Il Corriere - The Mule

Acquista su Ibs.it   Dvd Il Corriere - The Mule   Blu-Ray Il Corriere - The Mule  
Un film di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest.
continua»
Titolo originale The Mule. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 116 min. - USA 2018. - Warner Bros Italia uscita giovedì 7 febbraio 2019. MYMONETRO Il Corriere - The Mule * * * 1/2 - valutazione media: 3,88 su 77 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Tempi supplementari Valutazione 4 stelle su cinque

di Writer58


Feedback: 52528 | altri commenti e recensioni di Writer58
mercoledì 6 marzo 2019

Ho comprato tutto. Solo il tempo non si può comprare”

Earl Stone

 

Prendi un uomo arrivato alla soglia dei 90 anni, veterano della guerra in Corea negli anni '50, una persona dai vincoli famigliari labili e superficiali, che si ritrova in una situazione economica difficile a causa della crisi recente, un individuo innamorato del suo lavoro (la floricultura) ma carico di debiti, un soggetto ancora vitale che mescola in parti uguali generosità, spirito di indipendenza, pregiudizi razziali e omofobi, anticonformismo, trasgressione delle regole e che ama guidare il suo vecchio pick up lungo le strade che congiungono il Texas con il Michigan attraverso le distese sterminate del midwest statunitense e si otterrà un ritratto abbastanza fedele di Earl Stone, il protagonista dell'ultimo film di Eastwood, “The mule- il corriere”.
Earl, quando già dovrebbe godere da venti anni della pensione, deve far fronte a una bancarotta imminente: accetta pertanto di lavorare per un cartello di narcotrafficanti messicani, trasportando quintali di cocaina dal sud al nord degli States. La sua età lo mette al riparo da possibili sospetti. L'attività di corriere frutterà a Stone una buona quantità di denaro che lui utilizzerà essenzialmente a scopi benefici: il matrimonio della nipote, le sovvenzioni al centro per veterani che rischia di chiudere. Allo stesso tempo, però, sancirà una debacle morale, un'abdicazione dai principi che regolavano la sua vita e, insieme,un contatto con un'organizzazione estremamente pericolosa e feroce, per nulla incline a perdonare eventuali trasgressioni.

Tratto da una storia vera (quella di Leo Sharp), l'ultima opera di Eastwood rappresenta quasi un lascito, il coronamento di un percorso iniziato più di 50 anni fa con i ruoli di pistolero e detective solitario che, nel corso del tempo, è diventato più sfumato, senza perdere tuttavia il suo tratto di fondo, quello dell'individuo che fa della sua unicità un baluardo e una caratteristica distintiva. In “Gran Torino” il protagonista si sacrifica e viene ucciso per sconfiggere la banda criminale, in “The mule”, Earl Stone usa la sua contiguità con il cartello per riparare ad alcune omissioni ed errori commessi e, arrestato, si dichiara colpevole, rinunciando a proteggersi dietro il pretesto della demenza senile.

Il cinema di Eastwood rimane segnato dal principio “dell'uno contro tutti”, dall'eroe – o antieroe- che si distingue dal conformismo imperante e dal politicamente corretto: un universo in cui conta più ciò che si fa e ciò che si è di ciò che si dice, in cui i protagonisti usano locuzioni scorrette come “negri” o “mangiafagioli”, ma sono disponibili ad aiutare, diffidano di internet ma sono aperti a relazioni vere, commettono errori gravi che riconoscono e a cui cercano di porre rimedio.

The mule” è un bellissimo film, anche nei suoi momenti meno ispirati: l'apologia della famiglia fatta dal protagonista dopo una vita di lontananza e di disinteresse appare un po' di maniera, il suo coraggio davanti alle pistole dei narcos scarsamente verosimile. Ma sono dettagli che non inficiano la narrazione: una vicenda che scorre lungo la dorsale dell'America, una storia che si svolge al tramonto della vita, quando ci si accorge che il tempo sta per finire e non può essere comprato, una dichiarazione ambivalente di amore verso l'esistenza che si snoda tra autostrade, stazioni di sosta, paesaggi immensi, amori tardivi e riconciliazioni.

Clint Eastwood, un maestro.


[+] lascia un commento a writer58 »
Sei d'accordo con la recensione di Writer58?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
93%
No
7%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Writer58:

Vedi tutti i commenti di Writer58 »
Il Corriere - The Mule | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Link esterni
#TheMule
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 febbraio 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 1 sala cinematografica:
Showtime
  1 | Lombardia
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità