Moonwalker

Film 1988 | Musicale 93 min.

Regia di Jim Blashfield, Jerry Kramer, Colin Chilvers. Un film con Joe Pesci, Michael Jackson, Sean Lennon, Kellie Parker, Brandon Adams, Quintin Adams. Cast completo Genere Musicale - USA, 1988, durata 93 minuti. - MYmonetro 2,89 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Moonwalker tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 20 dicembre 2012

Michael Jackson tenta il grande salto del cinema con un fastoso musical formato in parte da clip.

Moonwalker è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,89/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA
PUBBLICO 3,27
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Opera di montaggio di concerti e videoclip che consacra il mito di Michael Jackson.
Recensione di Edoardo Becattini
Recensione di Edoardo Becattini

Da Man in the Mirror alla beatlesiana Come together, due performance dal vivo fanno da cornice ad una serie di segmenti che ripercorrono il mito di Michael Jackson. All'interno di uno schermo televisivo passano sequenze tratte dai videoclip dei primi vent'anni della carriera di Jackson: dalla fine dei Sessanta, anni in cui emerge precocemente nella musica pop come leader della band di famiglia Jackson 5, fino alla fine degli Ottanta con la consacrazione da solista e la pubblicazione dell'album Bad.
Ogni figura leggendaria del mondo dello spettacolo possiede un tratto distintivo utile a insediarla più a lungo nel Pantheon delle celebrità. Michael Jackson ha la sua moonwalk, passo di danza che emula una "camminata sulla Luna" (e che si dice essere ispirato alle performance di Marcel Marceau). In linea con la leggerezza degli anni Ottanta, quel passo strisciante in cui i piedi sfidano la gravità non è solo il marchio più celebre del "Re del pop", ma la figurazione in movimento di un'intera estetica. Passo sinuoso, ondulato e contrario al normale senso di marcia, la moonwalk è Michael Jackson ed è gli anni Ottanta, la loro inversione di tendenza, l'andamento ondulatorio delle mode e la leggerezza dei toni dell'effimero e dell'incostanza. Nei primi vent'anni della sua carriera, il genio precoce di Michael Jackson si è mosso con la stessa disinvoltura e la stessa voglia di stupire del suo passo di danza fra performance dal vivo e sovraesposizioni di un corpo in mutamento (black or white?), simulacri d'animazione e trasformazioni in corpi alieni, meccanici e tecnologici.
Trattandosi di un patchwork di varie sequenze e immagini assemblate attorno a un lungo segmento pseudo-narrativo, Moonwalker non ha alcuna continuità logica e non trova altra ragione d'essere se non quella di sancire definitivamente il mito di una star musicale all'apice del suo successo. Ma considerando l'attenzione peculiare che Jackson ha sempre riservato alla promozione audiovisiva dei suoi brani, impossibile da contenere nel formato breve concesso dai network televisivi, il film può essere letto anche come un viaggio musicale nell'estetica del videoclip. D'altro canto, Jackson è stato uno dei primi artisti ad impiegare grandi cineasti per la regia dei suoi video (John Landis per Thriller, Martin Scorsese per Bad) e l'evoluzione delle immagini è andata di pari passo con la sua musica e la sua danza. La commistione di generi musicali si sposa così con quella dei generi cinematografici, e se i due clip "d'autore" omaggiavano a La notte dei morti viventi e a I guerrieri della notte, in Moonwalker, vediamo Speed Demon confrontarsi con l'interazione avanguardistica fra umani e cartoon, e il lungo segmento centrale di Smooth Criminal tentare una sintesi bizzarra fra il gangsterismo di Cotton Club e la tecnologia futuribile di Guerre stellari. Quest'ultimo episodio, che in fondo è il nucleo centrale del film e il vero motivo per cui è stato concepito il restante lavoro di montaggio, riflette molti pregi e difetti dell'arte del videoclip.
Smooth Criminal sposa infatti una messa in scena raffinata da grande produzione con un'incredibile ingenuità di contenuti, tanto che da far scomparire il messaggio di lotta alla droga di fronte alle roboanti sequenze d'azione. Alcuni segmenti sono di grande valore (su tutti, Speed Demon e Leave Me Alone), ma, al di là dello stupore passeggero, il grande formato di Moonwalker avrebbe potuto ambire ad essere qualcosa di più di un grande contenitore promozionale.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Tra uno spettacolo musicale e l'altro, Michael Jackson coltiva l'amicizia di tre ragazzi che lo adorano e sgomina i criminosi progetti di Mister Big che, tramite i bambini, vuole diffondere la droga. Tutto è troppo in questo fantamusical: gli effetti speciali, l'alta tecnologia spettacolare, l'iperrealismo, l'androginia di Jackson (che fa pensare a un incrocio di Judy Garland, Barbara Steele, Bambi e Bruce Lee). È un collage autocelebrativo di sezioni antologiche, frammenti di vecchi documentari, numeri musicali.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
FANTAFILM
Cento anni di cinema di fantascienza

Musical (auto) celebrativo costruito su misura per (e da) Michael Jackson, nel quale spezzoni di concerti ed esibizioni coreografiche tengono insieme il filo dell'avventurosa lotta che la pop star conduce contro il super-criminale Mister Big (Joe Pesci) e i suoi gangster nazistoidi intenzionati a diffondere la droga nel mondo servendosi di innocenti bambini. Jackson combatte a colpi di raggi laser, si trasforma in un impalpabile androide, diventa tutt'uno con un astronave nel tentativo di proteggere tre piccoli suoi fan e con loro l'intero genere umano dal vizio e della malvagità, e conclude vittoriosamente la missione riacquistando le sue sembianze sulle note di "Come Togheter" di Lennon.
Ambizioso, eccessivo, impostato su un elementare messaggio civile, il film è un vertiginoso susseguirsi di immagini e colori, di volti che cambiano magicamente fattezze, di paesaggi immaginari popolati da bizzarre figure, di inquietanti ombre notturne che simboleggiano il dilagare del male. Chi ama Michael Jackson non potrà non apprezzare il film, ma anche coloro che non condividono la passione per la musica e guardano all'estrosa star con animo più distaccato, potranno ricavare piacere dalle elaboratissime soluzioni visive e dalla qualità degli effetti speciali.L'episodio "Smooth Criminal" è scritto da Jackson e diretto da Colin Chilvers (già curatore degli effetti di Tommy, The Rocky Horror Picture Show, e dei primi tre Superman); la scelta del repertorio antologico (in alcune sequenze appare anche l'attrice Elizabeth Taylor) è affidata a Jerry Kramer. Il film prende nome da un passo di danza ideato dallo stesso Michael Jackson.

MOONWALKER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,90
€7,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 29 ottobre 2009
wynorski guiaz '80s

Michael Jackson, supereroe ballerino, alterna la sua vita tra un concerto e l'altro mentre di notte sgomina criminali come Mister Big(Joe Pesci) trafficante spacciatore che vuole diffondere la droga servendosi di innocenti bambini. Da una idea originale del cantante/protagonista Michael Jackson nasce questo fantamusical surreale e a tratti irriverente che altro non è che un film autocelebrativo che [...] Vai alla recensione »

sabato 10 ottobre 2009
dian71cinema

UN MICHAEL JACKSON NON NOVIZIO IN REALTA' DI FRONTE ALLE TELECAMERE. THE WIZ CON DIANA ROSS RIVISITAZIONE DEL MAGO DI OZ DELLA GARLAND CHIARAMENTE IN CHIAVE AFRO MUSICALE IL VIDEOCLIP CAPTAIN EO REALIZZATO PER LA DISNEY CHE NE HA ASSUNTO I DIRITTI; DAL FAMOSO SPOT PUBBLICITARIO PER LA PEPSI DEL 84 (CHE GLI COSTO' GRAVI USTIONI AL VOLTO ED AL CUOIO CAPELLUTO); COME NON DIMENTICARE IL VIDEOCLIP THRILLER [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 giugno 2010
aurelio1998

questo film è uno dei pochi film dove appare un nichael jackson doppiato in italiano per un ora e mezzo.Nonostante ci sia più fantascienza che musical,reputo che moonwalker sia un film abbastanza discreto.

domenica 15 maggio 2022
Chiara

salve mi chiamo Chiara abito ad Anzio ho 23 anni vorrei  fare il film. moonwalker. io l' ho già visto e  mi piaciuto,  io vorrei fare il Moonwalker  lavorare con  Persone più grandi di me tipo  con gli stessi  personaggi del moonwalker  ho già visto il posto dove  hanno girato a  Los Angeles e andare li  in quel posto. Vai alla recensione »

domenica 15 maggio 2022
Chiara

Anche io sono sono  ballerina cantautrice   ho fatto  anche  concerti io vorrei fare. Questo moonwalker a  me piace tanto  lo vorrei tanto

domenica 10 aprile 2011
Vero2

Fantastico. Con Jacko poi è tutto un altro film...

domenica 5 luglio 2009
naby89

Filmografia: 1978 - The Wiz 1986 - Captain EO 1988 - Moonwalker 1991 - Dangerous - The Short Films 1997 - Ghosts 2002 - Men in Black II 2004 - Miss Cast Away Vorrei essere avvisato riguardo l'aggiornamento delle informazioni. Grazie Cordiali saluti

Frasi
annye are you ok? so, annye are you ok? are you ok,annye?
Se stesso (Michael Jackson)
dal film Moonwalker - a cura di sasha
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati