Il curioso caso di Benjamin Button

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il curioso caso di Benjamin Button   Dvd Il curioso caso di Benjamin Button   Blu-Ray Il curioso caso di Benjamin Button  
Un film di David Fincher. Con Brad Pitt, Cate Blanchett, Tilda Swinton, Julia Ormond, Jason Flemyng.
continua»
Titolo originale The Curious Case of Benjamin Button. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 159 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita venerdì 13 febbraio 2009. MYMONETRO Il curioso caso di Benjamin Button * * 1/2 - - valutazione media: 2,72 su 380 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il curioso caso di un film Valutazione 2 stelle su cinque

di Rick


Feedback: 0
lunedì 2 marzo 2009

L’ultimo giorno della Prima Guerra Mondiale nasce Benjamin, un neonato con gli acciacchi di un novantenne, abbandonato da tutti e accolto solo da un’amorevole donna di colore che gli farà da mamma andando oltre la sua diversità (“anche lui è una creatura di Dio” dice). Crescendo in una casa di riposo Benjamin non viene mai scoperto e la sua diversità mai notata. Vive al contrario, più passano gli anni e più ringiovanisce, conosce una sua coetanea bambina quando anche lui è bambino ma col corpo di un settantenne, i due si piacciono, si comprendono, lei vede subito che Benjamin è speciale; si lasceranno e rincontreranno prima di poter vivere il loro amore. Il lavoro di invecchiamento fatto su Brad Pitt è veramente notevole e senza dubbio molto credibile, da lodare è l’accuratezza dedicata all’estetica delle varie fasi della sua vita, dall’estrema vecchiaia all’adolescenza in età avanzata. Benché anche Cate Blanchett attraversi le varie età della vita il suo personaggio è stato visibilmente sacrificato e messo in ombra da quello di Pitt. La curiosità nel caso di Banjamin Button sarebbe capire quale è l’obbiettivo del film; un prologo che sembra suggerire una relazione fra un orologio (fatto da un orologiaio cieco, per giunta) che va al contrario e la vita stessa di Benjamin, anch’essa invertita, viene lasciato lì e non approfondito; sembra quindi che al film non interessi capire le cause della sua vita a rovescio per concentrarsi su altri aspetti. Peccato che non lo faccia. Troppe sono le citazioni (e le scopiazzature) ad altri film, dalle frasi che la madre adottiva rivolge a Benjamin (“Non sai mai cosa la vita ha in serbo per te”) agli altri sfacciati rimandi a Forrest Gump, paragone inaffrontabile per questo film. Come Forrest, anche Benjamin vaga spaesato in un mondo frenetico e in cambiamento, attraversa la storia del ‘900, migliora involontariamente la vita delle persone che incontra (la donna che attraversa a nuoto al manica) e dopo mille peripezie ritrova il suo grande amore. Anche l’incidente di Cate, frutto di mille coincidenze, è un chiaro rimando ad altre opere, così come l’intera narrazione del film in flashback con lei sul letto di morte e la figlia che legge i diari del padre, mentre Katrina incombe (altro fattore citato chiaramente ma per nulla sfruttato). Insomma chi è Benjamin Button? Cosa vuole dirci? È un Forrest Gump figo e intelligente, privo del fascino e della genialità del personaggio reso indimenticabile da Tom Hanks, è un tizio che vive al contrario che vaga per il mondo, senza chiedersi il perché della sua condizione e senza che nessuno glielo chieda, è un puro esercizio fine a se stesso in cui si vede cosa farebbe un giovane nel corpo di un vecchio e un vecchio nel corpo di un giovane. Uscendo dalla sala è immancabile un senso di incompiutezza, tipico di quando si vede qualcosa che si barcamena per quasi 3 ore senza trovare un proprio sentiero, restando in bilico fra troppi generi e altrettante (sfacciate) citazioni a opere francamente superiori. Tipico esempio di film introspettivo “all’americana”, portato in pompa magna agli Academy con ben 13 nomination, il curioso caso di Benjamin Button è quel classico film che viene presentato con forte risonanza dalla grancassa mediatica e che (prevedibilmente) delude le eccessive aspettative createsi attorno a un film che è passato ma che probabilmente non lascerà alcun segno dietro di sé.

[+] lascia un commento a rick »
Sei d'accordo con la recensione di Rick?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
52%
No
48%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
rita martedì 10 marzo 2009
ottimo commento
100%
No
0%

concordo in toto.

[+] lascia un commento a rita »
d'accordo?
Il curioso caso di Benjamin Button | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | angie81
  2° | calimero
  3° | filippo manfredini
  4° | giuli@depp
  5° | mrmatt
  6° | giancarlo
  7° | alessandro
  8° | matt
  9° | moraldino
10° | mirko mara
11° | alexdelarge
12° | dado1987
13° | ciccio capozzi
14° | sassolino
15° | pietro s
16° | ste3
17° | bruno
18° | andrea
19° | david
20° | salmastroso
21° | damiano
22° | spalla
23° | el tronco
24° | vinni
25° | luigi chierico
26° | sergio
27° | romeo79
28° | yris2002
29° | agnese
30° | judith
31° | paride86
32° | fran1972
33° | lky rock
34° | everbigod81
35° | l'uomo nero
36° | fatabella
37° | aquinate
38° | filippo_24
39° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
40° | matilde perriera
41° | luca scialò
42° | marko morciano
43° | great steven
44° | jacopo b98
45° | pipay
46° | nali
47° | rick
48° | nicola pulvirenti
49° | gabry
50° | barbara
51° | antonello villani
52° | carmine antonello villani
53° | gigi87
54° | zollaw
55° | ediesedgwick
56° | filippo_24
57° | il secco
58° | dano25
59° | anna lacritica
60° | des_demona
61° | hal 9000
62° | bracchetto58
63° | mystic
64° | mauro
65° | rencid
66° | giacomo vezzani
67° | lucia
68° | alicetta24288
69° | tnt1979
70° | pipay
71° | gloomy
72° | thegame
73° | cormac mccarthy
74° | kinglands
75° | macris
76° | lindab
77° | marzaghetti
78° | lorenzo
79° | diana
80° | nientetv
81° | spoerri
82° | filippo catani
83° | giacomo
84° | stefano67
SAG Awards (3)
Premio Oscar (22)
Golden Globes (1)
Golden Globes (6)
Critics Choice Award (8)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità