L'intrepido

Acquista su Ibs.it   Dvd L'intrepido   Blu-Ray L'intrepido  
Un film di Gianni Amelio. Con Antonio Albanese, Livia Rossi, Gabriele Rendina, Alfonso Santagata, Sandra Ceccarelli Commedia, durata 104 min. - Italia 2013. - 01 Distribution uscita giovedì 5 settembre 2013. MYMONETRO L'intrepido * * 1/2 - - valutazione media: 2,55 su 70 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

milano, Italia Valutazione 4 stelle su cinque

di pepito1948


Feedback: 125 | altri commenti e recensioni di pepito1948
lunedì 16 settembre 2013

Uscito dal contesto storico-letterario di Camus (l’Algeria agli inizi delle lotte per l’indipendenza), Amelio si rituffa nell’Italia di oggi, quella di una crisi che morde in senso orizzontale ed a tutto campo, in cui mancano tante cose utili o necessarie: solidarietà, contiguità sociale, colori (anche interiori) e soprattutto lavoro, e ce ne sono tante di cui vorremmo fare a meno, come la scarsa qualità della vita, la solitudine, la mancanza di protezione, la deriva culturale, la difficoltà di relazionarsi e di realizzarsi. In una Milano in cui queste contraddizioni sono visivamente ben messe in rilievo, in un’atmosfera brunita, quasi metallica, si muove un uomo di mezza età, prototipo ai confini della surrealtà della precarietà odierna. Albanese fa il rimpiazzatore, sostituisce chi per qualche motivo si assenta temporaneamente dal lavoro, senza farsi domande, senza voler sapere che succederà domani, e soprattutto senza disperazione. Lo fa e basta, accettando con convinta accondiscendenza una realtà mutevole, spesso spietata, che tutto decide senza chiedergli nulla e senza fornire prospettive predefinite. Albanese non ha famiglia se non un figlio su cui convoglia i suoi affetti, non ha relazioni importanti, e quando ci prova ad instaurarne, forze endogene si oppongono inesorabilmente, non ha progettualità o aspettative di nuove conquiste, accontentandosi di una vita frammentata, discontinua, di tappare buchi aperti da altri, di rapporti mutevoli e fugaci. Ma ha uno strumento di autogestione del proprio essere raramente riscontrabile, che è la consapevolezza di accettare con pacifica adesione la mutevolezza del vivere giorno per giorno, insinuandosi anche per poco nelle brevi pause altrui con leggerezza, se non con il sorriso. Solo negli affetti che contano sa che non può permettersi una rassegnata passività, deve coltivare la relazione con intelligenza e con un equilibrato interventismo; ed i fatti lo premieranno, quando il figlio, grazie anche all’azione e la vicinanza del padre, riuscirà ad imporsi con il suo talento secondo le sue regole, e forse gestirà la sua vita secondo linee continue, così come quella del padre resterà frammentata ed andrà avanti per segmenti, di tempo, di spazio, di affetti. Metafora di una società involuta, perennemente irrisolta, ossessionata da stridenti ossimori come ricchezza e povertà, socialità e solitudine, modernità ed arretratezza, Amelio lancia un grido di speranza, lo svelamento di possibilità sia pure tra le pieghe e nella frantumazione spesso violenta di una comunità che lascia intravedere angoli, aree recondite, sprazzi recettivi in cui potersi rifugiare sempre galleggiando e senza mai farsi sopraffare dalla irta e spesso disumana dimensione della precarietà. E lo sguardo finale, monitorio e incoraggiante insieme, verso la macchina da presa è un chiaro invito al pubblico a tener conto di questa strada. Albanese si conferma attore versatile e capace di vestire i panni di un personaggio drammatico non meno di quando indossa le sue esilaranti maschere sociali. Così come suggestivo è il “clima” creato da Amelio intorno ai personaggi e la sua bravura nel valorizzarne la resa artistica, tenendoli sempre per mano e modulando i toni di atmosfera attraverso i colori, sbiaditi ma sempre appropriati.

[+] lascia un commento a pepito1948 »
Sei d'accordo con la recensione di pepito1948?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
24%
No
76%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di pepito1948:

Vedi tutti i commenti di pepito1948 »
L'intrepido | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (3)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 5 settembre 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
venerdì 15 gennaio
Disincanto - Stagione 3
venerdì 1 gennaio
Cobra Kai - Stagione 3
giovedì 31 dicembre
Sanpa: luci e tenebre di San Patri...
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità