Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 30 aprile 2017

Michael Jackson

L'enfant prodige che divenne il Re del Pop

Nome: Michael Joseph Jackson
Data nascita: 29 Agosto 1958 (Vergine), Gary (Indiana - USA)

Data morte: 25 Giugno 2009 (50 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
This is the moment…This is it… It's an adventure, it's a great adventure...IT' ALL FOR LOVE...L-O-V-E-
dal film Michael Jackson's This Is It (2009) Michael Jackson è Se stesso
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Michael Jackson

Se n'è andato Michael Jackson. All'età di 50 anni si è spenta l'icona del pop.

Il Re è morto. Lunga vita al Re!

venerdì 26 giugno 2009 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Il Re è morto. Lunga vita al Re! Si è spenta la più grande stella del firmamento musicale. La notizia ha fatto il giro del mondo in pochi minuti. Il Re del Pop è morto, stroncato da un arresto cardiaco nella sua casa di Los Angeles. A niente è servito l’intervento dei paramedici, chiamati d’urgenza a soccorrerlo; vani sono stati i tentativi di rianimarlo lungo il tragitto fino all’ospedale. Poco dopo il suo arrivo alla UCLA Medical Center la notizia della sua morte è stata confermata dai medici. Da allora il mondo è in lutto. Nessuno si aspettava che Michael Jackson se ne andasse così repentinamente. Non ora che era in procinto di imbarcarsi in un tour mondiale che avrebbe segnato il suo ritorno al mondo dello spettacolo, nonostante la famiglia si fosse detta preoccupata per le sue condizioni di salute. “Michael si era presentato alle prove un paio di volte, voleva davvero dare il meglio di sé” ha dichiarato il portavoce della famiglia Jackson, Brian Oxman, parlando dei preparativi della star in vista del tour di cinquanta date che avrebbe avuto inizio a Londra il prossimo luglio. I suoi fan lo attendevano. Attendevano di vedere il suo esile corpo muoversi sotto le luci del palcoscenico al ritmo di quelle canzoni che lo hanno reso celebre. Ma anche il ritorno alle scene di Michael Jackson, come del resto la sua vita nell’ultimo decennio, sembrava presentare innumerevoli difficoltà. Chi lo aveva visto alle prove generali aveva detto che il cantante non era ancora pronto fisicamente per un impegno così grande, tant’è che gli stessi organizzatori del tour avevano voluto posticiparne l’inizio. “Ero così eccitata di andare a vedere il suo show a Londra” ha rivelato Britney Spears. “La sua musica mi ha ispirato quando ero ancora solo una bambina e mi sento distrutta per la sua scomparsa. Dovevamo andare in tour in Europa nello stesso periodo e non mi sarei mai persa l’occasione di andare ad ammirarlo”.

Michael Jackson's This Is It

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,72)
Un film di Kenny Ortega. Con Michael Jackson, Nick Bass, Michael Bearden, Daniel Celebre, Mekia Cox.
continua»

Genere Documentario, - USA 2009. Uscita 28/10/2009.

Moonwalker

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,73)
Un film di Jim Blashfield, Jerry Kramer, Colin Chilvers. Con Joe Pesci, Michael Jackson, Sean Lennon, Kellie Parker, Brandon Adams.
continua»

Genere Musicale, - USA 1988.

I'm Magic

* * - - -
(mymonetro: 2,00)
Un film di Sidney Lumet. Con Diana Ross, Michael Jackson, Nipsey Russell, Ted Ross, Mabel King.
continua»

Genere Commedia musicale, - USA 1978.

Batman: The Dark Knight Returns, Part 2

Un film di Jay Oliva. Con Peter Weller, Ariel Winter, David Selby, Paget Brewster, Michael Emerson.
continua»

Genere Animazione, - USA 2013.

Bad25

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,92)
Un film di Spike Lee. Con Michael Jackson
Genere Documentario,
Filmografia di Michael Jackson »

mercoledì 29 marzo 2017 - Allo spazio Oberdan di Milano, nel contesto del Festival del cinema africano, è stato presentato il film di Rachid Benhadj.

La stella di Algeri, fra Islam e Occidente

Pino Farinotti cinemanews

La stella di Algeri, fra Islam e Occidente Allo spazio Oberdan di Milano, nel contesto del Festival del cinema africano, è stato presentato La stella di Algeri, diretto da Rachid Benhadj, tratto dal romanzo di Aziz Chaouki che nel 2005 ha ottenuto il premio Flaiano. Il nuovo film del regista algerino è fedele al suo riconoscibile percorso artistico e culturale. Benhadj (1949) ha una storia particolare, è nato in Algeri ma, giovanissimo si è trasferito a Parigi, dove non ha perso tempo. Un dato: nel 1973 si è laureato in architettura alla "Scuola nazionale superiore delle arti figurative". Ho incontrato Benhadj e ho avuto modo di conoscere dal vivo la sua personalità. La sua formazione è dunque europea, prima Parigi e poi Roma, dove insegna alla Scuola di cinema di Cinecittà. Parla un italiano perfetto e conosce le lingue più importanti. Benhadi è un artista tout court, conosce le arti figurative, dipinge. E frequenta con passione la letteratura, come emerge dai suoi film, tratti spesso da opere letterarie. Questo bagaglio così completo e assunto così direttamente gli consente una prospettiva alta e opportuna di lettura dei fatti umani, politici e mistici, e ideologici. Essendo algerino, la piattaforma, l'abbrivio, non possono che essere quello, ma la visione generale è quella, compiuta, detta sopra. Gli sta a cuore la vicenda umana, i diritti, la sofferenza, la sopraffazione, in tutti gli scenari. Soprattutto gli sta a cuore il confronto fra culture.
Benhadj è autore con una storia importante. Presente spesso nei festival che contano. Due titoli vanno fatti: Mirka (2000), un film discusso e premiato, riconosciuto dall'Unesco come modello contro le atrocità della guerra. Lo scenario sono i Balcani. È la storia di un ragazzo, nato da uno stupro, che cerca di ritrovare sua madre. Nomi importanti in gioco, come Vanessa Redgrave e Franco Nero, e poi Depardieu, e Storaro alla fotografia. Il pane nudo (2005): ancora una vicenda di formazione, violenta, e di identità di un giovane. Tratto dal romanzo di Mohamed Chukri, che fu al centro di una vasta dialettica, anche perché censurato in molti paesi arabi. Si racconta la vicenda dell'adolescente Mohamed, che cresce in un ambiente infernale. In prigione fa la conoscenza che gli cambierà la vita. Ha modo di imparare a leggere e scrivere, dunque gli si aprono prospettive che prima ignorava del tutto. Un segnale di evoluzione, e di presa di coscienza di altre realtà rispetto a quelle in cui era cresciuto sta in una sua battuta. "Non posso bere vino, è peccato. Tutte le cose buone sono peccato".
La Stella di Algeri racconta la storia di Moussa, giovane algerino, più attratto dall'Occidente che dall'Islam, il cui idolo sarebbe Michael Jackson, che ha messo su un complesso musicale. Il repertorio non sono le nenie religiose arabe ma un sound di qualità con un testo che non piace a molti algerini. Moussa e i suoi danno concerti qua e là, nei paesi, ai matrimoni. Il ragazzo ha una famiglia disastrata. Fra genitori, fratelli, futuri cognati, zii idioti, sono in quattordici a vivere in pochi metri quadrati. Per poter dormire deve aspettare che un fratello liberi il letto. Comunque la famiglia sopravvive grazie al lavoro, tanto disprezzato, di Moussa.
A completare il panorama dei caratteri che rappresentano le differenti culture, l'impossibilità di convivenza, la fase violenta e integralista, ecco altri personaggi che conosciamo attraverso i media, giorno dopo giorno: la ragazza in minigonna che vorrebbe vivere secondo "quella" cultura. Salma, la fidanzata di Moussa, che lo sposerebbe, ma se avesse un lavoro serio e sicuro. E poi il terrorista: corpulento e in quietante, che sembra un clone di Abu Bakr, il sedicente califfo dello stato islamico. Minaccia tutti i "miscredenti". Vorrebbe costringere la ragazza "peccatrice di occidente" a vestirsi col velo, a non divertirsi. Lei rifiuta e lui la sfigura con l'acido. E poi arma di pistola il fratello di Moussa, indottrinato, perché diventi giustiziere.
Islam e Occidente. Il grande nodo di questa epoca. Visto da un islamico che conosce bene i due mondi.

   

Altre news e collegamenti a Michael Jackson »
Michael Jackson's This Is It (2009) I'm Magic (1978)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità