Terra madre

Film 2010 | Drammatico 105 min.

Regia di Syllas Tzoumerkas. Un film con Amalia Moutoussi, Thanos Samaras, Ioanna Tsirigouli, Errikos Litsis, Ieronymos Kaletsanos. Cast completo Titolo originale: Hora proelefsis. Genere Drammatico - Grecia, 2010, durata 105 minuti. - MYmonetro 2,25 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Terra madre tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 9 settembre 2010

Al compleanno dell'introverso Stergios sembra che non parteciperà nessuno dei suoi parenti e/o amici.

Consigliato nì!
2,25/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
La crisi di una famiglia durante i giorni turbolenti della Grecia.
Recensione di Emanuele Sacchi
lunedì 13 settembre 2010
Recensione di Emanuele Sacchi
lunedì 13 settembre 2010

Che l'operazione di Tzoumerkas sia teoretica e programmatica lo si capisce già dalle prime battute. I fratelli Sergios e Thanos sembrano ricordare fin troppo Eros e Thanatos perché si possa trattare di una coincidenza e sono loro due - naturalmente contrapposti caratterialmente - a muovere i fili di Madre terra. I due figli di una madre ridotta alla follia dall'isolamento e dall'impossibilità di comunicare con la propria famiglia: il riferimento simbolico madre=Grecia sorge spontaneamente, dove la penisola ellenica è terra dal passato glorioso e dal presente disdicevole, strapazzata dai troppi errori e ora devastata dal dissenso interno. Messaggi gridati anziché suggeriti quelli utilizzati da Tzoumerkas e certo non aiuta uno stile di regia enfatico, in cui le vicende parallele dei diversi personaggi da un lato e dei moti di piazza dall'altro si alternano vorticosamente con l'intento di ricontestualizzare gli avvenimenti, ma con l'esito di frantumare ogni genere di approfondimento, pur di veicolare il (prevedibile) messaggio. L'inevitabile quanto retorico finale, sospeso sull'ovvietà di una frase come "Questa è la libertà" e con Felicità di Al Bano e Romina sui titoli di coda, non fa altro che confermare i gravi difetti di un'opera smarritasi in varie direzioni. Dove nessuna tra queste direzioni - quantomeno tra quelle conosciute - conduce a qualcosa che non sia un vicolo cieco.

Sei d'accordo con Emanuele Sacchi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 20 giugno 2016
Guidobaldo Maria Riccardelli

Attraverso le vicende intricate di una famiglia, analizzate in modo diacronico, Syllas Tzoumerkas ambisce ad indagare l'evoluzione del proprio paese negli ultimi decenni: compito arduo, ma il risultato si rivela più che positivo, in un'opera pregna di contenuti ed emozioni, macchie di colori di diverse tonalità, per uno scenario ben lungi dall'essere consolatorio.

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati