The Ring

Film 1998 | Horror 96 min.

Titolo originaleRingu
Anno1998
GenereHorror
ProduzioneGiappone
Durata96 minuti
Regia diHideo Nakata
AttoriNanako Matsushima, Miki Nakatani, Hiroyuki Sanada, Yuko Takeuchi .
TagDa vedere 1998
MYmonetro 3,50 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Hideo Nakata. Un film Da vedere 1998 con Nanako Matsushima, Miki Nakatani, Hiroyuki Sanada, Yuko Takeuchi. Titolo originale: Ringu. Genere Horror - Giappone, 1998, durata 96 minuti. - MYmonetro 3,50 su 15 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Ring tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Argomenti:  Ring - La saga giapponese Sadako/Samara

Una leggenda metropolitana diventa realtà: c'è una videocassetta in giro e se la guardi, dopo una settimana muori. Reiko, una giornalista, è scettica ...

Consigliato sì!
3,50/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Recensione di Davide Morena
Recensione di Davide Morena

Una leggenda metropolitana diventa realtà: c'è una videocassetta in giro e se la guardi, dopo una settimana muori. Reiko, una giornalista, è scettica in proposito. Quando per un'assurda coincidenza muoiono sua cugina e un suo amico, si insospettisce e scopre che i due hanno visto il video insieme proprio una settimana prima. Reiko coinvolge il suo ex-marito Ryuji in un'indagine frenetica per salvare le loro stesse vite, dopo che i due hanno visto la cassetta, che li porta a riesumare un misterioso caso paranormale del passato. Come molto spesso accade per l'horror giapponese, l'idea di partenza di Ringu vale mezzo film. Quando la seconda parte sconfina nella ghost story, il relativismo culturale ci impedisce di godere del genuino e reverenziale terrore che i nipponici hanno per i fantasmi, e che purtroppo, agli occhi degli spettatori occidentali, rende alcune trovate che dovrebbero far paura piuttosto inefficaci. Un film comunque tanto interessante da meritarsi due sequel, un remake hollywoodiano e una nutrita schiera di ammiratori che già parlano di "cult". Di certo una boccata di aria nuova in un genere che sembrava moribondo.

Sei d'accordo con Davide Morena?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Una videocassetta provoca entro 7 giorni la morte di chi la guarda. Una giornalista non ci crede, ma indagando cambia idea. Film di paura, diventato un cult , che ha lasciato molte tracce e imitatori. Dal romanzo di Koji Suzuki, ben sceneggiato da Hiroshi Takahashi, un film lineare di struttura e di suspense astratta, impalpabile, senza truculenza. "A Nakata e Takahashi interessa soltanto la strutturazione di una paura nella sua essenza più violentemente laconica, e per questo ancor più ansiosa" (P.M. Bocchi). Grande successo in Giappone e nel Sudest asiatico, seguito da Ringu 2 (1999) dello stesso Nakata e dal bolso Ringu 0 : basudei (2000) di N. Tsuruda. Da noi distribuito in ritardo e solo in TV.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 27 settembre 2017
laurence316

Vero fenomeno di culto, il film "che ha terrorizzato il Giappone", tratto dall'omonimo romanzo di Koji Suzuki, Ring (Ringu, nell'originale) è un film abilissimo nel mantenere sempre ben alta la tensione, che trae la propria forza nel suggerire più che nel mostrare, in netta antitesi, dunque, con una certa estetica dello splatter e dell'iperviolenza tipica dell’horro [...] Vai alla recensione »

domenica 30 agosto 2009
nickcastle91

Il mamma mia non è per il film, ma per i recensori, ma come si può pensare di guardare prima un remake e poi l'originale? Eppure ci vuole poco sale in zucca per capire che l'originale va visto prima del remake, anzi se uno il sale in zucca c'è l'ha eviterebbe proprio il remake. Un remake può andar bene da vedere al cinema(sempre con precedente visione del film originale), ma poi non dovrebbe ro neanche [...] Vai alla recensione »

mercoledì 26 agosto 2009
shining

naturalmente chi ha già visto prima la versione americana, saprà già la storia e cosa succede, perciò il film sarà "svantaggiato". bene, sedetevi sul divano e concentratevi benissimo sul film, su tutto. non vi piace? riguardatelo ancora.. vi piacerà da morire. gli americani hanno talmente reso demoniaca la bambina che uno si aspetta di vedere una bambina orrenda e decomposta.

venerdì 31 luglio 2009
shining

storia davvero interessante. poca paura ma comunque tensione sempre elevata. la scena finale della comparsa di sadako davvero girata bene. a differenza di samara, sadako ha dei movimenti davvero diabolici e animaleschi. colonna sonora discreta.

sabato 31 ottobre 2009
trick'r treat

dopo tanto ho avuto la possibilità di vedere ringu, papà dell'horror japponese. nakata crea un perfetto thriller sovrannaturale. sadako (più conosciuta con il nome di samara) è uno dei cattivi horror che preferisco! l'idea di partenza poi (la videocassetta maledetta ecc) vale già mezzo film. progressivamente il film cambia aspetto mutando in horror puro solo alla fine.

venerdì 7 agosto 2015
Barolo

I giapponesi gli horror li sanno fare , ne è prova questo film veramente terrificante,che con alcune geniali trovate riescì a spaventare gli spettatori,anche quelli più smaliziati come il sottoscritto,ha avuto remake e sequel a riprova del fatto che era veramente efficace. Riuscito horror nipponico

martedì 4 febbraio 2014
Paolo Salvaro

Sicuramente meglio del remake americano  (ci voleva poco) ,  il primo lungometraggio tratto dall'ononimo libro  (a sua volta tratto da un racconto popolare orientale)   è definibile come un ottimo film horror come intensità e attrazione, ma che lascia un pò troppi punti in sospeso.   Premetto che avevo aspramente criticato la versione americana uscita [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 ottobre 2012
Alex41

"Ring" è un horror riuscito: ha una storia originale e terrificante, una fotografia molto cupa e fredda, un ritmo molto lento ma quasi ma noioso (anzi è proprio questa eccessiva lentazza che regala al film momenti di vero panico), e una sceneggiatura all'altezza. Un consiglio a tutti quanti però: non guardatevi assolutamente il remake! Dopo che l'ho visto.

giovedì 24 ottobre 2013
Lore64

Filmetto senza pretese, con uno sviluppo lentissimo e pochi momenti di tensione. Fino agli ultimi 15 minuti è più che altro un poliziesco con elementi di sovrannaturale. La cosa peggiore è che lo spettatore non è posto in grado di comprendere quanto sta succedendo dallo sviluppo della trama, e il regista si prende la libertà di scoprire poteri paranormali nei protagonisti [...] Vai alla recensione »

domenica 14 febbraio 2010
milles

la prima volta che io guardo il film qui,non ho ancorA A COMMENTARE

Tutti i film dedicati al personaggio di Sadako.
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati