Mars - Dove nascono i sogni

Acquista su Ibs.it   Dvd Mars - Dove nascono i sogni   Blu-Ray Mars - Dove nascono i sogni  
Un film di Anna Melikyan. Con Nana Kiknadze, Artur Smolyaninov, Yevgeniya Dobrovolskaya, Elena Morozova, Yana Esipovitch.
continua»
Titolo originale Mars. Commedia, durata 100 min. - Russia 2004. - Officine Ubu uscita venerdì 28 marzo 2008. MYMONETRO Mars - Dove nascono i sogni * * * - - valutazione media: 3,09 su 6 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,09/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
Trailer Mars - Dove nascono i sogni
Il film: Mars - Dove nascono i sogni
Uscita: venerdì 28 marzo 2008
Anno produzione: 2004
Il pugile Boris in fuga da se stesso raggiunge una cittadina un tempo dedicata al fondatore del comunismo. Incontrerà un 'umanità varia e un possibile amore.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un piccolo grande film sospeso tra realtà e fantasia
Giancarlo Zappoli     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Marks è una cittadina situata da qualche parte dell'ex impero sovietico. Il suo nome era dedicato al fondatore del comunismo ma ora ha perso la K. Così come per i suoi abitanti molte cose sono cambiate ma muteranno ancor di più quando arriva Boris, un pugile in fuga da una serie di sconfitte sul ring e costretto a fermarsi per una sosta che lui spera sia breve. Boris viene da Mosca e questo fatto di per sé lo rende importante agli occhi di chi ha l'occasione di conoscerlo. Il giovane e intraprendente Grigorji, in particolare, ci tiene ad esibire la sua compagnia e gli presenta la bibliotecaria Greta di cui è innamorato. Ma Greta sceglie diversamente.
Il cinema degli anni bui dell'URSS circolava quasi solo nei festival ed arrivava a un pubblico più vasto solo grazie a qualche autore dissidente come Tarkovski. Il crollo del regime invece di favorire una fioritura di proposte nuove ha finito con il certificare (complice anche una censura di mercato che non aiuta la circolazione dei film europei in Europa) il dominio del cinema statunitense e di qualche clone autoctono spettacolare.
Fortunatamente c'è ancora qualche casa di distribuzione coraggiosa come le Officine Ubu che ci ricorda che non tutto è perduto e che la freschezza di idee nuove si coniuga ancora con capacità narrative capaci di attrarre lo spettatore più curioso.
Anna Melikian (classe 1976) ci regala con Mars un gioiellino capace di stupire con melanconica dolcezza e, al contempo, di far pensare. Perché a questo film non manca l'accesa fantasia visiva (vedi i riferimenti a Chagall così come alla tradizione popolare) mista a un livello surreale che fa pensare a un Kaurismaki che abbia passato la frontiera. Nella nuova Russia il denaro è riservato ai ricchi. Gli altri vengono pagati 'in natura'. È geniale l'idea per cui, essendoci in loco la più importante fabbrica di peluche ogni dipendente venga ricompensato con dei pupazzi più o meno grandi a seconda della propria prestazione. Toccherà poi ad ognuno di loro cercare di rivenderli ai passeggeri dei treni che fanno sosta in una stazione nel cui atrio troneggia un Lenin seminpacchettato. Se poi in città trionfano enormi poster con Marx attorniato da coniglietti e orsacchiotti, nei cuori domina il desiderio in andare via. Che sia l'"A Mosca" di cecoviana memoria o le foto false per raggiungere un ipotetico principe azzurro a Parigi, nessuno sta bene dove sta. Solo il mito del nuovo zar Putin fa vibrare gli ormoni della bellezza locale che, a sua volta, riuscirà ad andarsene solo in effigie.
Anche la romantica ma consapevole Greta, interpretata da un'attrice che ricorda Kate Blanchett e Uma Thurman, troverà la propria meta e non sarà quella più semplice da raggiungere in un mondo in precario equilibrio tra un passato da lasciarsi alle spalle e un futuro estremamente incerto.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
MARS - DOVE NASCONO I SOGNI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Mars - Dove nascono i sogni adesso. »
Shop

DVD | Mars - Dove nascono i sogni

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 27 agosto 2014

Cover Dvd Mars - Dove nascono i sogni A partire da mercoledì 27 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Mars - Dove nascono i sogni di Anna Melikyan con Nana Kiknadze, Artur Smolyaninov, Yevgeniya Dobrovolskaya, Elena Morozova. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Mars. Dove nascono i sogni (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Mars - Dove nascono i sogni

Una città dell'ex Unione Sovietica che ha perso una k e quindi una parte del suo passato. Curioso

di Mauro Gervasini Film TV

Mars non è uno snack ma una città dell'ex Unione Sovietica. Ha perso una k (si chiamava Marks) e quindi il rimando al babbo del comunismo. Senza identità, gli abitanti subiscono le contraddizioni del loro tempo e del loro Paese, a mollo come l'isola kusturiziana tra passato e futuro, modernità e tradizione. Un giorno arriva da Mosca il pugile Boris, che di per sé è una novità destabilizzante. Invochiamo da tempo una seria distribuzione dei film dell'Est, quindi complimenti alle Officine Ubu per aver fatto "emergere" questo Mars – Dove nascono i sogni dall'oblio. »

Sogni persi tra le nebbie della nuova Russia

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Al momento del passaggio dal cinema sovietico a quello russo alcuni autori, non più frenati dagli schemi del realismo socialista, scelsero le vie di un lirismo che confinava spesso con l'astratto, se non addirittura con l'informale. Aleksandr Sokurov, ad esempio, ai suoi esordi con «La voce solitaria dell'uomo» e lo stesso Sergej Bodrov con il poetico e ispirato «La libertà è il paradiso», il suo primo film. Oggi, una giovane esordiente russa di origine armena, Anna Melikian, torna a quei modi rarefatti e sospesi e, rinunciando del tutto al realismo - pur partendo da uno spunto concreto - si affida al sogno e alla fantasticheria con ricerche sul linguaggio in equilibrio fra il «non sense» e una immaginazione dai colori alti, anche se affidati quasi soltanto all'irreale. »

Una fiaba yiddish senza più yiddish in giro

di Roberto Silvestri Il Manifesto

Cani che gironzolano solitari nelle strade umide; al cinema c'è solo Casablanca; gli infissi delle finestre, ammuffite, almeno sembrano d'artigianale qualità; le case si rispecchiano su un fiume grigio argento; un fotografo lavora su Miss Treccia, la ragazzina dai capelli più lunghi del mondo; alla stazione si vendono a 80 rubli animaloni di peluche di ogni foggia, uso, colore e dimensione, frutto dell'unica industria locale; un altoparlante alla stazione consiglia che nel paese del neo zar, la cosa migliore da fare è non desiderare nulla, non avere opinioni né progetti. »

di Silvia Colombo Rolling Stone

Incrociate un pianeta lontano, ricordi del socialismo reale e l'odierno capitalismo globalizzato: ecco Mars, sperduta cittadina ai confini dell'impero russo, dove l'unica fonte di reddito è una fabbrica di pelouche, che a causa della recessione paga i suoi operai con i pupazzi che producono. Boris, un pugile in fuga dal ring e dal suo manager, scende per caso alla stazione e conosce i suoi abitanti: una fanciulla che vive di cinema, una bambina che vende elefanti di pezza, un ragazzo pazzo d'amore. »

Mars - Dove nascono i sogni | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 28 marzo 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità