Going Vertical

Film 2017 | Drammatico, Sportivo 133 min.

Regia di Anton Megerdichev. Un film con Vladimir Mashkov, John Savage, Marat Basharov, Sergey Garmash, Ivan Kolesnikov. Cast completo Titolo originale: Dvizhenie vverkh. Genere Drammatico, Sportivo - Russia, 2017, durata 133 minuti.

Condividi

Aggiungi Going Vertical tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Le Olimpiadi di Monaco 1972 rimasero nella storia anche per un controverso match di basket, quello in cui l'URSS sconfisse per la prima volta gli USA.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO N.D.
URSS vs USA: storia di una clamorosa vittoria.
Francesca Ferri
sabato 13 gennaio 2018
Francesca Ferri
sabato 13 gennaio 2018

Bastano tre secondi per rovesciare la storia. Per la prima volta in 36 anni, l'invincibile squadra statunitense di basket fu sconfitta agli ultimi istanti dalla squadra dell'URSS alle fatali Olimpiadi di Monaco del 1972 in piena Guerra Fredda. Nessuno poteva nemmeno immaginare di battere i magnifici e infallibili americani ai Giochi Olimpici fino ad allora. In un clima storico così teso, la perdita americana della medaglia d'oro significò la sconfitta del Paese e servì all'allenatore sovietico l'occasione per distruggere il mito americano della squadra più forte del mondo.

Basato sul libro autobiografico del grande giocatore di basket Sergey Belov "Movement Up", Going Vertical è il dramma sportivo di Anton Megerdichev sulla controversa partita che vide dapprima la vittoria della squadra americana e infine di quella sovietica giocata agli ultimi secondi.

La storia racconta che gli americani avevano già cominciato i festeggiamenti quando il segretario generale della FIBA, il britannico Renato William Jones, ordinò di effettuare una terza rimessa in gioco e ripartire da 3 secondi. Il tempo sufficiente perché il giocatore Ivan Edeško effettuasse un passaggio lungo tutto il campo per Aleksandr Belov, che da sotto canestro segnò i punti decisivi della vittoria sovietica, con il punteggio di 51-50. Gli USA sporsero un reclamo che fu rigettato e per protesta, i giocatori statunitensi non si presentarono alla cerimonia di premiazione per ricevere la medaglia d'argento. Le medaglie riservate ai cestisti statunitensi non vennero mai ritirate e, nel proprio testamento, il cestista Kenny Davis scrisse esplicitamente che i propri eredi non avrebbero mai dovuto accettare la medaglia, neanche dopo la sua morte.

Scritto da Nikolay Kulikov e prodotto dallo stesso team che ha lavorato al blockbuster Leggenda n. 17, Going Vertical, girato tra Lituania, Russia, Georgia e USA nel 2016, è uno dei maggiori titoli russi da 1 miliardo e 740 milioni di rubli, equivalenti a circa 30 milioni di dollari.

Vladimir Mashkov nel ruolo di allenatore della squadra sovietica e John Savage in quello di allenatore della squadra avversaria guidano un cast di giocatori di basket professionisti per mettere in scena i tre secondi più discussi della storia della pallacanestro.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati