7 Psicopatici

Acquista su Ibs.it   Dvd 7 Psicopatici   Blu-Ray 7 Psicopatici  
Un film di Martin McDonagh. Con Colin Farrell, Sam Rockwell, Woody Harrelson, Christopher Walken, Tom Waits.
continua»
Titolo originale Seven Psychopaths. Commedia nera, durata 109 min. - USA 2012. - Moviemax uscita giovedì 15 novembre 2012. - VM 14 - MYMONETRO 7 Psicopatici * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
renato volpone mercoledì 21 novembre 2012
splendido metaracconto Valutazione 4 stelle su cinque
77%
No
23%

Splendido metaracconto questo film di Martin McDonagh. Molto lontano da quello che prospettava il trailer, la storia ha piacevolmente sorpreso un pubblico attento, mentre ha allontanato chi cercava più leggere e superficiali ispirazioni. Violento, irriverente e a tratti dolcissimo, é la storia di uno scrittore ubriacone e perditempo, Colìn Farrel, che tenta di scrivere un romanzo raccontando episodi di vita di alcuni psicopatici. Il romanzo e la realtà nel film sono in continuo intreccio svelando, man mano che la storia procede, la pazzia o la saggezza dei personaggi. Tutti, in fondo, sono psicopatici e affrontano le diverse situazioni creando sempre sorpresa nello spettatore. [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
laurence316 mercoledì 27 settembre 2017
humor particolare che è proprio per questo geniale Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Scritto, diretto e prodotto da McDonagh, il cui precedente In Bruges era passato fin troppo inosservato, 7 psicopatici è un'intelligente e irresistibile commedia condita da buone dosi di violenza e umorismo nero, nella più pura tradizione filo-tarantiniana. Troppo spesso bollato come una semplice e squallida imitazione del suddetto stile, è invece un film tremendamente divertente, per nulla noioso e a sua modo originale, delirante ed eccessivo, ma soprattutto sostenuto alla base da una solida sceneggiatura intrisa del particolarissimo umorismo dell'autore che nulla ha da invidiare allo stile di altri, più celebri registi-sceneggiatori.
E' inoltre aiutato dalla presenza di un'ottima compagnia di attori, fra cui spiccano Rockwell, Walken e Harrelson, che si divertono e divertono nell’interpretare una manica di personaggi assolutamente fuori di testa, da cui (forse) si tira fuori solo il Marty di Farrell. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
killbillvol2 sabato 26 gennaio 2013
seven psypsychopaths voto reale: 3 e mezzo Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Secondo film di McDonagh, dopo In Bruges (dal quale proviene Farrell), che scrive e dirige una delle commedie nere più riuscite degli ultimi tempi. Infatti supera anche il grande Snatch- Lo Strappo dell' inglese Guy Ritchie, e si avvicina al primo Tarantino de Le Iene, questo film che è una delle più grandi sorprese del 2012. Martin (Farrell), alter ego del regista infatti porta lo stesso nome, è uno sceneggiatore che sta lavorando ad un altro lavoro intitolato 7 Psicopatici, e aiutato da un suo amico ladro di cani (Rockwell) cercherà di portare a termine la sceneggiatura... Se non fosse che Walken e Rockwell rapiscano il cane di un grande boss mafioso interpretato da Harrelson. E a quel punto la situazione precipita, dando però l' opportunità a Martin di incontrare i 7 psicopatici di cui sta scrivendo. [+]

[+] lascia un commento a killbillvol2 »
d'accordo?
filmtalker 98 domenica 20 gennaio 2013
opera originale e "celebrativa", ma discreta Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

di certo mi sono reso conto che 7 psicopatici non è un filmone, alla Tarantino o simili, con trama complessa ed intrigante. Ma è un'idea carina e originale, un omaggio ad un cast fatto davvero apposta per il film( specialmente Christopher Walken). L'umorismo del film non è male , ma non mi ha fatto impazzire. Bello il finale, realistico e conciso, giusto e coerente: certo non avremmo potuto pensare che gli psicopatici si sarebbero trovati a bere una birra in compagnia e avrebbero vissuto lunghi giorni felici , inoltre il finale ha unche' di western che non guasta! forse questo regista-sceneggiatore ( Martin MacDonagh) migliorerà col tempo, visto che è il suo secondo film (dopo in bruges), infatti non ha ancora delineato precisamente un suo stile oltre ai criminali pentiti o in crisi, che ritroviamo anche in 7 psicopatici. [+]

[+] aggiungo che... (di filmtalker 98)
[+] lascia un commento a filmtalker 98 »
d'accordo?
maiomon78 domenica 6 gennaio 2013
fantasticamente folle Valutazione 3 stelle su cinque
58%
No
42%

"Gli psicopatici sono fortemente propensi ad assumere comportamenti devianti e a compiere atti aggressivi nei confronti degli altri, nonché a essere orientati alla criminalità più violenta. "il problema è come poter fare un film senza banalizzarne i ruoli,e qui ci troviamo dinanzi a una gran dose di coraggio,spregiudicatezza,follia .
un film apparentemente banale,che muta col passare del tempo,e come il personaggio principale che all inizio è vittima di se stesso e della societa' in cui vive,cosi' gli interpreti sembran tutti emarginati,sfigati,pazzi compulsivi...,la metamorfosi,avviene lenta,inesorabile.
gli sfigati mostran chi in realta' sono,degli psicopatici,e farrel ritrova il suo essere di scrittore;nello svolgimento assistiamo a diversi film dentro il film,in realta'quindi è un opera che ognuno di noi puo' far deviare dove piu' gli piace,seguendo l istintinto psicotico che tutti abbiamo,ma che è ormai sopito da troppe banalita'. [+]

[+] prende forma bene (di filmtalker 98)
[+] lascia un commento a maiomon78 »
d'accordo?
valentinad84 giovedì 13 marzo 2014
il film che non ti aspetti! Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Decisamente un film che non ci si aspetta di vedere dopo aver letto la trama. Particolare e vieni sorpreso non tanto dallo sviluppo della trama, ma nel modo in cui si sviluppa! Contorto è anche il modo in cui riesco a commentarlo ma è decisamente un film da vedere...magari non per chi vuole un film tipico. Me ne andrò a dormire felice di averlo visto, anche perchè nonostante tutto ti lascia andare con un sorriso assurdo sulle labbra.

[+] lascia un commento a valentinad84 »
d'accordo?
vjarkiv martedì 26 novembre 2013
commedia nera, intelligentemente divertente. Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Commedia nera, intelligentemente divertente. Il film pensato per l'home video (la miopia dei produttori e distributori è planetaria!), venne poi distribuito nei cinema a livello mondiale, quando si riscontrò il notevole favore del pubblico nelle poche sale americane dove era in visione. Stesso favore riscontrato al Toronto Film Festival dove il film venne premiato. Il regista Martin McDonagh, classe 1970, commediografo inglese di successo, al suo secondo lungometraggio, confeziona in maniera brillante una architettura narrativa in cui invita il pubblico a scoprirne i singoli elementi. Il risultato è veramente interessante grazie ad una sceneggiatura impeccabile scritta dallo stesso regista e alla scelta di attori in stato di grazia: Walken/Hans il cui intimismo emoziona; Rockwell/Billy credibile nella sua follia amicale; Farrell/Marty, sceneggiatore con connotazioni autobiografiche, alla ricerca di una normale quanto impossibile serenità; Harrelson/Charlie sempre perfetto "Natural Born Killer"; Waits/Zachariah già psicopatico di suo!
Film da non perdere assolutamente. [+]

[+] lascia un commento a vjarkiv »
d'accordo?
enzo70 martedì 13 gennaio 2015
cast clamoroso per un film ben oltre le righe Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Un romanzo di psicopatici per 7 psicopatici. Il primo elemento di questo lavoro è il cast messo in campo dal regista Martin McDonagh: Colin Farrell, Sam Rockwell, Woody Harrelson, Tom Waits e Christopher Walken, quattro star assolute clamorosamente a loro agio nell’interpretare ruoli al di sopra delle righe. La capacità del regista di tirare fuori da attori straordinari il meglio in un film che alla fine intende far sorridere lo spettatore, anche se in maniera irriverente, è il punto di forza di questo bel film. Uno sceneggiatore irlandese alcolizzato, interpretato da Colin Farrell, non riesce a definire il suo nuovo progetto editoriale, dal titolo, per l’appunto sette psicopatici. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
ultimoboyscout giovedì 22 gennaio 2015
un nonsense poco riuscito. Valutazione 2 stelle su cinque
43%
No
57%

Martin McDonagh, qualche anno dopo "in Bruges", torna alla commedia nera, con la storia di Marty, sceneggiatore in crisi, tormentato dal film noir che non riesce a sviluppare. L'ispirazione gli torna frequentando Billy che rapisce cani e li riconsegna per ottenere ricompense. Tutto procederebbe per il meglio finchè non rapisce il docile e impettito Shih tzu di un gangster. Cast notevolissimo con Rockwell e Walken a fare da spalla a Marty/Farrell, Tom waits è fantastico col suo coniglio e Harrelson, il criminale, ha invece sostituito un altro big come Mickey Rourke. La sceneggiatura di questa pellicola (non di quella del protagonista) è piuttosto discontinua e poco efficace, schiacciata dalle ambizioni del regista che con la sua storia vorrebbe alludere e citare ma gli riescono solo qualche buona battuta e un paio di scene comunque memorabili. [+]

[+] lascia un commento a ultimoboyscout »
d'accordo?
mattiaguidi domenica 18 novembre 2012
seconda opera di un regista talentuoso Valutazione 4 stelle su cinque
36%
No
64%

Uno sceneggiatore irlandese di nome Marty, dedito all' alcool e in piena crisi creativa, finisce coinvolto nei problemi del suo amico Billy, attore fallito e rubacani di mestiere, il tutto procede in maniera relativamente tranquilla, finchè Billy non ruba il cane di un boss mafioso, questo scatenerà una spirale di violenza, che porterà all'invitabile epilogo.
Martin McDonagh, giovane regista, con all' attivo un solo lungometraggio e un cortometraggio premiato con un oscar, crea un mondo splatter e pieno di delinquenza, formato di macchiette e personaggi oltre modo sopra le righe, però nonostante questo il film dopo meno di mezz'ora ingrana la marcia e inizia a creare un suo universo, fatto di colpi di scena, riscritture di trama(proprio come in una sceneggiatura ancora da decidere) e pura comicità sadica, famigliare a chi aveva già approcciato il regista nel suo primo ottimo lavoro(in bruges). [+]

[+] lascia un commento a mattiaguidi »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
7 Psicopatici | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | laurence316
  3° | killbillvol2
  4° | filmtalker 98
  5° | maiomon78
  6° | valentinad84
  7° | vjarkiv
  8° | enzo70
  9° | ultimoboyscout
10° | mattiaguidi
11° | gabriele.vertullo
Rassegna stampa
David Denby
BAFTA (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 15 novembre 2012
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità