La cura dei dettagli, anche per i tre brani scelti che passano nei primi venti minuti del film, è la firma d'autore del regista, un personale blend di generi e parole che scandiscono la scrittura visiva dello scenario di fondo del personaggio. Luca Marinelli è il Martin Eden che il regista vuole, ha una forza espressiva che la sceneggiatura (di Maurizio Braucci e Pietro Marcello) e primi piani possono solo rafforzare. È un film d'autore che andrebbe premiato.
Da L'Espresso, 3 settembre 2019


di Manuela Caserta, 3 settembre 2019

Sei d'accordo con la recensione di Manuela Caserta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
0%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film Martin Eden.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio è gratuito)

inserisci qui la tua email
Martin Eden | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Venezia (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Link esterni
#MartinEden
Uscita nelle sale
mercoledì 4 settembre 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 19 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Campania
  1 | Emilia Romagna
  6 | Lazio
  2 | Liguria
  4 | Lombardia
  2 | Piemonte
  2 | Toscana
  1 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità