La macchia umana

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La macchia umana   Dvd La macchia umana   Blu-Ray La macchia umana  
Un film di Robert Benton. Con Anthony Hopkins, Nicole Kidman, Ed Harris, Gary Sinise, Abbe Lane.
continua»
Titolo originale The human stain. Drammatico, durata 103 min. - USA 2003. - 01 Distribution uscita venerdì 19 dicembre 2003. MYMONETRO La macchia umana * * 1/2 - - valutazione media: 2,93 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,93/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Anthony Hopkins
Anthony Hopkins (82 anni) 31 Dicembre 1937 Interpreta Coleman Silk
Nicole Kidman
Nicole Kidman (53 anni) 20 Giugno 1967 Interpreta Faunia Farely
Ed Harris
Ed Harris (69 anni) 28 Novembre 1950 Interpreta Lester Farely
Gary Sinise
Gary Sinise (65 anni) 17 Marzo 1955 Interpreta Nathan Zuckerman
Abbe Lane Jacinda Barrett
Jacinda Barrett (47 anni) 2 Agosto 1972 Interpreta Steena Paulsson
L'amore impossibile tra un anziano professore (Anthony Hopkins) ed una giovane donna semi analfabeta. Da un romanzo di Philip Roth.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un preciso e duro attacco alla "correttezza" politica e all'ipocrisia americana
Alessandra Montesanto     * * * - -

Chi è Coleman Sirk? E' un insigne professore del New Engalnd College. La sua brillante carriera, però, viene rovinata da false accuse di razzismo. Inoltre nasconde un segreto. E' in crisi dal punto di vista personale e professionale, Coleman Silk; ma,ad un certo punto, incontra lo scrittore Zuckerman e una donna molto più giovane con cui inizierà una storia travolgente di sesso che esploderà fino alle estreme conseguenze.
Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Phillip Roth ed è ambientato nel '98, anno in cui l'America si occupava dell'Impeachment: il racconto cinematografico, come il libro, parla di un uomo che tenta di reinventare se stesso. Si scoprirà, infatti, che Silk era un ragazzo nero, ma dalla pelle chiarissima, negli intolleranti anni '40 che decide di divenatre un "bianco a tutti gli effetti" per godere di maggiore libertà e per non subire le discriminazioni razziali.
Il film, quindi, riflette sui temi dell'intolleranza, ma anche sul problema dell'identità e sull'indipendenza, la brutalità della società contemporanea, sul pregiudizio. Tutto questo attraverso la storia del protagonista che porta all'estremo l'ideale del self-made americano ( e che riguarda, ormai, l'ideale dell'Occidente in generale)con un chiaro riferimento all'impianto della tragedia greca classica caratterizzata dalla lotta dell'individuo nei confronti della comunità in cui vive per la propria libertà di essere ciò che vuole essere e del prezzo che questa lotta comporta.
Un preciso e duro attacco alla "correttezza" politica e all'ipocrisia americana.

Stampa in PDF

Premi e nomination La macchia umana MYmovies
La macchia umana recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Premi e nomination La macchia umana

premi
nomination
AFI Awards
1
0
* * * * -

Bellissimo.

lunedì 26 marzo 2007 di Paolo Ciarpaglini

Il cast è stellare, le interpretazioni altrettanto. Tratto dal best-seller ed omonimo romanzo di Philip Roth, il film narra una grande vicenda umana. Quella di un professore anticonformista, che si vede liquidato dalla commissione dell'università dove lavora dopo aver apostrofato, un paio di studenti eternamente assenti, come due Zulù. Il professore non ha mai veduto questi e non può quindi sapere, che uno di essi è di colore. Le conseguenze sono disastrose; viene accusato di discriminazione razziale, continua »

* * * * -

Straordinario il romanzo

sabato 15 marzo 2008 di mario ausoni

avere l'ardire di cimentarsi con la trasposizione cinematografica di un romanzo così denso e composito quale quello di roth è comunque commendevole, da rispettare aprioristicamente. Traslare le pagine piene di introspezione, di indagine invasiva rese con maestria dell'autore americano, è forse cosa ardua, che non aderisce al linguaggio della celluloide. Cio non dimeno ammirevole il lavoro di condensazione, nel film, enfatizzando questa storia tremenda, eponima di un epoca, la nostra, dove l'ipocrisia continua »

* * * * -

Bellissimooooo

martedì 22 febbraio 2011 di albydrummer

Una storia con tutti i migliori ingredienti,fascino,drammatico,commovente,...una storia importante che ti avvolge e fa capire sempre uno dei problemi del pianeta tra i paesi,tra le persone.quello del razzismo. Ottimo film e ben interpretato e ben girato con un pizzico di buona atmosfera..... continua »

* * * - -

La macchia umana

mercoledì 20 giugno 2012 di Flatout

Nel 1998, costretto a dimettersi per una pretestuosa accusa di razzismo, il professor Coleman deve affrontare anche la morte della moglie: ne uscirà con l'amicizia con il giovane romanziere Zuckerman e soprattutto per l'amore con la complessata Faunia, che fa la donna delle pulizie dopo aver perso i due figli in un incendio. Ma le ossessioni dell'ex marito della donna, il veterano Lester Farley, saranno fatali alla nuova coppia. Raccontato dalla voce off di Zuckerman, che rivelerà continua »

Nicole Kidman
L'azione è nemica del pensiero…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
anthony hopkins
Orologio guasto segna sempre ora giusta due volte al giorno.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
còleman
"Forse tu non sei stato il mio amore più grande, ma sicuramente sarai l'ultimo!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La macchia umana

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 6 settembre 2006

Cover Dvd La macchia umana A partire da mercoledì 6 settembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La macchia umana di Robert Benton con Anthony Hopkins, Nicole Kidman, Ed Harris, Gary Sinise. Distribuito da 01 Distribution, il dvd è in lingue e audio inglese, Dolby Digital 5.1 - italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet La macchia umana è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 4,90 €
Aquista on line il dvd del film La macchia umana

SOUNDTRACK | La macchia umana

La colonna sonora del film

Cover CD La macchia umana È disponibile in tutti i negozi la colonna sonora del film La macchia umana del regista. Robert Benton Distribuita da EDEL.

di Roberto Nepoti La Repubblica

Esistono vari tipi di macchie nella Macchia umana, il dramma per star tratto dal romanzo bello e crudele di Philip Roth: macchie sulla coscienza, sulla fedina penale, nonché macchie meno metaforiche di sperma sui vestiti della stagista Monica Lewinsky, citata all'inizio del film come coprotagonista di un colossale caso d'ipocrisia collettiva. E' una vittima dell'ipocrisia l'anziano professore universitario Coleman Silk, che dà le dimissioni perché accusato d'aver fatto uso di espressioni politicamente scorrette; il colmo per uno come lui che, dietro lo schermo della pelle bianca, cela un segreto custodito onde preservarsi dal razzismo altrui. »

di Umberto Curi

Capita raramente di trovarsi in presenza di un film compiutamente, totalmente, irrimediabilmente brutto. Questo autentico miracolo di virtuosismo alla rovescia è riuscito a Robert Benton, autore del film La macchia umana, raccapricciante esempio di un delittuoso dispendio di risorse. Impossibile tentare di raccontarne la “trama”, senza incespicare continuamente nelle voragini narrative lasciate aperte dall’autore. Ancora più impossibile riuscire a giungere fino alla fine, di un’opera che vorrebbe essere seria e perfino tragica, senza essere colti da irrefrenabili crisi di ilarità. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

L'elegantissima Nicole Kidman nella parte di una donna delle pulizie e mungitrice di mucche, è credibile? E’credibile l'inglesissimo Anthony Hopkins nella parte di un nero americano di pelle chiara che si finge bianco? Il clamoroso miscast, la scelta sbagliata degli interpreti, non è del resto il solo errore de La macchia umana: il regista Robert Benton ha banalizzato e ridotto a un assurdo pastrocchio il premiato romanzo di Philip Roth pubblicato da Einaudi. Tema: il passato non vuol passare e torna a vendicarsi, le differenze razziali e sociali non perdonano, non esiste difesa contro certe stupidità del «politicamente corretto» e contro i capricci del destino. »

di Maurizio Cabona Il Giornale

A differenza dei negri di pelle nera, quelli di pelle bianca si sottraevano al razzismo, ma solo se rinnegavano la famiglia e rinunciavano a farsene una: un figlio avrebbe rivelato tutto. Negli Stati Uniti, da qualche decennio, la razza non è più una macchia, ma ciò non poteva più cambiare la vita ai nati negli anni Venti: troppo tardi per loro, che non potevano più passare dal rimuovere al rivendicare le origini. È un caso di simile rinuncia che racconta La macchia umana di Roben Benton, tratto dal romanzo di Philip Roth (Einaudi) ispirato alla reale vicenda di Anatole Broyard, critico letterario del New York Times. »

La macchia umana | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | mario ausoni
  2° | paolo ciarpaglini
  3° | ashtray_bliss
  4° | onufrio
  5° | dario
  6° | albydrummer
  7° | flatout
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
sito ufficiale
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità