Big Hero 6

Film 2014 | Animazione Film per tutti 102 min.

Regia di Don Hall, Chris Williams. Un film Da vedere 2014 con Ryan Potter, Scott Adsit, T.J. Miller, Jamie Chung, Daniel Henney, Damon Wayans Jr.. Cast completo Genere Animazione - USA, 2014, durata 102 minuti. Uscita cinema giovedì 18 dicembre 2014 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,71 su 38 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Big Hero 6 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Ispirata all'omonimo comics Marvel, la nuova avventura d'animazione Disney è stato il film di apertura del 27° Tokyo International Film Festival. Ha vinto un premio ai Premi Oscar, Il film ha ottenuto 1 candidatura a Golden Globes e 1 candidatura a BAFTA. In Italia al Box Office Big Hero 6 ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 9,5 milioni di euro e 1,1 milioni di euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
giovedì 24 maggio 2018 ore 16,30 su DISNEYXD

Big Hero 6 è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,71/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 3,13
PUBBLICO 3,71
CONSIGLIATO SÌ
Capolavoro targato Disney che ha tutte le carte in regola per entrare nel novero dei classici contemporanei.
Recensione di Paolo Bertolin
Recensione di Paolo Bertolin

Ogni notte, nei vicoli più reconditi della metropoli futuristica di San Fransokyo si improvvisano i ring delle competizioni clandestine più acerrime e avanguardistiche, i bot fight, o le lotte tra robot. Il quattordicenne Hiro Hamada, prodigio della robotica, è un insospettabile campione di tali tenzoni che lo portano inevitabilmente a rimanere invischiato in guai più grossi di lui, allorché vince grosse scommesse contro i veterani dell'azzardo. A salvarlo c'è però sempre il fratello maggiore Tadashi, che cerca di allontanarlo dalla pericolosa passione per i bot fight. A tal fine, Tadashi cerca di convincere Hiro ad entrare con lui nell'élite del San Fransokyo Institute of Technology. Dopo una visita presso il 'covo dei geeks', dove Tadashi presenta a Hiro i suoi sodali Gogo, Honey Lemon, Wasabi e Fred e il suo progetto Baymax, un robot gonfiabile inteso a fornire ausilio sanitario sia fisico sia psicologico, il genio teenager è più che convinto. Ma la sera della fiera di presentazione dei progetti di ammissione all'istituto, dove Hiro primeggia grazie ai suoi mirabolanti micro-bot, in grado di dar forma a qualsiasi proiezione della mente di chi li comanda, l'Istituto è d'improvviso avvolto dalle fiamme di un incendio in cui Tadashi perde la vita...
Far seguito al successo vastissimo - e inatteso in tali proporzioni - di Frozen non è un'impresa facile per la Disney. Tanto più che la sfida viene presa di petto dallo studio di Burbank in Big Hero 6 (la cui produzione è invero iniziata tre anni fa, ovviamente ben lungi dal calcolo di dover seguire a ruota al più grande incasso per un film d'animazione di tutti i tempi). Perché sì, il film firmato da Don Hall e Chris Williams viola nelle sue fasi preliminari il classico tabù Disney della perdita dolorosa di un familiare; un trauma 'coraggiosamente' già messo in scena, però, nei classici capolavori Bambi (1942) e Il re leone (1994). Un elemento drammatico che s'innesta dritto alle radici, modificandone le premesse, di quello che è anche il primo adattamento disneyano di un fumetto Marvel. La spinta supereroica e superoministica che domina il cinema stelle e strisce degli ultimi anni viene qui temperata da una dose di dolente emotività che pare mutuata dalla dichiarata influenza che gli anime giapponesi e in particolare il cinema di Hayao Miyazaki esercitano su questa produzione del padre di Toy Story John Lasseter. Del resto, il processo osmotico tra l'immaginario delle due sponde del Pacifico trova un suo fertile terreno nella splendida creazione scenografica di una crasi tra San Francisco e Tokyo. Nella città immaginaria che fa da sfondo alle vicende di Hiro, Baymax e degli altri Big Hero 6, si riconoscono rielaborazioni degli emblemi del paesaggio urbano delle due metropoli, il Golden Gate e la Tokyo Tower, ma si rintraccia pure una fine sintesi tra l'affollata ipermodernità della capitale nipponica e la rilassata eleganza della baia californiana, in una sorta di rilettura disneyana dell'ibridazione fantascientifica di Blade Runner. Ma la ricercata fusione tra Occidente e Oriente (si noti nei primi piani il disegno del taglio degli occhi di Hiro e Tadashi) trova la sua più felice e memorabile creatura proprio in quel Baymax che ci auguriamo si ritagli una nicchia di culto nella schiera degli eroi Disney dei Duemila.
Sorta di omino Michelin devoto al benessere psico-fisico di Hiro, Baymax percorre una parabola che va da zelante infermiere a indomito superrobot, declinando le forme di un goffo e adorabile stereotipo dell'amico dei sogni, il compagno d'avventure che tutti vorrebbero al proprio fianco. Concepito per essere abbracciato, Baymax è l'equivalente robotico di Doraemon e Totoro; manca perciò dell'immediata simpatia da peluche di questi ultimi (anche per via del volto senza espressione), ma con la sua caparbietà e spirito di sacrificio conquista e commuove. E proprio questo equilibrio ineffabile tra i molti sorrisi e qualche lacrima sigla la riuscita della difficile scommessa di Big Hero 6. Non disseminerà forse per il mondo il ritornello di una nuova Let It Go, ma il cinquantaquattresimo lungometraggio Disney ha tutte le carte in regola per entrare nel novero dei classici contemporanei e far sognare a più d'uno spettatore (bambino o adulto) d'incontrare un giorno il proprio Baymax...

Sei d'accordo con Paolo Bertolin?
BIG HERO 6
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€11,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 28 dicembre 2014
Mickey97

Il film è ambientato nella metropoli futuristica San Fransokyo ( un mix architettonico fra Tokyo e San Francisco ) dove Hiro, un genietto della robotica spende le sue virtù nelle competizioni clandestine di robot, a salvarlo da questo ambiente è proprio il fratello maggiore Tadashi, il quale cerca di convincerlo ad entrare a far parte del San Fransokyo Institute of Tecnology.

mercoledì 24 dicembre 2014
jacopo b98

 A San Fransokyo il piccolo ragazzino Hiro è un genietto di robotica e inventa piccoli robottini per vincere combattimenti clandestini. Il fratello maggiore Tadashi invece va all’università di robotica, dove crea il “coccoloso” robot Baymax. Quando scopre della passione illegale del fratello, Tadashi lo invita a smettere e a sfruttare il suo genio in modo più [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 dicembre 2014
paperstreet

Emozionante. Trovate molto carine. Un film decisamente per tutti a discapito del format che parrebbe interessare soprattutto il pubblico dei più piccoli. Visto il periodo (supereroi) e vista la produzione (Disney) è lecito attendersi un sequel. Vedremo. Per adesso, non perdetelo.

mercoledì 7 gennaio 2015
Giacomo95

Baymax è un robot gonfiabile costruito per aiutare le persone nei momenti di dolore psicologico e/o fisico; una sorta di infermiere, che sia di aspetto tranquillizzante per i pazienti, e sappia cosa fare nel momento del bisogno. Nel corso della prima parte del film, accade un evento tragico. A seguito del quale appare un nemico, che parrebbe esserne il responsabile.

martedì 3 marzo 2015
KillBillvol2

 La Disney ha comprato la Marvel. E se qualcuno non se ne fosse accorto, con l'arrivo puntuale, perenne e ormai inarrestabile di cinefumetti nelle sale di tutto il mondo, la casa di produzione che ha fatto sognare migliaia di bambini, con animazione magnifica, che ha forgiato l'immaginario collettivo, ha deciso di farne uno anche per i più piccoli.

sabato 28 febbraio 2015
ultimoboyscout

Il cartone celebra per la prima volta l'unione fra due major, Disney e Marvel. Il team Big Hero 6, infatti, è in origine un fumetto che ha debuttato nel 1997 sulle pagine di "Alpha Flight nr. 17" per poi guadagnarsi una propria e indipendente miniserie. Rispetta i tre classicissimi canoni Disney ovvero azione, divertimento e avventura ma si avvertono forti venature marveliane, [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 gennaio 2015
Mattomarinaio

Sembra facile ottenere un film animato di successo. Si mormora che basti un’animazione al passo con i tempi, personaggi dalla forma accattivante e tante tante battute divertenti. Ma la simpatia di scoiattoli, pinguini o Minions , non può prolungare il sorriso oltre i 90 minuti di permanenza nel cinema. Big hero 6 invece rientra nella categoria dei film che sollecitano il buonumore per [...] Vai alla recensione »

mercoledì 31 dicembre 2014
Harry Manback

 Ennesima sorpresa ben gradita questo nuovo prodotto Disney.  Dopo un film come "Frozen - Il regno di ghiaccio", che ha praticamente spaccato pubblico e critica (io sono tra quelli che l'hanno adorato), forse la Disney riuscirà a mettere tutti quanti d'accordo con questo ottimo film d'animazione tratto da un fumetto Marvel (sconosciuto, forse , anche [...] Vai alla recensione »

lunedì 29 dicembre 2014
Pathisas

Non c'è nulla da fare, bisogna arrendersi all'evidenza: la Disney ha fatto di nuovo il colpaccio. Avevo qualche perplessità all'inizio, considerando che questo è statop il primo progetto Disney con lo stampo "marveliano". Robot, cose futuristiche... temevo che la Disney stesse facendo il passo più della gamba. E invece no. Mi ha sorpreso. Grafica praticamente perfetta, una storyboard un pò banale [...] Vai alla recensione »

domenica 28 dicembre 2014
Andrea Diatribe

Big Hero 6 è il nuovo film d’animazione della Disney, e il primo ispirato a un fumetto sui supereroi omonimo della Marvel (di proprietà della casa di Topolino). Il film ci catapulta immediatamente nei vicoli notturni della metropoli futuristica San Fransokyo (un mix architettonico di San Francisco e Tokyo), dove Hiro Hamada, un giovane prodigio della robotica, impiega il suo genio [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 settembre 2015
sarantino

Ho approcciato questo film un po' come l'anno scorso ho fatto con Frozen, ovvero con la curiosità di come un film di animazione diretto principalmente ad un pubblico di bambini potesse emozionarmi. Ebbene questo film ci è riuscito e bene. La regia rende ogni momento spettacolare facendoci sentire in un certo senso protagonisti della storia che guardiamo.

mercoledì 22 aprile 2015
sxavalentine

Film che segna l'inizio dell'era Pixar-Marvel, Big Hero 6 difficilmente verrà ricordato in futuro come uno dei meglio riusciti in casa Disney. Per carità,tecnicamente è perfetto come se non più di tutti i suoi predecessori,soprattutto per quanto riguarda la componente grafica,veramente straordinaria. Le pecche di questo film vanno semmai ricercate nella storia e in come è stata esposta.

mercoledì 21 gennaio 2015
Lisa Costa

Nerd di tutto il mondo, unitevi. E correte a vedere il nuovo prodotto Disney che sembra scritto apposta per i genietti del computer, per i secchioni della chimica, per i futuri ingegneri fisici. Hiro è uno di voi, anzi, molto probabilmente meglio visto che alla tenera età di 14 anni è già diplomato e in grado di costruire un robot spietato che manda in pezzi anche il più [...] Vai alla recensione »

martedì 13 gennaio 2015
mattiabertaina

Dopo il grandissimo successo di “Frozen” non era semplice replicare. La Disney si è presentata nelle sale con il primo adattamento da un fumetto Marvel, che ha rappresentato una bella scommessa per la casa di Burbank. In un futuro nemmeno tanto prossimo, in una metropoli che rappresenta l’ideale unione tra Occidente ed Oriente (San Fransokyo dalla crasi di San [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 gennaio 2015
Mike91

Quattro stelle meritate, perchè il film è coinvolgente e riassume in se diverse situazioni che non annoiano, ed emozioni che toccano anche lo spettatore più adulto, benchè il coccoloso co protagonista bianco, per niente banale, sia fatto sopratutto per calamitare le attenzioni dei più piccoli, che sicuramente non faticheranno ad affezzionarsi a questo nuovo eroe robotico, [...] Vai alla recensione »

venerdì 2 gennaio 2015
AgEnTe 007

Idee decisamente carine, alcuni colpi di scenza inaspettati e sicuramente  insegnamenti per i più piccoli che lasciano il segno. Un pizzico di divertimento e ironia mescolato ad una storia inizialmente triste ma che poi si risolve come sempre bene. Mi permetto di aggiungere che tuttavia la storia si rifà a trame vecchie e che quindi la Disney necessita di nuove ispirazioni.

martedì 23 dicembre 2014
Pearà

Qualche idea interessante c'è sulla caratterizzazione del misterioso antagonista (telefonata comunque), il resto delle energie sono state spese in poche scene interessanti . Per il resto ci si perde nella fiera del luogo comune. Non discutiamo sul fatto che rimane un film Disney per il natale, con il suo bisogno di risultare fruibile al più vasto pubblico possibile, ma comunque [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 dicembre 2014
Riccardo76

Disney & Marvel: accoppiata vincente. Una travolgente miscela di humor, azione, emozione, condita da una grafica eccezionale, con scene di volo mozzafiato sullo sfondo di una San Fransokyo da favola, in uno dei migliori 3D per un film d'animazione Disney. Baymax è senza dubbio uno dei personaggi più azzeccati del mondo del cinema, un po' Wall-e, un po' E.

domenica 21 dicembre 2014
brian77

L'ho trovato piuttosto deludente e povero di immaginazione. Naturalmente sul piano dell'intrattenimento dovrebbe funzionare perché è costruito su una serie di elementi in grado di accattivarsi le simpatie del pubblico, a cominciare dal rapporto con le mode giapponesi. Ma è come se si esaurisse nella progettazione, e vivesse in modo scontato sullo schermo.

mercoledì 17 dicembre 2014
opidum

filmone dysney che piacerà soprattutto ai bambini. bella storia. grandiosi gli effetti speciali. il cattivo con la maschera cabuki è sicuramente molto incisivo. mitico beymax" .........in una scala da 1 a 10 qual'è la tua soglia di dolore???............."

sabato 25 aprile 2015
Kyotrix

Molta azione, molto commerciale. Buoni sentimenti ma che emozionano poco. Che stress i supereroi...

martedì 6 gennaio 2015
giorgiolaporta

Forse non adatto ad un pubblico di bambini, la storia è carina ma un bel po' triste e vedere il giorno di natale i bimbi in sala con i lacrimoni non è stato proprio un bello spettacolo. Cazzarola muoiono tutti!! il funerale del fratello etc etc ma è Beautiful? Comunque bella la storia, ma le potenzialità del personaggio non sono state sfruttate al meglio.

venerdì 8 maggio 2015
Liuk

Pur non amando questi cartoni 3d interamente realizzati a computer, devo ammettere che Big Hero 6 é un capolavoro di simpatia ed intrattenimento. Battute divertenti e curate, adatte ad adulti e bambini. Uno spasso.

giovedì 15 gennaio 2015
pressa catozzo

Un gran bel film per adolescenti, e perchè no... anche per adulti.

sabato 27 dicembre 2014
Ewyesal

Premetto che da un po di tempo non seguivo più film di disney, perché non ne ero interessato,  ma solo vedendo lo spot pubblicitario di Big Hero 6, mi sono messo in testa di doverlo vedere assolutamente.  È divertente e mai noioso, tutti i personaggi sono a loro volta spassosi, a partire dal tenerissimo baymax che rivoluzionerà la vita di Hiro, ma a volte il film [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 dicembre 2014
enzo70

Il cartone di Natale della Disney 2014 ha alcuni elementi di innovazione rispetto alla tradizione. E il principale è l’ingresso del mondo dei super eroi della Marvel che modificano completamente lo scenario. In una San Francisco dall’impronta giapponese, un giovane prodigio, Hiro, cerca il guadagno facile attraverso delle competizioni illegali tra robot.

lunedì 29 gennaio 2018
Renato C.

Sembrerebbe un omaggio della Disney alla cinematografia di anumazione giapponese! O quasi un gemellaggio dal momento che la location si chiama Sanfransokyo! Come storia è bella, piacevole, piena di insegnamenti morali! Tuttavia con l'animazione tridimensionale gli esseri umani continuano a somigliare a dei pupazzi! La Disney, soprattutto nel periodo dello zio Walt, era famosa per fare capolavori [...] Vai alla recensione »

martedì 25 agosto 2015
Elamilmago

Big Hero 6 è un film leggero con poche idee che nonostante la strizzatina d'occhio ad alcune tematiche da "anime" giapponese, risulta pienamente americano. Non è assolutamente brutto, scorre leggero tra un'imprevisto, una gag e uno scontro/combattimento, dal ritmo collaudato. Va bene per una serata in famiglia poco impegnativa, in fondo il cinema è anche intratteniment [...] Vai alla recensione »

martedì 6 gennaio 2015
zero99

Bellissimo questo nuovo film d'animazione della Disney, che in questa occasione si è unita con la Marvel. Mi è piaciuta molto la storia, anche se è abbastanza drammatica, e mi è piaciuto moltissimo Bay-Max, che è molto tenero, buffo, tenerone, e simpatico. E' un film che ha dei momenti divertenti e dei momenti tristi, però amalgamati [...] Vai alla recensione »

domenica 21 dicembre 2014
Simcri

mercoledì 28 ottobre 2015
vampetta94

è bellissimo, mi ha fatto piangere.

domenica 15 febbraio 2015
Algallas

Ben fatto. Intelligente e tenero. Gran capolavoro Disney!

sabato 10 gennaio 2015
NickNaylor

sbalorditivo l'aspetto della grafica, ambientazione smisurata e livello di dettaglio altissimo ma tutto il resto è sciatto. la colonna sonora è scarna e scarsa, la trama è banale e prevedibile dopo 20 minuti di visione e c'è poca cura anche a livello di caratterizzazione dei personaggi.

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 15 ottobre 2014
Gabriele Niola

È un lighting artist, cioè un direttore della fotografia per set che non esistono, si occupa dell'illuminazione di oggetti che non ci sono con luci immaginarie. Alessandro Jacomini, italiano, è uno dei pezzi più importanti dei nuovi cartoni Disney (è parte fissa della squadra almeno da Chicken Little), si occupa di creare la verosimiglianza di ogni elemento attraverso un'illuminazione adeguata. Ombre e luci realistiche ma anche drammatiche quando serve.

INCONTRI
mercoledì 17 settembre 2014
Giancarlo Zappoli

Forse non molti (al di fuori dell'ambiente) sanno chi sia Roy Conli. Di origine siciliana (il cognome è la contrazione anglofona di uno più esteso) fa parte dei Walt Disney Animation Studios dal 1993. È stato supervisore alla produzione de Il Gobbo di Notre Dame e produttore di Hercules, Tarzan, Il Pianeta del Tesoro e Rapunzel - L'Intreccio della Torre. È con il suo accompagnamento che è iniziato il tour di presentazione mondiale (prima tappa Milano) del film di Natale (uscirà il 18 dicembre) della Disney Big Hero 6.

Frasi
"Questa armatura potrebbe compromettere il mio aspetto rassicurante e coccoloso."
Una frase di Baymax (voce nella versione originale) (Scott Adsit)
dal film Big Hero 6 - a cura di Richter belmont
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Ora che possiede la casa dell'Uomo Ragno, non fa meraviglia se Disney Animation entra nell'universo Marvel adattando un fumetto che ricorda i Guardiani della Galassia e gli X-Men: collettivi di supereroi uniti contro il male. Hiro è un ragazzo prodigio esperto di robotica. Quando un nemico in maschera gli ruba la tecnologia per fare guai, Hiro costituisce un gruppo colorito di amici per fermarlo.

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

È Baymax, l'ornino palla, il "sempre in piedi" d'acqua, che potrebbe diventare immortale tra i personaggi della lunga Disney Story. Flessibile e pesante, dolce e generoso, intelligente invece che fornito, è il robot di Hiro, specialista in tecnologia costretto a fronteggiare un incendio, la morte dell'amato fratello e una guerra criminale con supereroi.

Manohla Dargis
The New York Times

Walt Disney e la Pixar sono forse diventati Walt Pixar? È difficile distinguere questi fratelli che una volta erano molto diversi. Big hero 6 è un luminoso e sontuoso film d'animazione digitale in 3d capace di far lavorare anche il dipartimento emozioni. Non ha nessuno dei marchi di fabbrica Disney: niente canzoni da cantare tutti in coro, niente creaturine gorgheggianti.

Alice Sforza
Il Giornale

Dopo la morte del fratello, ad occuparsi del giovane Hiro rimangono la zia e un robot dall'aspetto insolito, programmato per curare i malati e ribattezzato Baymax. Sarà proprio questo simpatico automa tutto coccole ad aiutare il ragazzo nel suo percorso di formazione, insieme a un gruppo di amici, i Big Hero 6, impegnato a fermare il criminale assassino.

NEWS
GALLERY
venerdì 24 ottobre 2014
Paolo Bertolin

Il sipario del 27° Festival Internazionale del Cinema di Tokyo si è levato ieri sera con una cerimonia di estrema sobrietà che ha però a sorpresa - almeno per gli ospiti stranieri - accolto una veloce apparizione della principessa Takamado Hisako.

NEWS
mercoledì 1 ottobre 2014
Paolo Bertolin

Il programma integrale del 27° Festival Internazionale di Tokyo (23-31 ottobre) è stato svelato ieri e le attese rispetto alla buona tenuta nella programmazione della manifestazione nipponica sono state mantenute.

NEWS
martedì 30 settembre 2014
 

È stato annunciato oggi il programma del Tokyo International Film Festival che si svolgerà dal 23 al 31 ottobre nella capitale giapponese. MYmovies.it da quest'anno segue in diretta il Festival. Sono ben 15 i titoli in concorso: The Connection, con il [...]

NEWS
giovedì 24 luglio 2014
 

Il Tokyo International Film Festival, in programma dal 23 al 31 ottobre 2014, aprirà la sua 27a edizione con l'anteprima mondiale di Big Hero 6 di Don Hall e Chris Williams (distribuito da Walt Disney, il film uscirà in Italia il 23 dicembre 2014), creato [...]

winner
miglior film d'anim.
Premio Oscar
2015
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati