Advertisement
Roy Conli presenta Big Hero 6, film di Natale della Disney

Il film aprirà il 27th Tokyo International Film Festival.
di Giancarlo Zappoli

In foto una scena del film Big Hero 6 di Don Hall e Chris Williams.

mercoledì 17 settembre 2014 - Incontri

Forse non molti (al di fuori dell'ambiente) sanno chi sia Roy Conli. Di origine siciliana (il cognome è la contrazione anglofona di uno più esteso) fa parte dei Walt Disney Animation Studios dal 1993. È stato supervisore alla produzione de Il Gobbo di Notre Dame e produttore di Hercules, Tarzan, Il Pianeta del Tesoro e Rapunzel - L'Intreccio della Torre. È con il suo accompagnamento che è iniziato il tour di presentazione mondiale (prima tappa Milano) del film di Natale (uscirà il 18 dicembre) della Disney Big Hero 6.
Come spesso accade con questo tipo di presentazione Disney, ci si attende un produttore con l'aspetto da 'produttore' e si ha invece davanti un simpatico entertainer che conosce a fondo tutto il processo di lavorazione. A partire dai due registi Chris Williams e Don Hall che stanno ancora lavorando alla postproduzione del film di cui sono state mostrate alcune sequenze che hanno dato modo di comprenderne lo spirito. I due si sono ispirati a una serie di fumetti meno nota della Marvel per raccontare la storia del giovanissimo Hiro Hamada, brillante esperto di robot che impara a tenere sotto controllo la sua genialità grazie al fratello Tadashi. Sarà proprio l'assenza di quest'ultimo a metterlo in crisi. A cercare di risollevarlo troverà impegnato il sovradimensionato robot Baymax il cui compito è quello di prendersi cura delle persone. Il loro rapporto si intensificherà al punto che Hiro potrà tentare di trasformarlo in un supereroe.
Mix di anime giapponesi e di animazione all'americana il film è stato volutamente ambientato in una città immaginaria, San Fransokyo, che è formata, come si può intuire, dall'ardita fusione di San Francisco e Tokyo. Lo spirito di solidarietà si fa tutt'uno con il bisogno di raccontare una storia che implichi azione e tenerezza al contempo. Come afferma Chris Williams: "Da un lato vogliamo che la storia sia divertente, dall'altro deve avere uno spessore emotivo e la possibilità di spaziare oltre le aspettative del pubblico". Il film verrà preceduto dal cortometraggio di animazione Feast, un gioiellino capace di far sorridere (e anche riflettere sul tema dell'alimentazione) sia bambini che adulti. Protagonista: un cane vorace buongustaio.

Gallery


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati