I pinguini di Mr. Popper

Film 2011 | Commedia Film per tutti 94 min.

Titolo originaleMr. Popper's Penguins
Anno2011
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata94 minuti
Regia diMark Waters
AttoriJim Carrey, Carla Gugino, Ophelia Lovibond, Philip Baker Hall, Angela Lansbury James Tupper, Maxwell Perry Cotton, James Chen, Olga Merediz, Curtis Shumaker, Rafael Osorio.
Uscitavenerdì 12 agosto 2011
TagDa vedere 2011
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,37 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mark Waters. Un film Da vedere 2011 con Jim Carrey, Carla Gugino, Ophelia Lovibond, Philip Baker Hall, Angela Lansbury. Cast completo Titolo originale: Mr. Popper's Penguins. Genere Commedia - USA, 2011, durata 94 minuti. Uscita cinema venerdì 12 agosto 2011 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,37 su 29 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi I pinguini di Mr. Popper tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Grazie a sei 'pinguini domestici', un importante uomo d'affari di New York riscopre i valori dell'amicizia e della famiglia. In Italia al Box Office I pinguini di Mr. Popper ha incassato 2,9 milioni di euro .

I pinguini di Mr. Popper è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,37/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,11
CONSIGLIATO SÌ
Gag piacevolmente fantasiose per una commedia natalizia fuori stagione.
Recensione di Edoardo Becattini
domenica 24 luglio 2011
Recensione di Edoardo Becattini
domenica 24 luglio 2011

Dopo aver conosciuto suo padre soprattutto via radio attraverso i racconti delle sue avventure dai quattro angoli del pianeta, Tom Popper è cresciuto ed è diventato a sua volta un padre assente per i suoi due figli. La sua principale preoccupazione è il suo lavoro come agente immobiliare di lusso e la possibilità di diventare il quarto presidente della società più importante di Manhattan. Impegnato ad acquistare il celebre Tavern on the Green di Central Park per ottenere l'agognata promozione, Popper apprende che suo padre è morto durante una spedizione in Antartide e che gli ha lasciato in eredità un gruppo di pinguini. La convivenza con i pennuti non si rivela affatto semplice, ma ancor meno semplice pare il tentativo di liberarsene.
La marcia dei pinguini prosegue la sua vivace avanzata lungo i sentieri gioiosi e struggenti del mondo del cinema. Dopo il documentario di Luc Jacquet, il cartoon musicale Happy Feet e gli intriganti pinguini di Madagascar, gli imperatori dell'Antartide scivolano con il loro carico di dedizione e di fedeltà assoluta verso il polo della commedia per famiglie. Ad accoglierli, le braccia larghe e lo spirito fanciullesco di Jim Carrey, che per la prima volta adatta un classico della letteratura per l'infanzia senza il trucco di Lemony Snicket o del Grinch e senza l'inganno del motion capture di A Christmas Carol. Carrey torna finalmente a mettere in gioco la faccia e i suoi zigomi elastici, pronto a competere con la naturale tenerezza dei pinguini e coi privilegi loro accordati dalla computer grafica. La sfida fra Popper e i suoi pinguini segna anche il confronto fra una comicità prettamente infantile, che punta più sulle espressioni fisiche e fisiologiche dei pennuti, e un umorismo più classico, venato di brillanti rimandi all'immaginario natalizio americano (soprattutto newyorkese). I due toni non vanno necessariamente in dissonanza ma riescono a integrarsi piacevolmente in qualche gag fantasiosa, ad esempio trasformando la spirale del Museo Guggenheim in un lungo scivolo d'acqua o il tetto dello Zoo di Central Park in una rampa di volo. Per sua parte, Jim Carrey lavora meno sulle smorfie e solletica un repertorio più classico, attraverso l'imitazione della voce di James Stewart e del celebre balletto coi pinguini di Dick Van Dyke in Mary Poppins.
Mark Waters (Mean Girls, Spiderwick) ha in sostanza la buona intuizione di inscrivere la sua parabola animalista sull'importanza della famiglia nucleare all'interno di un gioco di allitterazioni. Come il personaggio della segretaria Pippi, capace di articolare frasi solo con parole che iniziano per "p", Mister Popper elabora infatti un gioco linguistico di ripetizioni e di rimandi che massaggia dolcemente tanto le mascelle dei bambini con un suono cacofonico, quanto le labbra degli adulti con una retorica gradevole. Per pari, possiamo perciò piacevolmente promuovere Popper.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
I PINGUINI DI MR. POPPER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 19 settembre 2011
RONGIU

“Occasioni come questa capitano di rado”. E’ il 1976 il piccolo Popper alias “Sulle punte”, sa muoversi con disinvoltura tra bande di frequenza intercontinentali, microfoni e fili  di impianti radiotrasmettitori. Il suo papà è sempre lontano e da lui ha imparato ad utilizzare il “bandplan” che gli consente di annullare le distanze, almeno [...] Vai alla recensione »

martedì 16 agosto 2011
Andrea Diatribe

Tante “P” nel suono gradevolmente buffo del cognome come tante P (moltiplicate per 2) quanti sono i pinguini, con la P maiuscola, che infesteranno “benevolmente” il suo appartamento e la sua casa. Il cognome in questione è Popper con i suoi pinguini Capitano, Urlacchia, Amoroso, Mordicchia, Tontino, Puzzoso (casualmente nominato ultimo) che sono protagonisti di questa commedia, firmata Mark Waters, [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 agosto 2011
Picciartina

E se l’infallibile Mr. Popper, asso del business, che tanto cerca di ottenere la promozione del secolo potendosi finalmente sedere al grande tavolo dei magnati dell’azienda per la quale lavora, incappasse in una grande scatola di legno proveniente dal polo sud, contenente qualcosa di veramente molto fragile come…dei Pinguini? Ebbene sì.

domenica 20 maggio 2012
BlackDragon89

Vita familiare traballante, una trafficata isola di Manhattan e pura dedizione al lavoro. Gli usuali presupposti del new comedy portano questa volta l'esilarante Jim Carrey a impersonificare l'abile agente immobiliare Tom Popper, imprigionato nel clichè matrimoniale del padre di famiglia reduce da un divorzio alla continua ricerca di un rapporto soddisfacente e ricambiato con i figli [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 gennaio 2012
Cenox

Carrey torna protagonista di una commedia per tutta la famiglia, in cui interpreta un brillante lavoratore, che essendo stato trascurato in passato dal padre esploratore in giro per il mondo, fa lo stesso con la propria famiglia, ove, dopo la separazione con la moglie, vede raramente i propri due figli, lasciandoli sempre alla madre. Ma un giorno, alla scomparsa del padre, scoprirà che il genitore, [...] Vai alla recensione »

domenica 30 giugno 2013
Great Steven

I PINGUINI DI MR. POPPER (USA, 2011) di MARK WATERS con JIM CARREY – CARLA GUGINO – PHILIP BAKER HALL – ANGELA LANSBURY § Quando gli muore il padre, l'uomo d'affari newyorkese Thomas Popper riceve in eredità due scatole provenienti direttamente dall'Antartide, zone che il genitore (intrepido capitano di battello) esplorava per lavoro.

lunedì 15 agosto 2011
Luca Scialo

Tom Popper è un agente di successo di un'azienda di costruzioni, specializzato nel rilevare edifici destinati all'abbattimento per lo sfruttamento del suolo sottostante. E' separato con la moglie ed ha due figli che, causa i pressanti impegni di lavoro, vede pochissimo. D'altronde, egli stesso è figlio di un uomo sempre assente, col quale comunicava solo via radio essendo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 agosto 2011
astromelia

...il film sconfina dalle risate alla tristezza miscelata dalle gag di carrey ormai straviste ed una ipotetica sit-comedy con tanto di pinguini,trama scontata ed ennesima parodia della famiglia separata che si ricongiunge.....peccato che succeda solo nei film,ma comunque film  godibile per bambini .

venerdì 23 dicembre 2011
dreamtheater87

Tom Popper è un agente immobiliare di successo che dedica anima e corpo al suo lavoro dimenticandosi però della famiglia. Dei curiosi pennuti gli faranno ritrovare se stesso e l'amore verso i suoi cari. Questa, in soldoni, è la trama di una tipica commedia americana centrata sul buon padre di famiglia che riscopre i sentimenti. Si passa dal trauma infantile del protagonista con genitori non presenti, [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 settembre 2011
peppe97

Un film semplice ma esemplare; una pellicola che scarseggia di effetti speciali o di altre peripezie cinematografiche, ma che è colma di insegnamenti di ogni genere: piccole avventure si susseguono nelle scene scaturendo in un finale che fa venire la pelle d'oca. A tutto questo si aggiungono le ottime prestazioni del cast, in particolare di Jim Carrey,esperto di film semplici e non banali ma ironici; [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 agosto 2011
Giannuzzo1984

Film leggero adatto a tutte le età che cerca di comunicare per mezzo di metafora buoni sentimenti. Divertente a tratti e estremamente leggero. Jim Carrey si conferma un attore a 360*. Consigliato per trascorre una serata in compagnia.

sabato 27 agosto 2011
marabellla

Ho visto stasera con la mia bimba di sette anni e mio marito, devo dire che tutti noi ci siamo divertiti molto!il film è simpatico e alla fine anche molto commuovente un jim c. un po piu serio del solito, ma davvero meritevole come sempre d'altronde. film consigliatissimo

domenica 14 agosto 2011
DarkEnry

A volte non serve una trama complicata per fare un bel film e i pinguini di Mr. Popper ne è la prova. Il film è molto divertente, con un Jim Carrey favoloso come al solito. Però il film non fa solo ridere, ma anche riflettere. Nonostante sia molto semplice come film mi ha veramente colpito nel profondo. La cosa bellissima del film è che è l'animale che insegna [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 novembre 2011
g_andrini

Un vero capolavoro. La lavorazione del film è stata molto problematica, ma i risultati si vedono tutti.

giovedì 1 settembre 2011
ilfreddo1983

Commedia semplice e leggera ovviamente senza pretese con un Jim Carrey sempre bravo in ciò che fà,pellicola che si lascia guardare facendo sorridere lo spettatore...

giovedì 8 dicembre 2011
BLACKY

Se non ci fosse stato Jim Carrey non lo avrei neanche visto. La storia è banale: Tom Popper è un uomo divorziato, che non bada mai ai figli e pensa unicamente al suo lavoro; grazie a degli "ospiti" inattesi (i pinguini) la sua vita cambierà in meglio, portandolo sulla strada giusta. Tale banalità, se all'inizio la si accetta comprendendo il target del film, [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 settembre 2011
mauritius

I bambini si divertiranno. Gli adulti apprezzeranno ma sbadiglieranno anche. Un poco fastidiosa la percepibile, per adulti, morale del ritrovare l'amore, se stessi, rifuggire l'avidita' e la carriera, etc ... visti molto meglio in altri film. Jim Carrey non resiste e si prodiga in faccine stile Ace Ventura. Sara' un mio limite ma i film che considerano altamente umoristiche le scene [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 agosto 2011
Spike

Un film natalizio a ferragosto??? Vabbè... Un buon film per famiglie i cui difetti sono la prevedibilità e la "mielosità". Il solito Jim Carrey (invecchiato, e non poco), sceneggiatura poco originale. Un paio di scene veramente ben fatte ( i pinguini al museo) e divertenti. Se proprio non avete di meglio da fare portate i bambini al cinema, si divertiranno, i genitori [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 agosto 2011
cinema style

Davvero una bella commedia.Il simpatico Jim Carrey ci regala come di consueto una bella interpretazione che completa un progetto cinematografico ben riuscito....Voglio un PINGUINO !

lunedì 1 giugno 2015
Alex Vale

Gradevole film per famiglie che trasporta Jim Carrey dolcemente e lo rende partecipe...

giovedì 8 novembre 2012
sorella luna

Ho letto i vostri tanti commenti ed approvo tutto senza voler aggiungere altro se non che è uno dei film più carini degli ultimi mesi.... L'ho visto due volte senza stancarmi di sorridere. Quei sei pinguini in fila non li dimenticherò tanto facilmente! Un film davvero perfetto, nella sua semplicità!

sabato 20 agosto 2011
Otnas

Un film allegro e divertente, adattissimo ai bambini, ma anche gli adulti possono passare un paio d'ore di allegria e farsi quattro risate senza volgarità, doppi sensi, scene di sesso. Molta ingenuità, parecchie cose inverosimili (ma d'altra parte dove sta scritto che le favole devono essere verosimili?), e sopratutto la bravura di Jim Carrey e dei suoi "figli".

venerdì 19 agosto 2011
Ivan92

Film simpatico e fresco (in tutti i sensi),la trama è semplice ma interpretata bene (Jim è il fuoriclasse degli attori comici),la comicità è viva in tutto il film ed è molto soft,cosa che la può far apprezzare da tutta la famiglia. Non siamo ai livelli di "Una settimana da Dio" ma è un faro nella ormai caduta commedia statunitense.

mercoledì 24 agosto 2011
renato volpone

Commedia molto americana e buonista. Al ragazzino che aspetta per anni un padre esploratore arrivano in eredità sei pinguini, da qui una serie di situazioni simpatiche, divertenti e paradossali. Carrey sempre in forma, film leggero e divertente, simpaticissimi i pinguini

sabato 13 agosto 2011
martalari

I pinguini di Mr. Popper (TENERO E PER BAMBINI MA SCONTATISSIMO) VISTO I pinguini di Mr. Popper LA SOLITA FAVOLETTA DEL BAMBINO CHE DIVENTANDO GRANDE CAMBIA DI CARATTERE DIVENTANDO CINICO E CHE GRAZIE AD UN ANIMALE, QUESTA VOLTA UN PINGUINO, RIDIVENTA BUONO E COME PER TUTTI I FILM PRECEDENTI DEL GENERE, L'ANIMALE MIGLIORERA' LA SUA VITA E LA VITA DI TUTTI I SUOI CARI, DA PADRE INADEGUATO [...] Vai alla recensione »

domenica 4 settembre 2011
ultimoboyscout

Film buono per famiglie e ragazzini, non a caso è liberamente ispirato proprio da un romanzo per ragazzi del 1938. A me non è piaciuto troppo, ma una cosa la dovremmo tutti capire: che sempre più spesso siamo noi che dovremmo andare a lezione di civiltà e umanità dagli animali. Per il resto gli ingredienti del gelato in piena stagione calda ci sono tutti, ma non rinfresca [...] Vai alla recensione »

Frasi
"...forse i bei ricordi sono i peggiori!"
Una frase di Mr. Popper (Jim Carrey)
dal film I pinguini di Mr. Popper - a cura di L. Boni
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paola Casella
Europa

Mr. Popper (Carrey) è un businessman cui viene lasciato in eredità...un pinguino. Da questa improbabile premessa scaturisce una commedia per famiglie che ha al suo centro il tema dell’amore e l’importanza dei legami: fra Mr. Popper e il padre sempre lontano per lavoro, fra l’uomo e la moglie che se ne è andata non sopportando più la dedizione del marito agli affari, e con i due figli che non sanno [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Se come attore è - e resta - geniale, Jim Carrey non perde il vizio di portare sullo schermo libri per bambini. Forse è perciò che, questa volta, il pubblico americano non lo ha premiato, esiliando il film dai vertici del box-office. Al solito, dunque, il protagonista Tom Popper è un tipo baciato dal successo negli affari ma ha smarrito il senso dei veri affetti.

NEWS
MAKING OF
mercoledì 3 agosto 2011
Marco Consoli

Il coinvolgimento di animali è il peggior incubo che possa capitare a un regista: anche quando sono ben addestrati, spesso richiedono molti ciak per trovare la scena che funzioni. Figuriamoci se poi sono bestiole bellissime ma non proprio domestiche, [...]

VIDEO
mercoledì 27 luglio 2011
Nicoletta Dose

L'attore più espressivo di Hollywood ritorna al cinema con una commedia per famiglie, dove il suo migliore amico non è il vicino di casa né il collega di lavoro. E nemmeno qualcuno con cui poter parlare in confidenza.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati