Al di là dei sogni

Film 1998 | Fantastico +13 106 min.

Titolo originaleWhat Dreams May Come
Anno1998
GenereFantastico
ProduzioneUSA
Durata106 minuti
Regia diVincent Ward
AttoriRobin Williams, Cuba Gooding Jr., Annabella Sciorra, Max von Sydow, Jessica Brooks Grant Josh Paddock, Rosalind Chao, Lucinda Jenney, Maggie McCarthy, Wilma Bonet, Matt Salinger, Carin Sprague, June Carryl, Paul P. Card IV, Werner Herzog.
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,38 su 51 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Vincent Ward. Un film con Robin Williams, Cuba Gooding Jr., Annabella Sciorra, Max von Sydow, Jessica Brooks Grant. Cast completo Titolo originale: What Dreams May Come. Genere Fantastico - USA, 1998, durata 106 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,38 su 51 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Al di là dei sogni tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Sono una bella coppia, hanno tutto, benessere, sicurezza, due figli, che però muoiono in un incidente. È l'inizio di tutte le tragedie. Muore lui e va... Il film ha ottenuto 2 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, Al Box Office Usa Al di là dei sogni ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 52,9 milioni di dollari e 15,8 milioni di dollari nel primo weekend.

Al di là dei sogni è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,38/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,56
CONSIGLIATO SÌ
Dal paradiso all'inferno: l'amore trionfa sempre.

Sono una bella coppia, hanno tutto, benessere, sicurezza, due figli, che però muoiono in un incidente. È l'inizio di tutte le tragedie. Muore lui e va in paradiso. Si suicida lei e "deve" andare all'inferno. Ma lui non si arrende e scende a cercarla. E la trova. Sentimento a oltranza. L'amore trionfa sempre. La coppia decide di reincarnarsi e reincontrarsi in terra - e ne hanno tutte le ragioni se il paradiso è quello che ci propone il film -. "E come faremo a ritrovarci?" domanda lei, "Ti ho trovata all'inferno, non ti ritroverò nel New Jersey?". Per chi ha amato Ghost.

AL DI LÀ DEI SOGNI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 11 giugno 2011
Filippo Catani

Una famiglia felice viene improvvisamente sconvolta dalla tragica morte dei due figli. Dopo qualche tempo anche il padre muore e la madre, non riuscendo a resistere al dolore si suicida. Sarà compito del marito cercare di salvarla dalle grinfie dell'Inferno. Un po' Orfeo ed Euridice un po' Divina Commedia, questo film ha forse l'unico difetto di tirare un po' via la [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 febbraio 2011
...{Birds-of-Prey}...

Questo film è il riadattamento della Divina Commedia, con filosofie new age e (tipiche degli anni '80) un po' hippie. Gli effetti sono Magnifici (con la M maiuscola) e le frasi... si nota che sono prese dal romanzo. La storia è molto bella, ma rimane una favola spirituale alla ricerca del paradiso. Citazioni mostruose, ma interpretate da grandi del cinema.

lunedì 13 dicembre 2010
Livio De Fabrizio

Robin Williams nel solito ruolo buonista, pieno di genuini sentimenti e di sincerità: da Good Morning, Vietnam a Patch Adams, da L’attimo fuggente a L’uomo bicentenario, lui pare sempre uguale. E questo è già un limite del film. Abbastanza interessante a livello visivo, attinge a varie idee potenzialmente buone ma le utilizza di volta in volta in vista di una morale [...] Vai alla recensione »

sabato 26 marzo 2016
Luigi Chierico

Omnia vincit amor et nos cedamus amori. Un film sulla vita, la morte e l’amore attraverso fatti di cronaca, sentimenti e sogni. La fantasia di tutto il film cede il passo alla partecipazione come se fosse tutto verosimile.La morte è sempre in agguato e qui la si vede rubare la vita ad un’intera famiglia in modi diversi.La cronaca giornaliera racconta di incidenti stradali ma vederne rappresentare [...] Vai alla recensione »

giovedì 14 agosto 2014
fufa78

Un progetto troppo ambizioso, perchè questo film in effetti cerca di tenere unite tante tematiche veramente impegnative, sia sul piano visivo che su quello psicologico: l'amore vero,la perdita dei figli, la depressione, la vita oltre la morte, il viaggio agli Inferi...e tutto succede con un ritmo troppo incalzante. Si comincia con il dover digerire il boccone amaro della morte dei ragazzi, prima [...] Vai alla recensione »

sabato 12 febbraio 2011
pjmix

Sinceramente mi aspettavo di più da un film che rivendica un posto in alto; molte le frasi ad effetto, molti simbolismi artistici ( da Dante a Van Gogh), ma in realtà c'è poco sostanza. Sembra tremendo nella sua drammaticità nei primi minuti, poi si perde in un inferno che è troppo anche per la fantasia dello spettatore; questo appesantisce il film e lo rende un po' piatto.

martedì 11 gennaio 2011
ChiccoDiCaffè

Un capolavoro, nonchè uno dei miei film preferiti..

mercoledì 30 dicembre 2009
mikyblue

Ogni volta che lo vedo mi tocca sempre in modo molto profondo. Bellissimo.

venerdì 26 dicembre 2014
no_data

come spesso succede quando le major USA si lanciano in racconti dell'emotivita' e della sensibilita' umana, resta uno squallidamente povero resto ... questo e' uno di quei casi. La miseria della realta' delle grandi del cinema americano si evidenzia in un film che e' indice della miseria culturale degli USA delle multinazionali e dei profitti, peraltro presi da inappropriati sogni di grandezza.

lunedì 17 novembre 2014
gommaflex28

Cos'è, l'arte?  Se è trasmettere emozioni, questo film lo è. 

domenica 16 dicembre 2012
nerazzurro

Un film visivamente immenso! Gli effetti visivi sono miracolosi ed emozionano. Narra la storia di un uomo che rinuncia al paradiso per salvare il suo amore all'inferno... solo questo dovrebbe obbligarvi a vederlo.

domenica 18 marzo 2012
perikle

Eh, come detto altre volte, il film è innovativo, e lascia una parte interpretativa nella fase terminale, con la speranza che si svolga nel modo migliore, e rispedisce al mittente, per così dire le varie sfumature... Leggendo anche commento x commento, cronologicamente l'opera 'titanica...' potrebbe sembrare non comprensibile e semplice.

mercoledì 9 giugno 2010
toty bottalla

E pensare che credevo di avere dei probblemi, guardando il film mi rendo conto di essere fortunato, però ripensandoci, c'è una cosa che mi trova daccordo con l'idea fondamentale del film, e cioè che nell'aldilà per i più meritevoli, ci sia la possibilità di vivere felici nel mondo che più ci piace, nei luoghi preferiti con le persone o meglio [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 ottobre 2009
magpbi

Questa volta "il Morandini" ha proprio ragione, è un film da vedere non da ascoltare: conviene togliere l'audio. Qualche immagine bella e surreale ma i dialoghi: un insulto all'intelligenza... Pessima regia e pessima recitazione, si vedeva proprio che gli attori erano a disagio (la meno peggio solo Annabella Siorra)... Non una sola frase un minimo intelligente anche quelle (non più di due in tutto [...] Vai alla recensione »

Frasi
Mi dispiace, piccola, ci sono delle cose che devo dirti e mi restano solo pochi momenti. Mi dispiace per tutto ciò che non potrò mai darti non ti comprerò mai un hamburgher gigante a 4 piani, niente supermega. Non ti farò mai sorridere. Volevo soltanto invecchiare insieme a te come due vecchie tartarughe che ridono contandosi le rughe insieme, al capolinea, sul lago del tuo dipinto, quello era il nostro Paradiso. Abbiamo molto da perdere: libri, pisolini, baci e litigi o Dio ne abbiamo avuti di straordinari dei quali ti ringrazio e grazie di ogni gesto gentile. Grazie per i nostri figli per la prima volta che li ho visti e per avermi sempre fatto sentire orgoglioso di te. Per latua forza, per la tua dolcezza per come eri e come sei per come ho sempre desiderato toccarti, Dio eri tutta la mia vita! E ti chiedo scusa per tutte le volte che ho fallito con te,specialmente questa.
Una frase di Chris Nielsen (Robin Williams)
dal film Al di là dei sogni - a cura di Myriam
winner
migliori eff. speciali visivi
Premio Oscar
1998
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati