La città nuda

Film 1948 | Poliziesco +16 96 min.

Titolo originaleThe Naked City
Anno1948
GenerePoliziesco
ProduzioneUSA
Durata96 minuti
Regia diJules Dassin
AttoriBarry Fitzgerald, Howard Duff, Dorothy Hart, Don Taylor, Ted De Corsia .
TagDa vedere 1948
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 8 recensioni.

Regia di Jules Dassin. Un film Da vedere 1948 con Barry Fitzgerald, Howard Duff, Dorothy Hart, Don Taylor, Ted De Corsia. Titolo originale: The Naked City. Genere Poliziesco - USA, 1948, durata 96 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 8 recensioni.

Condividi

Aggiungi La città nuda tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

New York. Una giovane donna è trovata uccisa. Un commissario di polizia, Barry Fitzgerald, inizia le indagini. Un capolavoro di Dassin che costituisce un violento atto d'accusa verso le contraddizioni della vita metropolitana. Il film ha ottenuto 3 candidature e vinto 2 Premi Oscar,

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Esterni metropolitani da Oscar nel capolavoro di Dassin.
Recensione di Piero Di Domenico
Recensione di Piero Di Domenico

A New York nell'immediato dopoguerra una giovane donna viene trovata uccisa. L'ispettore di polizia Dan Muldoon (Barry Fitzgerald) e il suo assistente Jimmy Halloran (Don Taylor) iniziano le indagini sulla vita della ragazza, figlia di due profughi cecoslovacchi, scoprendo che la vittima era coinvolta in una serie di furti. Il colpevole verrà alla fine identificato e tenterà una disperata fuga a piedi per le strade di New York, finendo la sua corsa tra i tralicci del ponte di Brooklyn.
Girato quasi come un documentario, imparentato secondo parte della critica con il neorealismo italiano, il capolavoro di Dassin costituisce un violento atto d'accusa verso le contraddizioni della vita metropolitana, arricchito dalla fotografia da Oscar di William Daniels capace di esaltarsi negli esterni metropolitani.

Sei d'accordo con Piero Di Domenico?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

A New York il tenente Muldoon (Fitzgerald) della squadra omicidi è impegnato nella caccia a un lottatore di professione che ha assassinato una ballerina, uccidendo poi il suo scomodo complice. Da un racconto di Malvin Wald che lo sceneggiò con Albert Maltz, prodotto per l'Universal da Mark Hellinger, ex cronista di nera. Il titolo è quello di un libro del fotografo Weegee (pseudonimo di Arthur Felling) sulla violenza, la povertà, la criminalità di New York. Notevole soprattutto per la forza espressiva degli esterni, rimane un ammirevole esempio di cinema poliziesco con una trascinante sequenza finale. 2 Oscar: fotografia di William Daniels e montaggio di Paul Weatherwax. Suggestive musiche di Frank Skinner e Miklós Rósza. Diede origine a una serie TV.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

LA CITTÀ NUDA disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 27 maggio 2013
Luca Scialo

New York, città frenetica, ripresasi alla grande dalla Grande depressione prima e dalla Seconda guerra mondiale poi. Città di illusioni e grandi possibilità, le stesse che hanno travolto una donna dalle origini modeste ma ambiziosa, giunta in città proveniente da un piccolo borgo di campagna. Uccisa misteriosamente da due uomini, sulle cui tracce si mette l'ironico ed [...] Vai alla recensione »

martedì 27 ottobre 2015
ralphscott

Una storia di gioielli rubati ed inevitabili delitti,messa in scena con ritmi serrati. Come scenografia una New York ammaliante,vera protagonista;bisogna dar merito ad una regia eccezionale,che ci offre scene al cardiopalma girate in esterni,tra ponti,strade,scale e misere stamberghe. Un film che stupisce. Innovativo.  

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

A New York, la squadra omicidi è impegnata in una lenta e difficile caccia ad un assassino, che ha ucciso una ballerina liberandosi poi del proprio complice ubriaco. L’inchiesta è un pretesto per svelare i quartieri più poveri e la vita quotidiana d’una città come New York. Uno dei migliori film di Dassin, anche se il regista non ha accettato il montaggio imposto dalla produzione.

winner
miglior fotografia in bianco e nero
Premio Oscar
1949
winner
miglior montaggio
Premio Oscar
1949
RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
PREMI
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati