The Story of Film

Film 2011 | Documentario, +16 900 min.

Titolo originaleThe Story of Film: An Odyssey
Anno2011
GenereDocumentario,
ProduzioneGran Bretagna
Durata900 minuti
Regia diMark Cousins
AttoriMark Cousins, Aleksandr Sokurov, Norman Lloyd, Lars von Trier, Paul Schrader Haskell Wexler, Woo-ping Yuen, Samira Makhmalbaf, Robert Towne, Jean-Michel Frodon, Stanley Donen, Mani Kaul, Sharmila Tagore.
Uscitamartedì 25 settembre 2012
TagDa vedere 2011
DistribuzioneBim Distribuzione
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 3,80 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mark Cousins. Un film Da vedere 2011 con Mark Cousins, Aleksandr Sokurov, Norman Lloyd, Lars von Trier, Paul Schrader. Cast completo Titolo originale: The Story of Film: An Odyssey. Genere Documentario, - Gran Bretagna, 2011, durata 900 minuti. Uscita cinema martedì 25 settembre 2012 distribuito da Bim Distribuzione. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 3,80 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Story of Film tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un viaggio dal cinema muto all'era del digitale.

Consigliato assolutamente sì!
3,80/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 4,40
PUBBLICO 4,00
CONSIGLIATO SÌ
La storia del cinema si fa viva e interessante memoria.
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 21 settembre 2012
Recensione di Giancarlo Zappoli
venerdì 21 settembre 2012

Premessa: la presente recensione si basa sulla visione di due delle 15 parti in cui è suddivisa l'opera e, più precisamente, sulla Parte 5 "1939-1952 - La devastazione della guerra e un nuovo linguaggio filmico" e la Parte 9 "1967-1979 - Il nuovo cinema americano".
Nel 2004 usciva il libro "The Story of Film" del critico e produttore Mark Cousins nel quale si mostrava come i registi venissero influenzati al contempo dagli eventi storici del loro tempo e dalle opere dei colleghi. Cousins dimostrava, ad esempio, che i melodrammi di Douglas Sirk degli anni Cinquanta avevano influenzato l'opera di Rainer Werner Fassbinder oppure che la saga di Star Wars aveva origini La fortezza nascosta di Akira Kurosawa.
Oggi queste suggestioni, espresse allora solo con parole, diventano anche immagini e quindi la testimonianza e le tesi si rafforzano e offrono allo spettatore una possibilità di verifica. Va dato onore al merito sia all'autore che alla produzione, a cui vanno associati coloro i quali nel mondo (in Italia BIM) hanno deciso di distribuire questa lunga maratona che, apparentemente, potrebbe sembrare dedicata alle scuole superiori e/o alle università. C'è invece una notevole originalità alla base delle scelte del regista. Cousins non si è limitato a riproporre sequenze o spezzoni di film (sono comunque più di mille) commentandoli. È andato nei luoghi dove sono stati girati i più importanti e significativi per ricercarne le tracce. Per quanto riguarda poi le testimonianze ha fatto un lavoro prezioso andando a ricercare coloro che avevano partecipato alla realizzazione dei film sia che fossero registi (preziose le dichiarazioni attuali di Stanley Donen ad esempio) sia che si trattasse di sceneggiatori, direttori della fotografia, attori ecc.
C'è poi un elemento fondamentale che distingue quest'opera che si può definire monumentale senza per questo rinserrarla in una sorta di archivio polveroso. Cousins riesce a mostrare come la tecnica nel cinema sia stata fondamentale per permettere agli artisti di esprimersi. Nella Parte 5 ad esempio ribadisce più volte il concetto e il valore della scoperta della profondità di campo. Lo fa senza pedanteria, mostrando e dimostrando ogni volta in maniera brillante ma non per questo meno puntuale e precisa, come la scoperta di questa modalità di messa a fuoco abbia consentito al cinema di fare un fondamentale balzo in avanti sul piano della significazione.
Possiamo immaginare che anche il John Ford che rispondeva a monosillabi spiazzanti al Bogdanovich che gli poneva domande da cinefilo appassionato (e che qui viene mostrato nel suo ostinato rifiuto a qualsiasi teorizzazione) direbbe il suo "Yes" a questa storia che si fa viva memoria.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

È il racconto del cinema - una story , non history - in 15 capitoli che si dipana in 6 continenti e comprende 12 decenni. Ogni capitolo dura circa 1 ora. Prodotto da Hopscotch Films, scritto e diretto dal nordirlandese Cousins e distribuito in DVD con un libro dello stesso autore, frutto di 5 anni di lavoro. Visita molti luoghi-chiave della storia del cinema, da Hollywood alla Londra di Hitchcock, da Mumbai al villaggio indiano dove fu girato Il lamento del sentiero (1955) di Satyajit Ray. Propone interviste a registi famosi, passa per la Storia, la Geografia, la Letteratura, l'Arte in generale, la censura nei vari Paesi capitalisti e socialisti, democratici e dittatoriali. Emergono i gusti personali di Cousins: poco Fellini e Visconti, molto Bertolucci, Pasolini e Leone; scarso Woody Allen, abbondante Ozu, niente Losey, esclusi i giovani registi dai '90 in poi. Di John Ford soprattutto paesaggi. Non va soltanto da Via col vento a Star Wars , ma affiora la paura per il 3D e l'avvento del digitale, il passaggio alla realtà virtuale. Il montaggio è firmato da Timo Langer. Distribuisce BIM.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

THE STORY OF FILM disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€29,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 3 ottobre 2013
Filippo Catani

Cousins realizza quello che senza ombra di dubbio possiamo definire un ottimo documentario sulla storia del cinema. Il filo conduttore di questo lunghissimo lavoro è l'innovazione cioè ciò che i registi di ogni parte del mondo hanno apportato alle loro pellicole in più rispetto agli anni precedenti. Il lavoro si divide per periodi cinematografici che finiscono inevitabilmente [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 febbraio 2016
RONGIU

Sommario La storia del cinema internazionale raccontata dal pluripremiato regista Mark Cousins. L’intera  serie concede una visita guidata dei più grandi film mai realizzati; un racconto epico che inizia nei “nikelodeon” e termina nell’era digitale, globalizzata e multimiliardaria.   Episodio 1 Mark Cousins ​​racconta la storia del [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 febbraio 2016
RONGIU

Prodotto da Hopscotch Films e scritto e diretto da Mark Cousins, The Story of Film è la storia in 15 episodi del cinema internazionale raccontata attraverso le varie tappe dell’innovazione cinematografica. Frutto di cinque anni di lavoro, The Story of Film abbraccia 6 continenti e 12 decenni. Tratto dal libro omonimo di Cousins, illustra come i cineasti siano influenzati sia dagli eventi [...] Vai alla recensione »

sabato 13 ottobre 2012
minnie

Sono rimasta molto impressionata dalla visione di questo appassionante documentario, perché è un vero atto d'amore per il cinema; lo è per noi che ogni martedì prendiamo un pullman dal centro di Bari e andiamo nella vicina Santo Spirito, al Piccolo, sala d'essai, impiegando cinque ore del nostro prezioso tempo. E quante ore avrà impiegato  Cousins nel [...] Vai alla recensione »

sabato 12 settembre 2015
marcogad

Una storia del cinema assolutamente imperdibile per la prima volta attenta a spostare il baricentro dall'America al Mondo e dagli uomini alle donne. A tratti romantica, mai ideologica girata con amore e persino con pathos è una magnifica introduzione alla Settima Arte

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Ha lavorato 6 anni viaggiando in tutto il mondo. Ha montato un migliaio di spezzoni tratti da 600 film. Ha riscoperto nomi e paesi dando peso non solo alla storia ma alla geografia, fisica ed emozionale. Ha scardinato luoghi comuni e categorie logore saltando su e giù nello spazio e nel tempo. Quindi ha diviso tutto in 15 episodi da un'ora. Il risultato si intitola The Story of Film: An Odyssey, e [...] Vai alla recensione »

Elfi Reiter
Il Manifesto

Un racconto appassionato e appassionante quello di Mark Cousins in The Story of Film: an Odissey quindici ore di immagini prese dagli oltre cent'anni di storia del cinema organizzate per luoghi, temi e innovazioni tecniche e tecnologiche. Un'opera mamuth creata in sette anni di lavoro sulla base del libro omonimo scritto da questo critico, regista, cinefilo nordirlandese nei primi anni duemila.

Irene Bignardi
La Repubblica

Anni fa, approfittando dell'ambiguità della parola histoire e della «s» del plurale muta, Jean-Luc Godard aveva costruito quella folle e geniale storia dell'immagine in movimento che si intitolava, appunto Histoire(s) du cinéma. Ora, accompagnato dall'ambiguità della parola «story», che non è la Storia ma il racconto, la fabula, arriva il lavoro impressionante condotto per cinque anni da Mark Cousins: [...] Vai alla recensione »

Dina D'Isa
Il Tempo

La serie in 15 puntate scritta e diretta dal pluripremiato regista Mark Cousins è la storia del cinema internazionale raccontata attraverso l'innovazione cinematografica. Il film visita i luoghi chiave della storia del cinema, da Hollywood a Mumbai, dalla Londra di Hitchcock al villaggio indiano in cui fu girato Pather Panchali di Satyajit Ray, e propone interviste con registi e attori leggendari tra [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Inizia con la sequenza dello sbarco di Salvate il soldato Ryan di Spielberg il megadocumentario The story of film. An odyssey, nelle sale italiane in questi giorni e per sette settimane di seguito. Segno già evidente che non si tratta della solita storia del cinema, un elenco cronologico di date, nomi e capolavori, ma che sulla carta perdono vitalità diventando opachi e anonimi.

NEWS
NEWS
venerdì 7 dicembre 2012
Nicoletta Dose

Cinque anni di lavoro e quindici ore di film per il più completo e ricco documentario dedicato alla storia del cinema: una panoramica che attraversa 120 anni e ripercorre le tappe fondamentali, le innovazioni tecnologiche e il segno, indelebile, lasciato [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati