Coco

Acquista su Ibs.it   Dvd Coco   Blu-Ray Coco  
Un film di Lee Unkrich, Adrian Molina. Con Anthony Gonzalez, Gael GarcÝa Bernal, Benjamin Bratt, Alanna Ubach, Renee Victor.
continua»
Titolo originale Coco. Animazione, Ratings: Kids, durata 109 min. - USA 2017. - Walt Disney uscita giovedý 28 dicembre 2017. MYMONETRO Coco * * * 1/2 - valutazione media: 3,89 su 27 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
eugenio lunedý 25 dicembre 2017
musica, miguel! Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

La Pixar segna ancora un punto a suo favore con un film che di natalizio non ha nulla, almeno di primo acchito.
Sfavillante e sgargiante, Coco di Lee Unkrich (già regista di Toy Story 3) narra le avventure di Miguel, dodicenne baldanzoso e sincero con un sogno, come da tradizione Disney: seguire le gesta del suo idolo, Ernesto de la Cruz, famoso chitarrista e partecipare a un concorso musicale, contro il volere della famiglia.
Infatti, nonostante Miguel abbia la musica nel sangue, la sua famiglia, al contrario, non vede di buon occhio questa sua “inclinazione” perché l’anziana bisnonna, la Coco del titolo, fu lasciata in tenera età dal padre che abbandonò tutti e tutto per seguire la sua inclinazione naturale: la carriera e il successo in ambito canoro. [+]

[+] concordo (di pellicola74)
[+] lascia un commento a eugenio »
d'accordo?
giannies mercoledý 10 gennaio 2018
meraviglia Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
13%

 Penso di non esagerare dicendo che si tratti di uno dei capolavori migliori sfornati dalla Disney/Pixar, per certi versi anche superiore rispetto ad altri classici Disney che hanno saputo incarnare determinati valori ma senza andare a fondo nell'introspezione psicologica dei personaggi. 
Coco è un film che è stato criticato (per quanto possano essere considerate critiche fondate) per l'aver affrontato tematiche ritenute non alla portata di bambini, quali la morte e la vacuità della non-esistenza. Ma quando la gente inizierà a capire che film d'animazione non necessariamente deve significare film esclusivamente per bambini? Quando inizierà, soprattutto, a capire che temi come questi, trattati con una rara delicatezza, non devono più risultare un tabù (e dunque un'angoscia nascosta) ma oggetto di discussione e di libero pensiero anche per i più piccoli? Sono a conoscenza di bimbi che, seppur nel loro bizzarro modo di vedere la morte, ne hanno sviluppato un'idea senza rimanere così terrorizzati. [+]

[+] lascia un commento a giannies »
d'accordo?
ladygio99 venerdý 5 gennaio 2018
un uomo muore solo quando viene dimenticato Valutazione 5 stelle su cinque
83%
No
17%

 Un uomo muore solo quando viene dimenticato. 

È questo quello che "Coco" cerca di comunicare. A ognuno di noi è capitato di perdere una persona cara e nonostante non la vediamo tutti i giorni, quest'ultima la ricordiamo attraverso foto o magari oggetti che in vita era solita usare. La morte è un tema delicato da capire e comprende , specie se vuoi esporlo ad un bambino. Ma "Coco" ci riesce e funziona in tutte le sue scelte. 
Miguel, il protagonista del film, entra per errore nella Terra dei Morti, un posto uguale al nostro mondo ma popolato da scheletri anziché persone in carne ed ossa. [+]

[+] lascia un commento a ladygio99 »
d'accordo?
annalisarco domenica 21 gennaio 2018
lý, tra cuore e musica Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

 "Uniremo con le note il cuore e le anime" è la frase tratta da una delle canzoni presenti nel nuovo film di animazione Pixar che meglio racchiude il significato dell'intero lungometraggio. I legami profondi, quelli che vanno oltre la morte, che si costruiscono giorno dopo giorno nel corso della vita, che toccano - appunto - il cuore e l'anima, e che spesso vengono resi eterni da qualcosa di magico: la musica, l'unica lingua compresa da tutti, e per questo lo strumento più forte di unione. Non solo linguaggio, ma luogo intangibile in cui sembra fermarsi per sempre la verità, in cui i sentimenti più veri e profondi sembrano vivere per davvero, a volte più che nella vita stessa. [+]

[+] lascia un commento a annalisarco »
d'accordo?
udiego giovedý 4 gennaio 2018
musica maestro Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

 Miguel ha la musica nel sangue ed il suo grande sogno è diventare un grande musicista. Purtroppo i suoi famigliari ha deciso ormai da parecchi anni di bandire definitivamente la musica dalle loro vite, dopo che uno dei loro avi in passato ha deciso di abbandonare moglie e la figlia piccola per dedicarsi alla musica e raggiungere il successo. Ma Miguel non si da per vinto ed è disposto a tutto per raggiungere i suoi sogni. Sogni che passano per un viaggio straordinario che lo porterà ad attraversare il mondo dei morti.

Lee Unkrich e Adrian Molina decidono, con COCO, di esplorare un mondo nuovo per l'universo PIXAR. [+]

[+] lascia un commento a udiego »
d'accordo?
annalisarco domenica 14 gennaio 2018
quello spazio eterno tra musica e amore Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

 “Uniremo con le note il cuore e le anime” è la frase tratta da una delle canzoni presenti nel nuovo film di animazione Pixar che meglio racchiude il significato dell’intero lungometraggio. [+]

[+] lascia un commento a annalisarco »
d'accordo?
albussilente martedý 9 gennaio 2018
el dýa de los muertos Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

"Per tutta la vita ho sentito qualcosa dentro di me che mi rendeva diverso", una frase di un peso specifico straordinario che da sola potrebbe valere il prezzo del biglietto. Ma Pixar come al solito e' capace di andare molto oltre e, grazie anche ad una superficialità iniziale nel trattare il delicato tema delle tradizioni messicane, crea l'ennesimo capolavoro. Man mano che Miguel, il piccolo protagonista, prosegue il suo percorso di "redenzione" il suo stupore in cio' che vede si mischia al nostro! Quanto colore e quanto calore contrastano meravigliosamente con ambientazioni fatte di scheletri e di rappresentazioni della morte. [+]

[+] lascia un commento a albussilente »
d'accordo?
eleonorapanzeri martedý 9 gennaio 2018
il prezzo del successo Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Miguel ha un sogno nel cuore, un richiamo irrefrenabile verso la musica. La sua numerosa famiglia tuttavia ha bandito quest’arte da generazioni. Nel giorno dei morti, molto sentito nei paesi messicani, Miguel decide a dispetto di tutto di esibirsi in un contest musicale nella piazza principale del suo paese. Le cose tuttavia non vanno come pianificato e Miguel rimasto senza strumento musicale decide di trafugare la chitarra del celebre musicista e suo idolo, Ernesto de la Cruz, attivando così una maledizione che lo porta nel regno dei morti. Un film d’animazione come non se ne vedono da tempo, divertente, originale e magnetico. Una storia che parla di valori e di sentimenti importanti, del peso ma anche dell’importanza della famiglia, di rancori, di sogni e di amori infranti, del legame profondo tra arte ed amore, della vera passione che non nasce dal mero consumismo ma da sentimenti puri come il profondo affetto tra un padre e una figlia. [+]

[+] lascia un commento a eleonorapanzeri »
d'accordo?
tmpsvita lunedý 8 gennaio 2018
un film con un'anima Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

 La Pixar torna dopo due sequel ("Cars 3" e "Finding Dory") con un film originale e il risultato, come lo è stato per "Inside Out" e per la maggior parte dei suoi film, è un vero successo.

Un successo non solo rilegato al box-office, settore nel quale è andato molto bene anche se avrebbe potuto fare meglio, ma soprattutto al consenso ricevuto dalla critica, che lo ha premiato con ottimi voti (81/100 su Metacritic) e splendide recensioni (addirittura 97% di critiche positive su Rotten Tomatoes), e dal pubblico, il quale gli attribuisce un altissimo voto su IMDb.
Ma nonostante tutti questi riconoscimenti il film non mi aveva affatto incuriosito, al tal punto che la mia visione sul grande schermo di Coco stava addirittura per non avvenire, ma per fortuna sono andato al cinema e alla fine ho visto questo meraviglioso film d'animazione di cui avevo sentito parlare fino alla nausea. [+]

[+] lascia un commento a tmpsvita »
d'accordo?
flyanto lunedý 8 gennaio 2018
inseguendo la propria passione sin nel regno dei m Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

 A Natale puntualmente esce nelle sale cinematografiche un film cartoon per il pubblico dei più giovani o giovanissimi e quest'anno, per la precisione, "Coco" della Pixar.

Ambientato in Messico, la storia racconta di un ragazzino che ama ed è particolarmente dotato per la musica. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
Coco | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | eugenio
  2░ | giannies
  3░ | ladygio99
  4░ | annalisarco
  5░ | udiego
  6░ | annalisarco
  7░ | albussilente
  8░ | eleonorapanzeri
  9░ | tmpsvita
10░ | flyanto
Premio Oscar (4)
Producers Guild (2)
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (4)
BAFTA (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 28 dicembre 2017
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità