Il club degli imperatori

Acquista su Ibs.it   Dvd Il club degli imperatori  
Un film di Michael Hoffman. Con Kevin Kline, Steven Culp, Embeth Davidtz, Patrick Dempsey, Joel Gretsch.
continua»
Titolo originale The emperor's club. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - USA 2002. MYMONETRO Il club degli imperatori * * * - - valutazione media: 3,30 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,30/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Kevin Kline
Kevin Kline (67 anni) 24 Ottobre 1947 Interpreta William Hundert
Steven Culp
Steven Culp (59 anni) 3 Dicembre 1955 Interpreta Martin Blythe, da vecchio
Embeth Davidtz
Embeth Davidtz (48 anni) 1 Gennaio 1966 Interpreta Elizabeth
Patrick Dempsey
Patrick Dempsey (48 anni) 13 Gennaio 1966 Interpreta Louis Masoudi, da vecchio
Joel Gretsch
Joel Gretsch (51 anni) 20 Dicembre 1963 Interpreta Sedgewick Bella, da vecchio
Edward Herrmann
Edward Herrmann (71 anni) 21 Luglio 1943 Interpreta Woodbridge
   
   
   
La ferocia dell'America raccontata con i canoni della commedia classica della serie "tutto va bene". Ma pur sempre con un occhio al botteghino.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
I politici, che brutta gente.
Marco Lombardi     * * * - -

Un professore insegna storia in un celebre college americano, forgiando in maniera irreprensibile la futura classe dirigente. Tutto procede secondo gli schemi fin quando arriva in classe il figlio viziato di uns enatore che della scuola se ne frega. Dopo numerosi scontri il professore riesce a coinvolgerlo negli studi, fino a portarlo - non senza irregolarità - alla finale di una celebre gara di storia. Il fanciullo proverà ad imbrogliare, eprdendo. Dopo molti anni, però, diventato importante uomo d'affari, il "rampollo" condizionerà l'elargizione di una donazione per il collega al fatto che quella gara di storia venga rifatta... Nonostante un inizio stile "Attimo fuggente", questo film ha dalla sua il fatto di servirsi delle convenzioni visivo-narrative della più rasserenante commedia americana per raccontare, in parallelo alla storia buonista dei più umili compagni di classe, la ferocia e l'irrecuperabilità del male, che nel film viene associato al mondo della politica. Come se per gli americani non restasse altro che autogovernarsi...Sta in questo dualismo il meglio di un film comunque "nato per piacere".

Premi e nomination Il club degli imperatori MYmovies
il MORANDINI
Il club degli imperatori recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Primo Weekend Usa: $ 3.847.000
Incasso Totale* Usa: $ 3.847.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 novembre 2002
Sei d'accordo con la recensione di Marco Lombardi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
64%
No
36%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

Film copiatura, film storpiatura

lunedì 23 luglio 2007 di V4V

Solitamente sono morbido con i film che mettono in cattiva luce la politica, cosa che questo non fa indi per cui non sarò punto morbido. Se cerchiamo di paragonare "Il club degli imperatori" (Questa volta i titolisti italiani non c'entrano, il regista non sapeva che Cesare non era imperatore a quanto pare...) a "L'attimo fuggente" è ovvio che il secondo è svariate spanne sopra sia per onestà d'intenti che per qualità vera e propria ma, anche non facendo un facile confronto, la sensazione resta continua »

* * * - -

Il club degli imperatori

mercoledì 8 settembre 2010 di cronix1981

Forse è vero che questo film è "nato per piacere", o forse vuole lasciare un messaggio forte che però di forte sembra avere ben poco. Sta di fatto che il film non è affatto banale e stimola una riflessione approfondita. A mio parere il paragone con "L'attimo fuggente" è impietoso e fuorviante. Lo scopo del film non è certo raccontare la ribellione all'interno di una società conformista e repressiva come quella dei college continua »

Kevin Kline (Kevin Kline) citando v
La gioventù invecchia, l'immaturità si perde via via, l'ignoranza può diventare istruzione e l'ubriachezza sobrietà, ma la stupidità dura per sempre.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il professore Hundert (Kevin Kline)
Il suo è stato un regno breve, ma felice.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il club degli imperatori
Ora che sono diventato vecchio mi sono reso conto di due certezze: la prima è che i giorni che iniziano con una remata sono decisamente migliori degli altri; la seconda è che il carattere di un uomo è il suo destino…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

di Aldo Fittante Film TV

Chi vuoI essere milionario? La Tv a quiz entra prepotentemente nel cinema drammatico, alzando un po’ il livello delle domande (la storia antica di romani e greci), ma abbassando inesorabilmente quello di un film che riparte dall’Attimo fuggente, ispirandosi al mediocre e scontato racconto The Palace Thief di Ethan Canm. E dunque: il professore “tuttodunpezzo” dall’etica infrangibile e dai metodi d’insegnamento poco ortodosSi Io studente figlio di papà che si fa un baffo di regole e costrizioni e provoca sussulti “rivoluzionari” (nella sua stanzetta campeggia in tre lingue il poster di Fino all’ultimo respiro di Godard) il preside buono ma capace di chiudere un occhio su certe malefatte; e il collega che, dietro le spalle, cova rancori preparandosi a simpatiche pugnalate. »

di Silvio Danese Quotidiano.net

Vita da college, ma al posto dei «porkys» ci sono edificanti e nobili drammi. Passa in promozione come «l'attimo fuggente seconda parte», ma è un attimo immobile, consumato, deceduto. Nonostante le buone intenzioni, che mirano a scombinare la tradizionale relazione tra professore-guida e allievi ribelli, la sceneggiatura finisce per privilegiare il conformismo di situazione, mentre la regia di Hoffman ( Un giorno, per caso) s'impegna a cogliere scorci copiati ed espressioni stampate. Kline è uno stoccafisso di professore degli anni '70, col mandato (diligentemente rispettato) di dare l'idea di integerrimo educatore di esuberanti rampolli, oggi studenti ribelli (uno in particolare fa da antagonista per la lead line drammatica), domani «imperatori» del mondo. »

Il club degli imperatori | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Lombardi
Pubblico (per gradimento)
  1° | cronix1981
  2° | v4v
Rassegna stampa
Aldo Fittante
Silvio Danese
Link esterni
sito ufficiale
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità