Zero Dark Thirty

Acquista su Ibs.it   Dvd Zero Dark Thirty   Blu-Ray Zero Dark Thirty  
Un film di Kathryn Bigelow. Con Jessica Chastain, Jason Clarke, Joel Edgerton, Jennifer Ehle, Mark Strong.
continua»
Thriller, durata 157 min. - USA 2012. - Universal Pictures uscita giovedì 7 febbraio 2013. MYMONETRO Zero Dark Thirty * * * * - valutazione media: 4,24 su 98 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ashtray_bliss sabato 2 febbraio 2013
cronaca narratta lucidamente e tutta al femminile. Valutazione 5 stelle su cinque
85%
No
15%

Zero Dark Thrity e' solo apparentemente un film maschile, sia per la tematica trattata che per l'interpretazione. Perche' dietro questo film monumentale c'e' una grande regista: una donna : Kathryn Bigelow. Solo lei poteva portare sulle scene in modo efficace la storia-cronaca di una delle caccie all'uomo piu' difficili e costose nonche' controverse del ultimo decennio. La controversia sta nel fatto che una intera nazione come gli Stati Uniti d'America si e' giocata tutto il suo prestigio e la sua immagine pubblica di paese democratico (e tollerante) con una prolungata e contestata guerra e, succesivamente, occupazione territoriale  dei paesi del medio oriente (Afghanistan, Pakistan) ma sopratutto verso un criminale-fantasma: Osama Bin Laden. [+]

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
d'accordo?
owanone domenica 27 gennaio 2013
una bella spy story Valutazione 3 stelle su cinque
76%
No
24%

 Si tratta di un film di cui si sa tutto ancor prima di andare a vederlo. Partendo ovviamente dagli eventi narrati e ormai parte della cronaca, l’attacco dell’11.09, la caccia dei governi USA per catturare gli organizzatori, fiancheggiatori e ideatore finale Osama Bin Laden. Oltre alla ‘polemica’ su eventuali rivelazioni da parte della regista K. Bigelow di segreti di Stato sull’intera operazione.  Sarebbe impensabile per un regista Americano poter fare a meno del contributo dell’esercito USA per girare un film del genere per cui altro che rivelazioni. Il film inizia poi con la dicitura ‘Questo film è basato su informazioni di prima mano di eventi realmente accaduti’ tanto per dare una patina di veridicità alla storia che il film racconta. [+]

[+] lascia un commento a owanone »
d'accordo?
jaylee domenica 3 marzo 2013
zero dark thirty – anatomia di un ossessione Valutazione 3 stelle su cinque
79%
No
21%

Così come il Vietnam ha scolpito ed indirizzato il filone cinematografico di guerra USA degli anni 70 e degli anni 80, così, l’11 settembre e le guerre in Iraq e Afghanistan che ne conseguirono sono stati l’inevitabile follow up a quel filone dell’ultima decade.
Zero Dark Thirty, rappresenta il secondo contributo di Kathrin Bigelow al genere dopo The Hurt Locker premiato con l’Oscar nel 2008 e , con tutta probabilità ne è uno dei momenti conclusivi. Uno dei migliori?
Maya, di cui non sapremo mai il cognome ed interpretata da Jessica Chastain, è un’analista militare della CIA e viene immediatamente assegnata al rintracciamento dei capi di Al Qaeda nel 2001. [+]

[+] lascia un commento a jaylee »
d'accordo?
donni romani sabato 26 gennaio 2013
emozione pura e cronaca dura Valutazione 4 stelle su cinque
58%
No
42%

Che Kathryn Bigelow non sia intimidita da progetti spinosi lo dimostra il suo precedente "The Hurt Locker", ma questa volta con "Zero Dark Thiry" (le "ore piccole" della notte, quelle in cui si sferrano gli attacchi a sorpresa in ambito militare) va oltre e nel rendere conto dei dieci anni di indagini per individuare ed uccidere Osama Bin Laden confeziona un film che è sì cronaca, ma è anche, e profondamente, cinema, con una protagonista femminile che si muove a disagio ma coraggiosamente nell'orrore dello spionaggio e della tortura e non perde mai di vista il proprio obiettivo, opponendo il suo istinto alle statistiche e alle percentuali di Washington, e lavorando con tenacia e dedizione contro l'ottusa ostinazione di alcuni superiori. [+]

[+] complimenti (di chatnoir)
[+] lascia un commento a donni romani »
d'accordo?
filippo catani lunedì 18 febbraio 2013
una spy story d'autore Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Dopo i tragici attentati dell'11 settembre 2001, la Cia si mette sulle tracce dei terroristi responsabili della strage e di quello che definiscono subito il loro nemico numero 1 e cioè Osama Bin Laden. Dopo un lunghissimo lavoro di intelligence, durato per anni, le indagini porteranno al corriere di Bin Laden e alla sua residenza.
Partiamo subito dal dato di fatto che, come si è soliti dire, la storia viene scritta dai vincitori per cui la prospettiva dalla quale viene inquadrata la vicenda è ovviamente quella americana. Quì però troviamo subito il primo dei tanti aspetti positivi; il film non è un inno all'americanismo o al machismo. Infatti se si fosse voluto puntare su questo aspetto bastava chiamare un Statham qualsiasi e imbottire il film di slogan sulla difesa della pace del mondo e così via. [+]

[+] lascia un commento a filippo catani »
d'accordo?
rosolino48 giovedì 14 febbraio 2013
da vedere!! Valutazione 5 stelle su cinque
64%
No
36%

Film eccellente, avvincente, senza nessuna concessione alla retoricaautocelebrativa (che spesso trasuda abbondante nei film americani), piuttosto un ritratto realistico dei retroscena della caccia al terrorista più ricercato dove, più che la organizzazione della Cia (che qui ha molti dubbi pronta a scaricare la responsabilità sui livelli intermedi in caso di un successo dell'operazione che qui pare tutt'altro che scontato) ha vinto la pervicacia di alcuni miltari che, spesso, si sono trovati soli quando lo scenario politico-militare pareva avere altre priorità rispetto a quelle della caccia a Osama. Se vi piacciono i film d'azione, suspence e gli intrighi internazionali, questo è il Vs. film. [+]

[+] lascia un commento a rosolino48 »
d'accordo?
lucblaks domenica 10 febbraio 2013
e ora dove andiamo? Valutazione 5 stelle su cinque
63%
No
37%

Devo ancora riassumere consapevolezza dopo quello che ho visto. Anzi no scusate vissuto. Si perchè se si va al cinema con l'intento di "vedere" Zero Dark Thirty se ne esce indubbiamente insoddisfatti. Partendo dal presupposto che adoro la Bigelow. La adoro con tutto me stesso. Per due semplici motivi: il primo è perchè è sincera. E' sincera sotto tutti i punti di vista. Utilizza una precisione e una fedeltà dei fatti veramente accaduti con una capacità di sintesi a dir poco incredibile e ,soprattutto,invidiabile.Secondo,ma non meno importante,è perchè ha,perdonate il termine,le palle. Kathryn Bigelow,regista donna,ha le palle. [+]

[+] lascia un commento a lucblaks »
d'accordo?
shanks venerdì 15 febbraio 2013
la celebrazione della riflessione Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Il binomio Bigelow-Boal continua il proprio egregio lavoro basato sulla "dedizione che diventa ossessione".
Se nel precedente The hurt locker un artificiere dell'esercito americano si sentiva vivo al centro di operazioni militari, in Zero dark thirty, Maya, giovane agente della CIA fresca di scuola, fa della cattura e dell'uccisione del principe del terrore la propia condanna di vita. Basato su fatti realmente accaduti, la pellicola sfreccia veloce e godibile fino alla fine, nonostante racconti di una snervante caccia ai fantasmi, fatta di dialoghi, nomi impronunciabili, scrivanie, uomini in giacca e cravatta ed uno stile crudo ed asciutto che fa arricciare il naso. [+]

[+] film duro e di grande qualità. (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a shanks »
d'accordo?
stefano pariani venerdì 15 febbraio 2013
una ragione di vita e una responsabilità etica Valutazione 4 stelle su cinque
65%
No
35%

E' l'11 settembre 2001 e il mondo cambia per sempre. Cambia anche la vita di Maya, una giovane donna americana della CIA, che comincia a dare la caccia ai principali responsabili dell'attentato, in maniera sempre più intensa e sempre più coinvolta. Per dieci anni, tra attentati, sconfitte e perdite, fino alla cattura di Bin Laden, sola in un mondo di uomini e di logiche di potere. Con uno stile limpido e a tratti documentaristico, Kathryn Bigelow firma un film "virile", che regge benissimo le sue due e mezzo, con una coinvolgente narrazione che intreccia la Storia con le storie dei suoi protagonisti, con la storia di Maya, una tostissima Jessica Chastain, che, a dispetto del volto diafano e fragile, vive il suo personaggio con forza e caparbietà, con rabbia e sofferenza scolpite nell'anima. [+]

[+] lascia un commento a stefano pariani »
d'accordo?
m.barenghi martedì 19 febbraio 2013
ma è fiction o documentario? Valutazione 3 stelle su cinque
64%
No
36%

E' da sempre buona abitudine di Hollywood usare il cinema per "riscrivere" la storia e ripulire i propri armadi dai numerosi scheletri che vi albergano. Così per decenni è stata scritta la storia nazionale a base di neri subumani (Griffith!!) e indiani cattivi. In politica estera il film "di guerra" ha sempre esaltato le doti di altruismo ed eroismo yankee, anche quando i tempi (Vv. "berretti verdi") conducevano irrimediabilmente a risultati penosi.
Quello che spiazza nel pur ottimo film della Bigelow è proprio il fatto che la storia, in questo caso, venga addirittura SCRITTA: si tratta delle operazioni di intelligence (torture comprese) che hanno condotto allo snidamento e annientamento di Osama Bin Laden, ricostruite con una precisione documentaristica della quale però, data la assoluta segretezza e prevalente illegalità delle stesse, a noi spettatori non verrà mai dato di sapere quanto veritiera. [+]

[+] lascia un commento a m.barenghi »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Zero Dark Thirty | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ashtray_bliss
  2° | owanone
  3° | donni romani
  4° | jaylee
  5° | filippo catani
  6° | rosolino48
  7° | lucblaks
  8° | shanks
  9° | stefano pariani
10° | muttley72
11° | m.barenghi
12° | giopesa
13° | jacopo mancini
14° | il poponzimo
15° | flyanto
16° | boffese
17° | enzo70
18° | ruger357mgm
19° | catcarlo
20° | zummone
21° | michela papavassiliou
22° | dave69
23° | diomede917
24° | luivit
25° | onufrio
26° | jacopo b98
27° | ultimoboyscout
28° | alexander 1986
29° | federick supertramp
30° | michele
31° | shanks91
32° | dario
33° | shiningeyes
34° | raffaelemarino
35° | renato volpone
36° | bartleby corinzio
37° | killbillvol2
SAG Awards (1)
Premio Oscar (6)
Golden Globes (5)
Critics Choice Award (7)
BAFTA (5)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 febbraio 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità