Il mistero del lago

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Ana Caterina Morariu
Ana Caterina Morariu (38 anni) 20 Novembre 1980 Interpreta Teresa
Lorenzo Flaherty
Lorenzo Flaherty (51 anni) 24 Novembre 1967 Interpreta Elia
Simona Borioni
Simona Borioni (46 anni) 7 Gennaio 1972 Interpreta Eleonora Petri
Hary Prinz
Hary Prinz   1965 Interpreta Enrico De Dominicis
Angelica Cinquantini
Angelica Cinquantini   Interpreta Flora
Gabriele Manfredi
Gabriele Manfredi (21 anni) 15 Ottobre 1997 Interpreta Milo
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast
primo piano
Storia, poco paurosa, di fantasmi
Alessandra Giannelli     * * - - -

Liberamente ispirato al romanzo "Giro di vite" ("The turn of the screw") dello scrittore americano Henry James (in cui altri autori, nella storia del cinema, si sono cimentati: Jack Clayton, Michael Winner), la fiction racconta di strani misteri in una villa fiabescamente ubicata in mezzo a un lago. Teresa, l'attrice Ana Caterina Morariu (Il commissario De Luca, Guerra e Pace, ma anche Il mio miglior nemico, che le è valso la candidatura al David di Donatello come miglior attrice protagonista), giovane educatrice, viene mandata nella villa per badare ed istruire Flora e Milo, due ragazzini che vivono con Elia, Lorenzo Flaherty (Distretto di polizia, Incantesimo, RIS), loro tutore. La giovane, claudicante dalla nascita, di indole fragile, non troverà però un ambiente idilliaco sia per lo scenario tetro sia per la resistenza degli abitanti della villa.
Al suo arrivo, poi, un fatto grave, il suicidio della ex educatrice dei ragazzi, sconvolgerà i suoi giorni. Da quel momento la dolce Teresa avrà a che fare con notti insonni, visioni, apparizioni e un fitto mistero, sebbene lei stessa abbia avuto un passato dai tratti foschi.
Se l'ambientazione è ben riuscita perché la vicenda si svolge su un'isola, sempre assediata da pioggia e fulmini, minore suspance la offre la sceneggiatura. Molti fatti iniziali sono accennati, così come le motivazioni che innescano alcuni misteri che, comunque, si rivelano non così drammatici e loschi rispetto alle premesse. Non si comprende perché il bel Flaherty, da subito, si invaghisca della maestrina e come, invece, costei si lasci andare se è proprio lui ad impedirle di scoprire da quali arcani è avvolta la villa sul lago.
Notti insonni dicevamo, che riecheggiano film di paura e che qualche momento di piccolo brivido lo offrono, ma la fiction non lascia senza fiato per le troppe, prevedibili, "strategie filmiche": porte e finestre che sbattono, rumori nella notte, filastrocche canticchiate da bambini.
Attori eccessivamente impostati: lo stesso personaggio di Flaherty non ha un'evoluzione perché, fin dall'inizio, si mostra dispotico e ostile per poi lasciarsi andare senza apparente motivo. Bella la fotografia che, insieme alla scenografia (lago Trasimeno e di Bolsena) e ai costumi, ci riporta ai primi anni Venti, epoca in cui la fiction è ambientata. Da notare il cameo di Luca Ward, uno tra i più celebri doppiatori italiani che, curiosamente, in questo film non parla mai.
Per la regia di Marco Serafini (già alla regia di Rex), la fiction dal titolo, per la distribuzione internazionale, Whispers in the Night, è una storia di fantasmi che non avvince ed è spesso prevedibile, sebbene l'ambientazione sia ben riuscita.

Stampa in PDF

* * - - -

Atmosfera promettente ed evocativa, finale banale

sabato 10 gennaio 2009 di Franzromy

Il film parte col piede giusto, e l'ambientazione rétro è intrigante. Il soggetto, tuttavia, saccheggia a piene mani gli scritti delle sorelle Bronte, in primis la Charlotte di "Jane Eyre": vedi l'istitutrice mandata in un luogo ostile e solitario. Ma anche la Emily di "Cime tempestose" viene "citata" (si fa per dire...) laddove si mostra il servo-padrone scorbutico e misterioso. A parte tale derivatività di fondo, l'atmosfera sospesa è coinvolgente, grazie ai fantasmi che paiono aleggiare nell'antica continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il mistero del lago adesso. »
Il mistero del lago | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | franzromy
Scheda | Cast | News | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità