The Iron Lady

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Iron Lady   Dvd The Iron Lady   Blu-Ray The Iron Lady  
Un film di Phyllida Lloyd. Con Meryl Streep, Jim Broadbent, Olivia Colman, Roger Allam, Susan Brown.
continua»
Biografico, durata 105 min. - Gran Bretagna 2011. - Bim Distribuzione uscita venerdì 27 gennaio 2012. MYMONETRO The Iron Lady * * 1/2 - - valutazione media: 2,70 su 81 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Meno male che c'è Meryl Streep... Valutazione 3 stelle su cinque

di Annu83


Feedback: 1381 | altri commenti e recensioni di Annu83
domenica 19 febbraio 2012


Meno male che c'è Meryl Streep...
La storia e il giudizio di questo film tanto atteso devono passare imprescindibilmente da questa, tanto vera quanto amara, premessa.
Margaret Thatcher, la Lady di Ferro, è un personaggio conosciuto. Primo Ministro inglese per ben 3 mandati, divise l'opinione pubblica con le sue scelte, il suo carisma, la sua visione a volte monocromatica della vita reale e di quella politica, scegliendo sempre la via più diretta in tutte le questioni che affrontava, nel bene e nel male.
Al contrario, la pellicola comincia con il dilemma di una scelta personale mai presa: decidersi una volta per tutte a gettare gli abiti appartenuti al defunto marito Denis, suo compagno di vita per più di mezzo secolo.
Da qua comincia un delicato e intimo ritratto di Margaret, ormai vecchia e preda della solitudine, dei ricordi, della solitudine dei ricordi, dell'Alzheimer e di una senilità sempre più ingombrante e ricca di angoscia. Un'angoscia magnificamente rappresentata da un'attrice a sua volta magnifica, capace di dire con lo sguardo ben più di quello che altre colleghe riuscirebbero a fare parlando per decine di minuti.
Tratteggiato molto bene questo aspetto, si passa a un vorticoso susseguirsi di flashback, che porteranno a ripercorrere la gioventù di M, dalla laurea ad Oxford passando per i primi interessi politici, il matrimonio, il primo incarico come Ministro dell'Istruzione e la definitiva consacrazione come Primo Ministro. Sullo sfondo una vita matrimoniale color pastello, al limite della superficialità, frenata da un'ambizione smodata; un rapporto coi figli spesso difficile e discutibile in contrapposizione a una smisurata e irrefrenabile voglia di far carriera. Un lungo lamento sull'inconciliabilità tra determinazione e mediazione, fino quasi a far sentire blasfema, grazie anche alla mimica facciale della protagonista, la parola "compromesso".
Il film, in effetti, è tutto qua, semplice e lineare. Si potrebbe dire banale. Quello che sbalordisce è la differenza di emozioni che una stessa attrice è in grado di regalare interpretando due età differenti di una stesso personaggio. Da questo scontro tra forza (carriera politica) e debolezza (la frustrante vecchiaia di una donna che fu in grado di comandare un paese come la Gran Bretagna) ne esce una Streep stupenda nella seconda parte, e ridimensionata nella prima. Ed è un bene, perché le emozioni sono preferibili alla fredda narrazione. Le scene finali, dove viene finalmente rappresentata una "cognizione di demenza", sono le migliori di un film che parte e continua su un binario troppo retto e talvolta monocorde, reso migliore soltanto da buone interpretazioni degli attori che circondano la protagonista.
Una Streep, dicevano, ridimensionata da un personaggio fin troppo povero di sfumature, con contorni troppo netti e comportamenti fin scontati. Non può, questa interpretazione, non richiamare alla mente Miranda Priestly. Due personaggi simili, carismatici e accentratori, ma con una differenza fondamentale a livello interpretativo: Miranda era un personaggio di fantasia, e come tale permetteva una flessibilità maggiore sotto questo punto di vista. E questo rese quell'interpretazione, a mio parere, epica.
Ciò che non sarà mai questa, ma almeno.... meno male che c'è Meryl Streep che ha salvato un film un po' banale.

[+] lascia un commento a annu83 »
Sei d'accordo con la recensione di Annu83?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
88%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Annu83:

The Iron Lady | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | hidalgo
  2° | tristanodetrabail
  3° | pepito1948
  4° | leonardo malaguti
  5° | luciacinefila
  6° | annu83
  7° | gianleo67
  8° | big85
  9° | misesjunior
10° | paolo_89
11° | cintar
12° | renato c.
13° | rikitikitawi
14° | frabi91
15° | gianmarco.diroma
16° | shiningeyes
17° | dannyj
18° | si_bor90
19° | filippo gini
20° | angelo umana
21° | zoom e controzoom
Rassegna stampa
Gianni Canova
Premio Oscar (6)
NYFCCA (2)
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (2)
BAFTA (7)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Link esterni
Official Site
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità