Alibi e sospetti

Film 2008 | Giallo, +16 93 min.

Titolo originaleLe grand alibi
Anno2008
GenereGiallo,
ProduzioneFrancia
Durata93 minuti
Regia diPascal Bonitzer
AttoriCéline Sallette, Agathe Bonitzer, Hélène Devynck, Hélène Frappat, Emmanuelle Riva, Pierre Arditi, Valeria Bruni Tedeschi Lambert Wilson, Miou-Miou, Alain Libolt, Dany Brillant, Maurice Bénichou, Caterina Murino, Mathieu Demy, Anne Consigny.
Uscitavenerdì 29 maggio 2009
DistribuzioneMedusa
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 1,67 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Pascal Bonitzer. Un film con Céline Sallette, Agathe Bonitzer, Hélène Devynck, Hélène Frappat, Emmanuelle Riva, Pierre Arditi, Valeria Bruni Tedeschi. Cast completo Titolo originale: Le grand alibi. Genere Giallo, - Francia, 2008, durata 93 minuti. Uscita cinema venerdì 29 maggio 2009 distribuito da Medusa. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 1,67 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Alibi e sospetti tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un weekend fra amici in campagna, una casa d'extra lusso appartenente ad un famoso senatore, un uomo trovato morto. In Italia al Box Office Alibi e sospetti ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 51,3 mila euro e 8,3 mila euro nel primo weekend.

Alibi e sospetti è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
1,67/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,17
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer
Un film da Agatha Christie privo di mordente.
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 15 luglio 2009
Recensione di Giancarlo Zappoli
mercoledì 15 luglio 2009

Pierre Collier viene assassinato nella villa di campagna del senatore Henri Pages durante un fine settimana nel corso del quale l'anziano uomo politico aveva invitato diversi amici. Pages è un grande collezionista di armi e proprio una di queste viene trovata in mano alla moglie di Collier. I sospetti non possono che cadere su di lei considerato che il marito le era decisamente infedele. Ma talvolta le apparenze possono ingannare...
Agata Christie continua ad essere fonte di ispirazione per registi di tutto il mondo. Questa volta è il turno di Pascal Bonitzer che, con un cast di tutto rispetto, adatta per il grande schermo un romanzo minore della scrittrice. Si tratta di "The Hollow" pubblicato nel 1946 e con al centro il personaggio dell'investigatore Hercule Poirot. Bonitzer però lo cancella dalla scena, convinto com'è di poter attualizzare tutta la vicenda trasponendola ai giorni nostri.
Il risultato è un film calligrafico che dà più l'impressione della messa insieme di un cast in cui ognuno desidera recitare (al meglio di una professionalità rodata ovviamente) le proprie battute e poi andarsene per passare in banca a ritirare il compenso. Non c'è altro se non l'illustrazione di un 'caso' con il primo terzo di tempo utilizzato per presentare le dramatis personae e il resto per seguire l'inchiesta ma senza mai cogliere l'occasione per descrivere 'veramente' un microcosmo borghese.
L'unica che si stacca dal coro è Caterina Murino. Non solo perché è bella e attraversa nuda la scena per pochi secondi ma perché sembra credere, a differenza degli altri, al proprio ruolo.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Le Vallon è uno dei 33 romanzi di Agatha Christie che hanno per protagonista Poirot, ma vi ha uno spazio così marginale che Bonitzer e il suo cosceneggiatore Jérôme Beaujour l'hanno eliminato, sostituendolo con un ispettore di polizia chiamato al Vallon, un castello nei dintorni di Parigi, dove è stato ucciso in piscina il medico Pierre Collier. A due passi, sua moglie Claire con una pistola in mano, presa dall'armeria del padrone di casa. È ovviamente un giallo a enigma (chi è l'assassino?), ma nel film la descrizione dell'ambiente e dei personaggi (4 coppie implicate in una fitta trama di amori, adulteri, gelosie) è più importante dell'inchiesta. Perciò Bonitzer si è cimentato per la prima volta in un film di genere. Ne ha rispettato le regole e i meccanismi, ma il succo del racconto è altrove, in un elegante e crudele marivaudage sugli usi e costumi della borghesia con risvolti da thriller erotico e un retroterra dove si esercita la caustica ironia del regista a spese dell'istituto matrimoniale e delle illusioni sull'amore. Conciso nell'azione, raffinato nella recitazione.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
ALIBI E SOSPETTI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 25 aprile 2013
"Joss"

Purtroppo è così, questo lavoro di Pascal Bonitzer contiene un "difetto" presente spesso anche nei film di Claude Lelouch. Ci sono troppi personaggi. Ma i personaggi vanno descritti e le sottotrame svelate almeno in parte. Però, quando non si riesce... Ecco, un noir mortificato da una sceneggiatura pesante e ingarbugliata. Tutto avviene nella bella dimora del senatore Henry Pages (Pierre Arditi) che [...] Vai alla recensione »

martedì 9 febbraio 2016
elgatoloco

In questo adattamento(molto adattato, vien da aggiungere)da un romanzo dell'"Immortale"Agatha Christie Poirot non c'è, venendo sostituito da scene diverse, da un"affrontement", cioè connfronto-scontro tra personaggi in cui, à la Jacques Deray, per fare un esempio, il thiller "christiano"diventa un giallo psicologico motlo centrato sull'erotismo [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 marzo 2010
ultimoboyscout

Ho un rapporto odio-amore col cinema francese...questo è il lato odio! Perchè poi la Murino recita? Francamente non me lo spiego! Tornando al film mi resta molto molto noioso, per nulla avvincente anzi piatto e privo di scossoni.

giovedì 26 novembre 2009
Vittorio

Film troppo lento, che non riesce a regalare emozioni allo spettatore. Una storia mediocre, senza sorprese e con un finale molto prevedibile..... Da vedere solo per gli amanti del genere....

lunedì 11 ottobre 2010
Bibi1978

Che dire? addormentarsi guardando un thriller è impossibile? guardando questo film ci siamo riusciti in due... film senza mordente, noioso e piatto.... assolutamente non consigliato.

Frasi
Non puoi fare una cosa nè il suo contrario.
Una frase di Pierre Collier (Lambert Wilson)
dal film Alibi e sospetti - a cura di lucia iorio
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Trascritti molte volte per lo schermo senza risultati degni di nota, i testi di Agatha Christie continuano a ossessionare il cinema. Questa volta, l' adattamento della gran sacerdotessa del giallo tocca a Pascal Bonitzer, già critico dei Cahiers du Cinéma e sceneggiatore per film altrui. L' intrigo riguarda l' omicidio di uno psichiatra acchiappasottane; trovata accanto al cadavere, la moglie è la [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

Agatha Christie ha scritto anche romanzi senza Poirot né Miss Marple: il fllm di Pascal Bonitzer è ispirato a uno di questi. Un delitto avvenuto a casa di un senatore sembra essere di facile soluzione, ma l'«ovvia» assassina ha un alibi di ferro... Cast italo-francese, notevole. Da L'Unità, 29 maggio 2009

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati