Il cartaio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il cartaio   Dvd Il cartaio   Blu-Ray Il cartaio  
Un film di Dario Argento. Con Stefania Rocca, Liam Cunningham, Silvio Muccino, Vera Gemma, Fiore Argento.
continua»
Horror, durata 106 min. - Italia 2003. MYMONETRO Il cartaio * * - - - valutazione media: 2,31 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,31/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
Trailer Il cartaio
Il film: Il cartaio
Anno produzione: 2003
Dario Argento racconta la passione, a volte malsana, per i videopoker, le chat, il voyeurismo in rete. E come sempre scava nelle nostre più torbide pulsioni per raccontare i suoi incubi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Dario Argento si confronta con l'horror sociale, ma con una sceneggiatura debole e priva di tensione
Davide Morena     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Una turista inglese scompare ed un'e-mail firmata "il cartaio" ne rivendica il rapimento: il misterioso maniaco sfida la polizia ad una partita di poker via chat la cui posta in palio è la vita della ragazza. La polizia si rifiuta di giocare e vede la ragazza morire in diretta via webcam. Ha inizio una serie di rapimenti con la stessa modalità su cui indagano l'ispettrice Mori e l'agente Brennan dell'ambasciata inglese.
L'incursione del Maestro del Brivido in un ambito sociale fatto di chat, webcam, ossessione da videopoker e affini, tradisce tutta la sua mancanza di conoscenza in proposito: un mondo ignoto che lo mette a disagio, forse, ma non lo spaventa abbastanza da ispirargli un buon film. Il cartaio è una clamorosa caduta di stile ed è imbarazzante l'assoluta mancanza di spessore che lo attraversa dall'inizio alla fine. Parlare di sceneggiatura debole è un eufemismo per parafrasare che è in realtà inesistente: il film non solo non fa paura, ma è talmente banale e sconclusionato da non innescare mai la minima tensione. La seconda stella è solo per il rispetto dovuto.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
IL CARTAIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
Premi e nomination Il cartaio MYmovies
Il cartaio recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* - - - -

Benvenuti alla sagra del ridicolo

domenica 20 maggio 2007 di Henry

Dove è andato a finire il talento di Argento? Dove sono finite le mitiche invenzioni visive, le musiche da brivido e la forza visionaria che sostenevano i suoi lavori più riusciti? In questa porcheria pseudo-thriller dobbiamo sorbirci una serie di sequenze degne del peggior Beautiful, una completa assenza di tensione e suspense, una serie di attori rimbambiti e in catalessi (Muccino sembra che parli col super attak sulla lingua, la Rocca sembra una presentatrice di Ok il prezzo è giusto) e un finale continua »

* * * * *

..io sono fiore argento....

domenica 10 aprile 2005 di fiore argento

...Qanta villanità vedo tra voi giovani/falliti...E' facile parlare..Fatelo voi un film???? Vi metto allla prova! Per Shiva, chi si sente "Un Dio" dimostra soltanto la propria fallibilità!!!!Che Dio vi protegga, megalomani senza scrupoli..ed anche molto VOLGARI!!!!!! FIORE ARGENTO!!!!Tutti dei CRETINI!!!!!!! continua »

* - - - -

Provocatoriamente osceno

giovedì 14 giugno 2007 di Gianluca

Brutto, bruttissimo film. A cominciare dalla colonna sonora, per poi continuare con gli attori scelti, la trama, il movente, la sceografia... tutto, tutto è di una banalità disarmante. Anzichè incollare lo spettatore alla poltrona, lo spinge quasi ad addormentarsi per la noia. Il finale è degno dei peggiori gialli, un movente e un assassino scontatissimo, e già ventilato dopo pochi minuti. Colpi di scena? nemmeno l'ombra. C'è qua e la qualche tentativo di recuperare qualcosa dai precedenti film, continua »

* - - - -

Il regista italiano dell'horror non si smentisce

martedì 3 gennaio 2012 di Marko Morciano

Una turista inglese scompare, il misterioso killer ne fa vedere le immagini in diretta web e si firma come il cartaio, tutto ciò tramite una mail. Il "classico" Dario Argento non si smentisce, continua a cercare di creare qualcosa di nuovo senza conoscerne il campo perfettamente. Il doppiaggio è veramente ridicolo, completamente scoordinato, i doppiatori non sono per niente convincenti e non danno il giusto carattere al personaggio contribuendo alla scarsità del film, le inquadrature e gli attori continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il cartaio adesso. »
Shop

DVD | Il cartaio

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 21 settembre 2015

Cover Dvd Il cartaio A partire da lunedì 21 settembre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il cartaio di Dario Argento con Stefania Rocca, Liam Cunningham, Silvio Muccino, Vera Gemma. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet cartaio (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Il cartaio

SOUNDTRACK | Il cartaio

La colonna sonora del film

Disponibile on line da mercoledì 10 dicembre 2003

Cover CD Il cartaio A partire da mercoledì 10 dicembre 2003 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Il cartaio del regista. Dario Argento Distribuita da Claudio Simonetti.

di Pier Maria Bocchi Film TV

Ma c’è un concorso per recitare negli ultimi film di Argento? Se sì, non è tanto opportuno parteciparvi. Non se ne salva uno. Vero che buona parte della colpa è di un doppiaggio atroce (ma non si potrebbe spenderci qualcosa in più?), ma insomma, un po’ di decenza non guasterebbe. Poveretto, l’unico simpatico è Silvio Muccino, che viene arpionato come L’orca assassina. Viene da rivalutare Non ho-sonno: almeno era più “cinema”. Sembra che ad Argento non interessi più nulla: né l’elementarità della messinscena (montaggio, fotografia, musica), né lo sviluppo della storia, né, soprattutto, l’immaginazione visionaria, di cui non c’è traccia da nessuna parte. »

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Dario Argento maestro della paura. Il cartaio è una conferma, anzi un ritorno alla grande alla più autentica vena - dal folgorante esordio de L'uccello dalle piume di cristallo a Profondo rosso - di questo autore italiano così poco affine alle espressioni più tipiche della tradizione cinematografica italiana, la commedia o il film sociale, così come era quello che egli considera ed è stato il suo maestro italiano: Sergio Leone. Il cinema di genere e "di paura" in particolare trova pratica frequentata, esempi illustri e linee di discendenza più nel cinema anglosassone, dal sommo Hitchcock a De Palma, Carpenter o Cronenberg, ma Argento mette tra i suoi "insegnanti" anche grandi firme classiche come Murnau o Lang. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Sono tre i momenti terribili de Il cartaio, nuovo horror di Dario Argento, sfida tra un serial killer informatico e la polizia romana al videopoker, con la vita di una donna come posta in gioco. Il primo è l'analisi, sul tavolo dell'autopsia, del cadavere di una turista inglese ripescato dal Tevere: il bel corpo giovane livido e segnato da macchie verdastre, le palpebre appiccicate, le labbra blu, la vagina dentro cui è stata infilata una carta da gioco (un jolly), i capezzoli eretti e irrigiditi, gli occhi acquosi che paiono conservare un ultimo sguardo disperato. »

di Dario Zonta L'Unità

I film di Dario Argento sono soliti dividere l’uditorio tra chi li ama follemente e chi li detesta. Non ci sono prigionieri, né indifferenti. Per i sostenitori Argento è un autore, per i detrattori è un regista di genere, mestierante di film di serie B. Per i primi il cinema di genere è il vero cinema e gli autori sono quei registi che meglio lo interpretano. Per i secondi il genere è un cinema minore. E ancora, chi crede nell’horror ha un’idea di mondo e una filosofia di vita che mal si connette con quella dei «comuni mortali». »

Il cartaio | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | henry
  2° | gianluca
  3° | nino
  4° | argentovivo
  5° | andrea
  6° | dylandog
  7° | danilo
  8° | phoenix000
  9° | bastardisenzacinema
10° | stefano
11° | fiore argento
12° | marko morciano
13° | teo_nove
14° | eraserhead79
15° | fiore argento
16° | giuales
Rassegna stampa
Pier Maria Bocchi
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità