Johnny Guitar

Film 1954 | Western +16 110 min.

Titolo originaleJohnny Guitar
Anno1954
GenereWestern
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diNicholas Ray
AttoriSterling Hayden, Joan Crawford, Ernest Borgnine, Dennis Hopper, Ward Bond, Robert Osterloh Ben Cooper, Rhys Williams, Mercedes McCambridge, Scott Brady, John Carradine, Royal Dano, Frank Ferguson.
TagDa vedere 1954
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 3,42 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Nicholas Ray. Un film Da vedere 1954 con Sterling Hayden, Joan Crawford, Ernest Borgnine, Dennis Hopper, Ward Bond, Robert Osterloh. Cast completo Titolo originale: Johnny Guitar. Genere Western - USA, 1954, durata 110 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,42 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Johnny Guitar tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Stanco della sua errabonda vita di pistolero, Johnny torna dalla sua donna, Vienna, per fermarsi definitivamente. Ma Vienna è piena di guai: non intende cedere alla compagnia ferroviaria il terreno sul quale ha costruito un saloon.

Consigliato sì!
3,42/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,63
CONSIGLIATO SÌ
Trailer in italiano

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Il western che capovolse numerosi cliché del genere.

Stanco della sua errabonda vita di pistolero, Johnny torna dalla sua donna, Vienna, per fermarsi definitivamente. Ma Vienna è piena di guai: non intende cedere alla compagnia ferroviaria il terreno sul quale ha costruito un saloon. Gelosie e interessi mettono in pericolo la sua vita, ma Johnny riprende la pistola e la salva. I due abbandonano insieme il paese. Un western molto importante perché capovolse numerosi cliché del genere. Famosissimo il tema musicale.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In Arizona, dopo la guerra civile, Vienna, proprietaria di un saloon-casa da gioco, è malvista dai notabili della zona perché dà ospitalità a una banda di fuorilegge. Si fa aiutare da Johnny, pistolero-chitarrista già suo amante. Incendio e duello finale tra due donne. Giudicato troppo eccentrico ed eccessivo quando uscì, è tenuto oggi per un capolavoro di lirismo barocco e di graffiante parodia sul maccartismo, la "caccia alle streghe" comuniste, e sul puritanesimo repressivo. Il fascino del film, scritto da Philip Yordan, scaturisce dalla sua esaltazione poetica della libertà e dell'amore, dalla dialettica opposizione delle forze in campo, dal suo cifrato simbolismo sessuale. Tutto è eccessivo nel film, anche il Trucolor di Harry Stradling. Caratteristi in folla: Ernest Borgnine, John Carradine, Royal Dano, Ben Cooper.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

JOHNNY GUITAR disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 30 luglio 2009
Adriano Sgarrino

Paese di prod.: USA Anno: 1954 di: Nicholas Ray con: Joan Crawford, Sterling Hayden, Mercedes McCambridge, Scott Brady, Ward Bond, Ernest Borgnine, John Carradine, Ben Cooper. Nell'Arizona post-guerra civile, la bella Vienna (Crawford), proprietaria di un saloon, è ingiustamente accusata di aver collaborato ad una rapina e così condannata all'impiccagione, voluta soprattutto dalla sua rivale di sempre [...] Vai alla recensione »

venerdì 12 ottobre 2012
fedeleto

Vienna e' una donna che possiede orgogliosamente un saloon.Quando sorge una rivalita' tra lei e un'altra donna come Emma,innamorata di un suo spasimante ,le cose si mettono male,ma soprattutto quando la incolpano per un colpo in banca che lei non ha commesso allora saranno le pistole a parlare.E johnny Guitar le sara' di aiuto.Nicholas Ray dirige un buon western,che possiede una [...] Vai alla recensione »

domenica 24 luglio 2011
molinari marco

Western inusuale questo film di Nicholas Ray, da molti considerato un capolavoro del genere. Inusuale innanzitutto perché non bisogna cadere nel tranello del titolo che farebbe immediatamente pensare che il protagonista sia il solito pistolero di turno arrivato da chissà dove e pronto a ristabilire l’ordine nella comunità che sta intraprendendo il suo cammino verso la corruzione.

martedì 4 gennaio 2011
il cinefilo

Gli attori Joan Crawford,Sterling Hayden e Mercedes McCambridge(che interpreta la spietata Emma)compongono il"triangolo"principale del film di Nicholas Ray e rappresentano,ognuno a loro modo,un innovazione assoluta del genere western oltre ad essere tutti egualmente memorabili. Innanzitutto la figura del cowboy(Johnny Guitar)che,pur avendo una certa importanza,rimane,comunque,una figura [...] Vai alla recensione »

mercoledì 11 marzo 2015
Contrammiraglio

Film notevolissimo, con una tremenda e cattivissima dark lady che milita tra i buoni ed un duello finale che lascia il segno; non perdetelo!

domenica 15 febbraio 2015
il befe

western

lunedì 10 agosto 2009
paride86

"Johnny Guitar" è un western sui generis che parla soprattutto di competizioni e rivalità femminili, tant'è vero che il film avrebbe potuto benissimo chiamarsi "Vienna", dato che è Joan Crawford che la fa da padrona con il suo personaggio d'avanguardia (per l'epoca). La storia funziona bene e la suspense è ben congegnata. Buon film.

sabato 22 ottobre 2011
ralphscott

L'amore di Vienna torna dopo cinque lunghi anni,ma la passione sembra affievolita. Ray,in realtà,preferisce solleticare l'immaginazione dello spettatore,e i fiammeggianti occhi della Crawford parlano,soffrono raccontandoci che sotto la cenere la fiamma non si è spenta. Vienna come Milva porta quattro vestiti,quattro colori,un solo amore.

Frasi
Volevo rivederti: sapevo che avevi avuto fortuna.
La fortuna non c'è entrata per niente.
Ho detto così per delicatezza.
Non mi vergogno di come ho fatto quello che ho: la cosa importante è che ce l'ho.
Dialogo tra Johnny Guitar (Sterling Hayden) - Vienna (Joan Crawford)
dal film Johnny Guitar
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati