Funny Games

Un film di Michael Haneke. Con Susanne Lothar, Arno Frisch, Frank Giering, Ulrich Mühe Thriller, durata 103 min. - Austria 1997. MYMONETRO Funny Games * * * - - valutazione media: 3,27 su 93 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,27/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
In una bella villetta sul lago un gruppo di persone, tutte di buon livello, buona borghesia, vivono tranquillamente, ritemprandosi dai soliti stress d...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film da camera agghiacciante e polanskiano
    * * * - -

In una bella villetta sul lago un gruppo di persone, tutte di buon livello, buona borghesia, vivono tranquillamente, ritemprandosi dai soliti stress della città. Ma ecco che arrivano ospiti apparentemente altrettanto per bene, ma che cominciano a torturare, stuprare e uccidere. Violenza implacabile condotta con freddezza agghiacciante dal giovane regista. Il film ha costituito un caso alla mostra di Venezia del '97. Un'altra delle rare combinazioni di film con molte qualità senza grandi budget.

Stampa in PDF

Premi e nomination Funny Games MYmovies
* * * - -

Metacinema dell'orrore e della violenza

giovedì 20 ottobre 2005 di darko

Di Haneke mi manca solamente Storie e Il Tempo dei Lupi, due film sicuramente da vedere vista la bravura ormai consolidata di Michael Haneke. La Pianista e Niente da nascondere, i due film di Haneke finora più accessibili, acclamati e conosciuti, sono due opere cinematografiche profondamente incentrate sull’idea di “racconto morale” e per quanto le cose che accadono e le azioni compiute possano essere inspiegabili e violente, c’è sempre dietro una – spiegazione – data dal disagio personale e sociale continua »

* * * * -

Questo è un film... da vedere!perche'.

giovedì 22 gennaio 2009 di lucastanley

Un film non deve solo far ridere, far piangere, o impaurire. Deve amozionarti; e l'emozione non è solo gioia. E' uno stato d'animo. In questo caso il regista trasmette la stessa emozione che subiscono i protagonisi passivi. E il regista lo fa splendidamente. Il film è chiaramente atipico ed è in controtendenza: la scena-inquadratura ferma x circa 2min "del bambino" è un modo per farti riflettere all'interno del film stesso su cosa è successo. Se ci fosse stata già un'altra scena immediatamente continua »

* * * * -

Funny games in breve

venerdì 12 settembre 2008 di il fico sacro

E’ il regista austriaco Haneke ad inscenare una violenza inarrestabile ed insensata in uno dei suoi film più riusciti: Funny Games. Due ragazzi dal linguaggio pulito e dai modi garbati coinvolgono una famiglia della borghesia medio alta in un gioco perverso che terminerà con l’uccisione delle suddette vittime. Il regista rinuncia a tutti gli espedienti tipicamente “filmici” optando per l’assenza di una colonna sonora,ritmo lento che permette di seguire le vicende secondo per secondo,inquadrature continua »

* * * * -

Funny games

domenica 19 dicembre 2010 di Frz94

 Un’ agiata famiglia si reca nella propria casa sul lago per trascorrervi una settimana di vacanza. Poco dopo essere arrivati sul posto e aver iniziato a disfare le valigie, si presentano al cancello due giovani vestiti di bianco i quali in apparenza sono giunti per chiedere delle uova; in realtà trasformeranno quella che doveva essere per la famiglia una tranquilla vacanza in un vero e vivido incubo, fatto di giochi perversi e di sadiche umiliazioni. Una delle opere più continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Funny Games adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Funny Games vuol dire giochi buffi, giochi divertenti: un titolo sardonico per il film austriaco di Michael Haneke che ha provocato polemiche e paure, turbato la critica internazionale al festival di Cannes 1997, allarmato Wim Wenders e suscitato molte discussioni sulla violenza al cinema. Non è un film bello e neppure brutto: ma ha un'efficacia terribile, con mezzi di grande semplicità spaventa più di qualsiasi horror. Un giorno d'estate, una piccola famiglia benestante, padre, madre, ragazzino, arriva nella sua villa sul lago per una vacanza. »

Funny Games | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Stefano Lo Verme
Pubblico (per gradimento)
  1° | lucastanley
  2° | darko
  3° | frz94
  4° | alessandro89
  5° | il fico sacro
  6° | ennio
  7° | charlie uniform tango
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità