I colori dell'anima - Modigliani

Acquista su Ibs.it   Dvd I colori dell'anima - Modigliani   Blu-Ray I colori dell'anima - Modigliani  
Un film di Mick Davis. Con Andy Garcia, Elsa Zylberstein, Omid Djalili, Susie Amy, Peter Capaldi.
continua»
Titolo originale Modigliani. Biografico, durata 128 min. - USA 2004. uscita venerdì 13 maggio 2005. MYMONETRO I colori dell'anima - Modigliani * * * - - valutazione media: 3,24 su 55 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,24/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * - - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Storia della rivalità tra due geni dell'arte contemporanea, Amedeo Modigliani e Pablo Picasso, e del loro amore per due donne, rispettivamente Jeanne Hebuterne e Olga Khoklova. Andy Garcia è Modigliani.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film sfrontato ma rispettabile imperniato sulla rivalità tra Modì e Picasso
Adriano De Carlo     * - - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Eravamo rimasti a Montparnasse 19di Jacques Becker e con Gerard Philipe, da allora un "Modi", inedito in Italia, ed ora questo inenarrabile I colori dell'anima - Modigliani. È una pellicola che crea disagio, tra luci ed ombre, impressioni geniali e cadute rovinose nell'agiografia e nella convenzione narrativa. Ma di certo il regista Mick Davis merita l'onore delle armi. C'è, nel percorso finale dell'esistenza del nostro grande pittore, una notevole sensibilità registica. Davis con ben assestati colpi di pennello (!) mostra impietosamente la Parigi del primo ventennio del secolo scorso, con la fotografia e le scenografie che ricordano i dagherrotipi, quelle stampe un po' bruciate che riconducono al passato con un velo di malinconia, che nel film abbonda rendendolo talora intollerabile. Quanto agli "artisti maledetti" il cinema ne ha mostrati quanti bastano a completare una galleria di "mostri", imponendo ad ogni biografia quel tono un po' folle e sopra le righe, perché "sai, sono artisti..."
Imperdonabile la chiave narrativa, imperniata sulla rivalità tra Modì e Picasso, qui un grassone sudaticcio, lontano dalle immagini troppo recenti che ben conosciamo, mentre Modigliani sfodera il fascino latino del bravissimo Andy Garcia, assai poco italiano, ma aderente alla scombicchierata sceneggiatura, che lo dipinge come un affascinante e folle genio di tutto. L'amore ossessivo di Jeanne (Elsa Zylberstein), l'alcolismo, la tubercolosi, l'autodistruzione, tutti gli elementi di un perfetto melodramma sono condensati nel film, nel quale è assente il senso della pittura, il percorso creativo, le motivazioni, tranne l'ossessione del passato e l'origine ebraica, ma qui l'arte pittorica è per Modigliani e Picasso non dissimile dall'abilità di spadaccini di Zorro o Scaramouche. Un film sbagliato, ma almeno rispettabile e in qualche modo sfrontato.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
I COLORI DELL'ANIMA - MODIGLIANI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
* * * * *

Vibrante

sabato 3 febbraio 2007 di aberice

Il cast e l'intera interpretazione degli attori ha creato un'atmosfera vibrante,fatta di continue sensazioni che hanno toccato l'anima di ogni spettatore.Le parole,le musiche,le scene..Tutto ha contribuito a rendere magico il film;un film oscillante tra desiderio e passione. Il desiderio d'amore,la passione per l'arte! Emblematica la personalità di Modigliani:ironica e risoluta allo stesso tempo;non per questo la "schizofrenia" del pittore: Sè adulto e Sè bambino.. Difficile definire la parte continua »

* * * * *

Je suis l'empire a la fin de decadence

domenica 14 ottobre 2007 di ilmalla

la neve che cade e bagna modì... lui che malato di tubercolosi, refrattario all'arrogante viltà del freddo, danza, poeta incompreso, pattinando sulla bianca coltre... questa è l'essenza dell'intero film, della sofferenza maledetta di questo pittore presuntuoso e geniale, di questo amante fedele e traditore, di quest'uomo bambino (basti pensare alla presenza del fantasma del bimbo, spesso accanto al modì adulto, dicotomia di antipodi oppure inscindibile connubio??)... l'amore struggente di lei e continua »

* * * - -

Poetico ma poco artistico-biografico

lunedì 16 maggio 2011 di ValeS.

Quasi unicamente incentrato sulla vicenda amorosa tra l'artista livornese e la compagna, la sua musa ispiratrice Jeanne, il film racconta l'ultimo difficile anno di vita di Modigliani, tra alool, droga, insuccessi e rivalità col ben più famoso ed apprezzato Picasso. La prova di Garcia non mi ha emozionata particolarmente, ma è sufficiente, così come il resto del cast. Ho trovato alcuni scenari della città di Parigi poco verosimili e quindi in contrasto col resto dell'ambientazione, piuttosto curata continua »

Jeanne (Elsa Zylberstein)
Sapete cos'è l'amore? Quello vero?
Avete mai amato così profondamente da condannare voi stessi all'inferno per l'eternità?
Io l'ho fatto.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Modigliani (Andy Garcia)
Picasso, come fai a fare l'amore con un cubo?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Amedeo Modigliani
"Quando conoscero' la tua anima...dipingero' i tuoi occhi."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | I colori dell'anima - Modigliani

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 12 ottobre 2005

Cover Dvd I colori dell'anima - Modigliani A partire da mercoledì 12 ottobre 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd I colori dell'anima - Modigliani di Mick Davis con Andy Garcia, Elsa Zylberstein, Omid Djalili, Susie Amy. Distribuito da Mondo Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo. Su internet colori dell'anima. Modigliani è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 5,99 €
Aquista on line il dvd del film I colori dell'anima - Modigliani

di Oscar Cosulich Il Mattino

«Io vedo cose che nessun altro vede», urla un esasperato Modigliani alla compagna Jeanne Hebuterne, che lo ha appena rimproverato d'essere «cieco» e gli domanda cosa mai potrà dipingere, vista la sua incapacità di comprendere i sentimenti. È uno dei momenti chiave de «I colori dell'anima- Modigliani», opera seconda dello scozzese Mick Davis, da lui scritto e diretto, dedicato agli ultimi anni della tormentata vita del grande pittore, sorretto dal design di Giantito Burchiellaro e dagli effetti di make-up di Giannetto De Rossi. »

di Rossella Sleiter La Repubblica

I biografi di Amedeo Modigliani, tanti, in epoche differenti, più o meno consapevolmente, hanno cercato di tradurre in numeri la tragica e breve vita del pittore più straordinario del Novecento, detto Dedo dai toscani, che lo conobbero in gioventù, e Modi dagli artisti di Parigi, nei suoi anni folli. Dagli alcolici di cui abusava, due, vino e assenzio, alle droghe a cui non rinunciava, ancora due, hashish e cocaina. Dagli abiti e le scarpe indossati: un completo di velluto scuro, alla maremmana, un paio di stivali allacciati, uno di spardegne per l’estate. »

di Fabrizio Liberti Film Tv

Dopo gli anni terribili e dolorosi della Grande Guerra, l’Europa ricomincia a vivere e nella Parigi che sta per affacciarsi sugli splendidi e luccicanti anni ‘20, alcuni giovani pittori riscrivono le pagine della Storia dell’arte e danno vita a sfide” professionali straordinarie. Il fulcro della narrazione del film è offerto da Amedeo Modigliani, il pittore livornese che frequenta il Café Rotonde dove conosce Utrillo, Picasso, Cocteau e dalla sua vita drammaticamente e artisticamente intensa. La sua storia d’amore con Jeanna Hebuterne, contrastata duramente dal padre di lei e sfociata nella sottrazione alla coppia del loro adorato figlioletto, si incrocia con una celebre sfida tra pittori che si effettuò durante una memorabile notte proprio nel Café Rotonde. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Di regola, le biografie degli artisti del '900 sono più maledette degli artisti in questione; in compenso, mancano totalmente di genio. Ci eravamo ripresi a fatica da quella di Picasso con Anthony Hopkins e dal "biopic" su Pollock, cui prestò faccia (perdendocela) e regia Ed Harris; ed ecco arrivare la peggiore di tutte, a raccontarci l'ultimo atto della vita di Amedeo Modigliani. Nella Montparnasse del dopo (grande) guerra, il pittore fa la bohème, intrattenendo rapporti tumultuosi con donne e colleghi. »

I colori dell'anima - Modigliani | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Adriano De Carlo
Pubblico (per gradimento)
  1° | aberice
  2° | ilmalla
  3° | vales.
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 maggio 2005
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità