Un povero ricco

Film 1983 | Commedia 92 min.

Regia di Pasquale Festa Campanile. Un film con Renato Pozzetto, Ornella Muti, Piero Mazzarella, Corrado Olmi, Ugo Gregoretti, Antonio Marsina. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1983, durata 92 minuti. - MYmonetro 3,61 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Un povero ricco tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Milano. Anni '80. Un ricco industriale si trasforma in un povero per affrontare la sua ossessione: il fallimento e la conseguente povertà.

Consigliato assolutamente sì!
3,61/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,61
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Renato Pozzetto in una commedia sul consumismo.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Milano. Anni Ottanta. Eugenio, ricco industriale, ha l'ossessione del fallimento e della conseguente povertà. Decide quindi, su consiglio dello psicanalista, di provare a vivere la sua ossessione nella realtà. Si trasforma quindi in povero e si fa assumere in una delle sue aziende in cui viene trattato non proprio con i guanti... Avrà anche il modo di affezionarsi a una vicina di casa, Marta, che non ha una vita facile.
Renato Pozzetto in questo film è ancora perfettamente abile nel giostrare i propri personaggi facendoli passare dal surreale al pragmatico non dimenticando di evidenziare una morale, magari un po' didascalica, ma esposta sempre con il sorriso sulle labbra. Accanto a lui un'Ornella Muti in uno dei ruoli da commedia meglio riusciti. Da non perdere il cameo di Piero Mazzarella nei panni del clochard (barbone per i milanesi).

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Impresario ossessionato dalla paura della miseria, su suggerimento dello psicanalista esperimenta la vita del povero. Pozzetto, che è anche sceneggiatore, si è messo sulla strada del sentimentalismo più sdolcinato con risvolti di un barbonismo che gli è caro. Colta con affetto la Milano dei Navigli.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

UN POVERO RICCO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 25 agosto 2020
giulio andreetta

Si tratta di un film che ha come protagonista Renato Pozzetto, il quale come è noto si costruito una solida notorietà interpretando una maschera di un milanese medio, borghese, in cui molta parte del pubblico può generalmente identificarsi. In questo caso interpreta un ricco industriale che, intimorito dall'idea di un suo eventuale tracollo finanziario, decide per l'appunto [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 luglio 2020
elgatoloco

"Un povero ricco"(Pasquale Festa Campanile, 1983, sceneggiatura di Renato Pozzetto, da un soggetto di Ottavio Jemma)non è certamente il film più divertenete di Renato, forse per il tema stesso, quello del ricco ossessionato dal fantasma della povertà, che lo stesso"schifosamente ricco"(come si definisce) si "presentifica"diventando realmente povero, [...] Vai alla recensione »

domenica 1 novembre 2015
parpignol

Questa commediola di inizio anni '80 poggia la sua fragilissima struttura soltanto su Renato Pozzetto, che, per quanto cerchi di fare del suo meglio, da solo non basta a salvare il risultato mediocre della sceneggiatura. La trama è di una banalità unica: un uomo ricco prova a fare una vita da povero per capire come si vive senza denaro, nel caso in cui la sua azienda fallisse.

giovedì 5 gennaio 2017
Onufrio

Di certo non una delle migliori commedie con Renato Pozzetto, che sfodera si qualche sua storica gag in una commedia in cui non scocca la scintilla e scorre via senza grosse memorabilità, simile per situazione al film "Mollo Tutto" sempre con Pozzetto protagonista. Il film gode comunque dei piacevoli personaggi interpretati da Ornella Muti e Piero Mazzarella.

mercoledì 23 gennaio 2013
toty bottalla

Brillante come sempre, renato pozzetto ci mette tutta la sua sottile arte comica per dar vita a una favola metropolitana, il racconto, sceneggiato bene, rassicura lo spettatore che assapora la dolce rivalsa finale sgranocchiando patatine, la muti, per altro brava, anche qui è impegnata a scansare letti caldi, mentre un ottimo mazzarella caratterizza la parte creativa del film.

sabato 21 maggio 2011
Vero2

Troppo bello! Anzi... anche troppo! Ma... per essere poveri si sanno organizzare! Dico, due casette su una barca con delle panchine in giardino... un po' di cibo...

Frasi
Conta, conta!
Una frase di Eugenio (Renato Pozzetto)
dal film Un povero ricco - a cura di Mattia
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati