La seconda volta

Un film di Mimmo Calopresti. Con Valeria Bruni Tedeschi, Nanni Moretti, Simona Caramelli, Marina Confalone.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 80 min. - Italia 1995. MYMONETRO La seconda volta * * 1/2 - - valutazione media: 2,65 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,65/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
Valeria Bruni Tedeschi
Valeria Bruni Tedeschi (53 anni) 16 Novembre 1964 Interpreta Lisa Venturi
Nanni Moretti
Nanni Moretti (64 anni) 19 Agosto 1953 Interpreta Alberto Sajevo
Simona Caramelli
Simona Caramelli   Interpreta Sonia
Marina Confalone
Marina Confalone (66 anni) 2 Giugno 1951 Interpreta Adele
Antonio Petrocelli
Antonio Petrocelli (64 anni) 18 Settembre 1953 Interpreta Ronchi
Valeria Milillo
Valeria Milillo (51 anni) 25 Settembre 1966 Interpreta Francesca
Torino. Il professor Sajevo pedina una ragazza, Lisa. L'abborda in un ristorante e si fa riconoscere: "Sono quello cui hai sparato, mi sono salvato pelo".
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING
Locandina La seconda volta

Torino. Il professor Sajevo pedina una ragazza, Lisa. L'abborda in un ristorante e si fa riconoscere: "Sono quello cui hai sparato, mi sono salvato per un pelo". Lisa, ex brigatista, lavora e la sera rientra in prigione, è in semilibertà. Sajevo vorrebbe una punizione più severa, lo dice anche al giudice. I due alla fine si incontrano e si spiegano. Dei professori in "quegli" anni si diceva: "Colpirne uno per educarne cento". Moretti chiede: "Avete colpito me, dove sono i cento che avete educato?". C'è un confronto dialettico, in più ci sono le emozioni. Sostanzialmente "quella" stagione non è servita a niente. Ci ha rimesso gente che non c'entrava, come Sajevo. La morale è: è stata un'esperienza, ricordiamola, ma voltiamo pagina. Un film italiano sopra la media, che è quasi sempre bassa. Storia di indulgenza: indulgenza delle vittime, indulgenza speculare delle due critiche politiche opposte. Moretti, uomo di sinistra, non ha goduto invece della generale indulgenza della critica, che lo ha accusato di tradimento. Forse è per questo che il film si solleva dalla media.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LA SECONDA VOLTA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination La seconda volta MYmovies
Premi e nomination La seconda volta

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
1
* * - - -

L'unica cosa che il film rappresenta è il vuoto

venerdì 30 dicembre 2005 di Lorenzo

Francamente non mi ha entusiasmato... la trama è ben poco credibile (con questo pedinamento/corteggiamento iniziale che non sa bene neppur lui cosa vuol essere), il dialogo fra i due protagonisti una serie di luoghi comuni che non s'incontrano. Può essere accettabile solamente come una specie di rivelazione del vuoto: di idee, di consapevolezza, di comunicazione, sia a livello umano che politico. Ma ho l'impressione che non fosse questo l'intento del regista. Colpisce, inoltre, l'ottusità delle continua »

Nanni Moretti, bersaglio delle Brigate Rosse, incontra anni dopo Valeria Bruni Tedeschi, che gli ha sparato alla testa
Non voglio fare la vittima, voglio fare il nemico.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Nanni Moretti, bersaglio delle Brigate Rosse, incontra anni dopo Valeria Bruni Tedeschi, che gli ha sparato alla testa
Non voglio fare la vittima, voglio fare il nemico.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il professore universitario torinese Nanni Moretti ha una pallottola in testa, che si può lasciare lì oppure togliere con un'operazione. Quel frammento metallico è annidato nel suo cranio da anni, da quando ancora lavorava alla Fiat come addetto ai licenziamenti della ristrutturazione e una ragazza terrorista gli aveva sparato; gli dà dolore soltanto occasionalmente ma c'é e potrebbe diventare rischioso, resta ineliminato e allarmante quanto il terrorismo, fenomeno della Storia italiana recente più rimosso che risolto. »

La seconda volta | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | lorenzo
Rassegna stampa
Lietta Tornabuoni
Nastri d'Argento (4)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità