Logan - The Wolverine

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Logan - The Wolverine   Dvd Logan - The Wolverine   Blu-Ray Logan - The Wolverine  
Un film di James Mangold. Con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Richard E. Grant, Boyd Holbrook, Stephen Merchant.
continua»
Titolo originale Logan. Azione, durata 135 min. - USA 2017. - 20th Century Fox uscita mercoledì 1 marzo 2017. - VM 14 - MYMONETRO Logan - The Wolverine * * * - - valutazione media: 3,34 su 58 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
laurence316 venerdì 10 marzo 2017
il canto del cigno del mutante con gli artigli Valutazione 3 stelle su cinque
95%
No
5%

Cala il sipario su uno dei personaggi più interessanti ed amati della Marvel. 17 anni dopo il primo X-Men Jackman interpreta per l'ultima volta Wolverine, alias James "Logan" Howlett, in questo film tragico, amaro, disperato persino, ma soprattutto estremamente violento, ben oltre le consuetudini tipiche della Marvel (e si spinge ben oltre Deadpool).

Sorta di western postmoderno on the road dai toni crepuscolari, Logan è sicuramente una sorpresa, nel panorama dei cine-comics degli ultimi anni. In un periodo di crescente omologazione in cui ogni nuovo film assomiglia sempre troppo al precedente (e persino a quelli della case concorrenti), la Marvel cerca, qui come in Deadpool, di staccare il genere dai binari ormai già ben collaudati ma usurati dell’opera per ragazzi, per gettarsi a capofitto in una nuova dimensione, più adulta, e di proporre qualcosa di nuovo non tanto dal punto di vista delle tematiche ma del modo in cui vengono trattate. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
spacexion mercoledì 1 marzo 2017
il crepuscolo degli eroi Valutazione 4 stelle su cinque
77%
No
23%

Scuro, tenebroso, crepuscolare, violento. Questo il mondo dopo la scomparsa dei mutanti. I pochi rimasti vegetano, aspettando una fine misera e senza gloria. "Logan" è la storia della loro caduta, da potentissima generazione di superesseri a nulla. Logan, una volta Wolverine e ora semplice tassista "Uber", vive di espedienti e si nasconde nel deserto, dove protegge i resti senili e sconfortanti di un Charles Xavier ormai ombra di sé stesso, reso incontrollabile e perciò pericolissimo dalla malattia mentale.
Al tempo stesso road movie, western fantascientifico e film di supereroi, Logan riesce laddove 8 anni prima aveva fallito Watchmen: raccontare coi toni giusti, drammatici, scuri fino alla disperazione il tramonto di una generazione di eroi, reietti, dimenticati ed emarginati da un genere umano ormai totalmente indifferente alle loro sorti. [+]

[+] un maturo viaggio nella fragilità umana (di antonio montefalcone)
[+] lascia un commento a spacexion »
d'accordo?
lucacapaccioli giovedì 2 marzo 2017
l'ultima prova per jackman nel ruolo di wolverine! Valutazione 5 stelle su cinque
76%
No
24%

Sono passati 17 lunghi anni dalla prima volta in cui Hugh Jackman ha sfoderato gli iconici artigli di adamantio del celeberrimo mutante canadese di Casa Marvel, ovvero in X-Men (2000) di Bryan Singer, apripista di una delle saghe ad oggi più longeve. Nel corso del tempo, Wolverine ha subito una lunga evoluzione di film in film, fino a Logan di James Mangold (regista del precedente Wolverine - L'immortale) che segna di fatto l'ultimo film in cui Jackman riprende il ruolo che lo ha reso celebre. Ma questo capitolo segna la fine anche per un altro storico personaggio: Charles Xavier/Professor X (Patrick Stewart), anch'egli presente fin dai primi capitoli. [+]

[+] lascia un commento a lucacapaccioli »
d'accordo?
ashtray_bliss martedì 7 marzo 2017
film epocale e bellissimo! Valutazione 5 stelle su cinque
78%
No
22%

Logan è il film Marvel che aspettavamo da tempo. Una pellicola cruda, violenta, crepuscolare, amara e tuttavia profondamente vitale, dinamica ed empatica. Un film epocale che lascia il segno e si rende memorabile per la forza espressiva, visiva ed emotiva che trasmette al pubblico. Con Logan cala definitivamente (?) il sipario su uno degli antieroi più complessi e interessanti di sempre, ovvero Wolverine che si è presentato cinematograficamente 17 anni fa al pubblico ed è stato accolto con esaltazione e amore. Questo epilogo è un vero e proprio epos post-apocalittico che riecheggia egregiamente le atmosfere ruvide di Mad Max e altresì quelle terrestri di Interstellar, tra i campi di mais in un'America rurale e decadente che di futuristico ha ben poco. [+]

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
d'accordo?
scavadentro65 martedì 28 marzo 2017
e dopo logan? Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Per dare l'addio ad un personaggio dello spessore di Wolverine ocorreva un abito su misura, rifinito e adatto alle sue caratteristiche amare. Questo film è calibrato su questa cifra, volutamente staccato sia scenograficamente che intellettualmente da quelli precedenti. Rimane lo spettacolo degli scontri violenti e dei duelli con i consueti "cattivi", ma il mondo ove si svolge questo capitolo finale (per Logan) è molto meno patinato e fumettistico: ricorda scenari apocalittici tipo "Mad max" e sudore, lacrime, polvere e violenza nonostante qualche eccesso non soffocano il sentimento ed i valori sottocutanei del narrato. Il rischio di malinconia e senso dell'abbandono per la perdita di una figura basilare degli x man si percepisce solo nel finale, ovviamente aperto per una certa prosecuzione della saga con i nuovi personaggi ora bambini-adolescenti ma prossimi possibili interpreti del "dopo Logan". [+]

[+] lascia un commento a scavadentro65 »
d'accordo?
elpanez lunedì 6 marzo 2017
logan non poteva salutarci meglio Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

 LOGAN

 

Pochi anni dopo gli avvenimenti accaduti in X-men giorni di un futuro passato, James Mangold prende in mano il timone per dirigere l’ultima opera dedicata a Logan: The Wolverine. [+]

[+] lascia un commento a elpanez »
d'accordo?
orione95 domenica 2 aprile 2017
"la tranquillità è tornata nella vallata" Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Sono esattamente queste le parole poste a conclusione di quel capolavoro assoluto del cinema western, firmato George Stevens, "Il cavaliere della valle solitaria" (in originale "Shane"). E come dimenticare il volto dell'invincibile Alan Ladd, che con la sua fantastica interpretazione del solitario e coraggioso cowboy Shane impose nella cinematografia di ogni tempo e luogo il prototipo di eroe giusto e impavido che ancora oggi è emulato e riprodotto, mentre proferiva parole di cotanta filosofica beltà ad un giovanissimo Brandon De Wilde, nella cui infantile innocenza si trasfigurava inevitabilmente lo spettatore. [+]

[+] lascia un commento a orione95 »
d'accordo?
simolazze27 lunedì 27 marzo 2017
logan Valutazione 5 stelle su cinque
86%
No
14%

Il capitolo epico d'eccellenza. La parola fine non esiste, Logan è tornato.

Non si ferma davanti a nessuno, ma in questo capitolo dovrà affrontare forse un pericolo più grande di lui.
Alle difese dell'anziano Charles Xavier, dovrà riuscire a sopravvivere cercando di tener duro davanti a tutte le insidie che si fanno sempre più pericolose.
L'arrivo di una new entry renderà tutto ancora più difficile e confuso. Accompagnato da una terribile malattia, la sua mutazione rallenta e le sue ferite si rimarginano molto lentamente, a volte quasi mai, mettendo il mutante a dura prova su pugni e sulle armi da fuoco, scoprirà inoltre un segreto su di lui fino ad allora sconosciuto. [+]

[+] lascia un commento a simolazze27 »
d'accordo?
super2davide lunedì 6 marzo 2017
meraviglioso Valutazione 5 stelle su cinque
61%
No
39%

Logan è una meraviglia. Non ha difetti. A mio parere, il miglior film sui supereroi di tutta la storia del cinema, insieme a watchmen. Crudo, pessimista, cinico e spietato. Distrugge tutti i canoni a cui i film del genere ci avevano abituati e crea qualcosa di nuovo, fresco e innovativo che da tempo aspettavamo.

[+] lascia un commento a super2davide »
d'accordo?
cinemich domenica 5 marzo 2017
logan: uomo o mutante? Valutazione 5 stelle su cinque
64%
No
36%

Logan è l'ultimo film dove Wolverine è interpretato da Hugh Jackman; e credo con tutto me stesso che non si potesse fare di meglio.
Questo film esprime finalmente l'umanità che Logan ha dentro di se, ma che ha sempre celato nella sua rabbia e nel suo menefreghismo. Certo, tutto ciò non è immediato, ma nello svolgersi della trama si nota un cambiamento nell'animo dell'uomo dagli artigli di adamantio. Ormai, è vecchio e stanco: non è più in grado di rigenerarsi completamente, e questo lo rende più umano, o meglio dire un ibrido. L'elemento chiave della storia che lo porta a cambiare progressivamente è l'incontro con la bambina Laura, molto simile a lui e tra i due vi è un legame non solo affettivo (non voglio spoilerare elementi chiave della trama). [+]

[+] lascia un commento a cinemich »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Logan - The Wolverine | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Emanuele Sacchi
Pubblico (per gradimento)
  1° | laurence316
  2° | spacexion
  3° | lucacapaccioli
  4° | ashtray_bliss
  5° | scavadentro65
  6° | elpanez
  7° | orione95
  8° | simolazze27
  9° | super2davide
10° | cinemich
11° | williamd
12° | alberto
13° | l''uomodellasala
14° | biso93
15° | daniele 69
16° | rubio93
17° | paolosalvaro
18° | alexmanfrex
19° | khaleb83
20° | gustibus
21° | marcor
22° | cristian
23° | rubio93
24° | birbo
25° | lucascialo
26° | nick16
27° | jlkbest72
28° | ilcritico89
29° | bntc7
30° | fabiant.
31° |
Rassegna stampa
Filippo Brunamonti
Writers Guild Awards (1)
SAG Awards (1)
Premio Oscar (1)
Critics Choice Award (3)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Link esterni
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità