Terre selvagge

Film 2017 | Avventura, Thriller

Regia di Brendan Muldowney. Un film con Jon Bernthal, Richard Armitage, Tom Holland, Stanley Weber, John Lynch, Hugh O'Conor. Cast completo Titolo originale: Pilgrimage. Genere Avventura, Thriller - Irlanda, 2017, - MYmonetro 2,84 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Terre selvagge tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 14 febbraio 2019

Nell'Irlanda del XIII secolo, un gruppo di monaci viaggia attraverso la campagna devastata dalla guerra.

Passaggio in TV
martedì 28 giugno 2022 ore 17,50 su SKYCINEMA4K

Terre selvagge è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,84/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA
PUBBLICO 3,18
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Un viaggio attraverso una terra straniera ai suoi stessi abitanti.
Recensione di Nicola Falcinella
giovedì 14 febbraio 2019
Recensione di Nicola Falcinella
giovedì 14 febbraio 2019

Nell'Irlanda del 1209, un remoto monastero sulla costa occidentale custodisce una preziosa e antica reliquia. Quando si presenta l'emissario papale frate Geraldus accompagnato da tre soldati a chiedere di fornire i preziosi resti per sostenere la Crociata, alcuni monaci sono costretti a partire per accompagnare lo scrigno fino a Roma. È l'inizio di un viaggio tra sconfinati e selvaggi paesaggi, tra segni soprannaturali da interpretare e presenze umane minacciose. Nel gruppo di pellegrini emergono le figure del giovane frate Diarmuid, che non si è mai mosso dal convento, e di un muto, che nella vita religiosa cerca di espiare una precedente condotta violenta. Il percorso è costellato di incontri pericolosi, tra guerre tribali in corso e l'avanzata dei Normanni che stanno conquistando l'isola.

Le Crociate sono un'ambientazione e uno spunto ricorrente nella storia del cinema, declinati in generi diversi o utilizzati per sviluppare una varietà di argomenti.

Brendan Muldowney, da una sceneggiatura originale di Jamie Hannigan, non ne fa una missione nell'Oriente o l'occasione per scontri epici e nemmeno un film a tema religioso. Terre selvagge è un viaggio attraverso una terra straniera ai suoi stessi abitanti: il pericolo e lo sconosciuto incombono, ogni tratto e ogni incontro riservano sorprese.

È una landa di misteri e di antiche credenze, dove sono in corso scontri di potere a vari livelli e bisogna diffidare di tutti. La comitiva dei pellegrini è come una carovana del West, con divisioni al suo interno, minacce esterne e protettori interessati al carico, però il regista non usa gli stilemi del western se non gli spazi senza confini. È invece una cupa avventura medievale tutta al maschile, dove il pellegrinaggio, sottolineato fin dal titolo riginale "Pilgrimage", non sta nella meta ma nel percorso da compiere.

Le manifestazioni prodigiose cui assistono i viandanti sembrano conferire alla reliquia e al luogo una sacralità quasi non comprensibile, mentre gli uomini si scontrano e uccidono. "La pace richiede attenzioni e va nutrita" dice Ciaran a Diarmuid, spiegando che là non c'è mai stata pace. Intanto il gruppo viaggia tra dubbi umani e di fede, con il giovane monaco e il muto che compiono un'evoluzione, rispettivamente nella conoscenza delle cose e nel farsi perdonare il passato.

Agli interpreti è richiesta più presenza che finezza psicologica e il cast, con Tom Holland, Jon Bernthal, Stanley Weber e Richard Armitage, funziona abbastanza bene. Il film non ha molte pretese di lasciare tracce e si accontenta di raccontare in modo convenzionale un'avventura ammantata di mistero, portandola a compimento senza troppe cadute.

La vicenda è preceduta da un prologo che si prende qualche libertà storica: nella Cappadocia del 55 d.C., un cristiano è lapidato per la sua fede. Si tratta di San Mattia, cui si attribuisce la reliquia al centro della pellicola, ma le fonti raccontano altre versioni della morte del santo, che sarebbe avvenuta altrove, forse a Gerusalemme, probabilmente anni più tardi.

Sei d'accordo con Nicola Falcinella?
TERRE SELVAGGE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
€9,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 19 luglio 2017
Ashtray_Bliss

Pilgrimage si presenta come un film parecchio interessante e mostra il vantaggio di saper condensare nella sua ragionevole durata molteplici degli argomenti chiave di una storia ambientata nell'Alto Medioevo: religione contro fede, guerra e barbarie, superstizione acritica contro paganesimo. Partendo da questi elementi basilari troviamo una trama spartana e scarna con protagonisti un gruppo di [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 maggio 2019
elgatoloco

Questo"Piligrimage"(Brendan Muldowney, 2017)è finalmente un film che ci parla della"crisi"del Medioevo, ossia di una fede cristiana che, pur se non immune da quelle che la teologia dogmatica bollava(e bolla tuttora)come"eresie", la vulgata(ma anche un grande come Saint-Simon)riteneva"periodo organico", cioè tempo pervaso da certezze e verità [...] Vai alla recensione »

martedì 2 ottobre 2018
Ennio

Film storico molto ben fatto. Eccellono la fotografia, gli scenari, i costumi, la rappresentazione storica e linguistica. Unica pecca, ogni tanto i dialoghi strizzano l'occhio alla psicologìa dell'uomo moderno. La storia però non eccede nell'esagerare il misticismo e la cerimoniosità dell'epoca medievale, come purtroppo il cinema usa fare spesso.

giovedì 3 agosto 2017
Enrike B

Muldowney si era già distinto per il suo SAVAGE del 2009 e torna a confermarsi con un argomento scomodo e molto attuale, sebbene lo ambienti nel 13° secolo. Un gruppo di frati devono trasportare una importante reliquia dall'Irlanda fino a Roma e il viaggio si rivela pieno di insidie. Storia semplice ma l'analisi sociale, politica, religiosa e morale dei personaggi merita davvero [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati