Shadowboxer

Film 2005 | Azione 86 min.

Regia di Lee Daniels. Un film con Helen Mirren, Cuba Gooding Jr., Stephen Dorff, Macy Gray, Vanessa Ferlito, Joseph Gordon-Levitt. Cast completo Genere Azione - USA, 2005, durata 86 minuti. Uscita cinema venerdì 21 luglio 2006 - MYmonetro 2,43 su 12 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Shadowboxer tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Cuba Gooding Jr. nei panni di un killer spietato e di un tenero amante. In Italia al Box Office Shadowboxer ha incassato 71,8 mila euro .

Shadowboxer è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato nì!
2,43/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,00
PUBBLICO 1,65
CONSIGLIATO NÌ
Lee Daniels coniuga gli opposti (sesso e morte, colpa e vergogna, sacro e profano, bianco e nero, grasso e magro) facendoli interagire in un modo straordinariamente naturale.
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 27 luglio 2006
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 27 luglio 2006

Mikey e Rose vivono a Philadelphia, sono amanti appassionati e killer a contratto spietati. Mikey è un pugile nero con un'infanzia dolorosa alle spalle, Rose una sofisticata lady bionda che di quell'infanzia si è presa amorevolmente cura. Età anagrafica e colore della pelle non sono discriminanti per loro. Assoldati per uccidere la moglie, forse fedifraga, di un boss del crimine, scoprono che la donna è incinta. La gravidanza di Vicky diventa per Rose, consumata da un cancro all'ultimo stadio, una possibilità di redenzione. Nel giorno stabilito per eliminare Vicky nasce a sorpresa suo figlio. I killer che spezzano vite, questa volta la concedono fuggendo dalla città con la donna e il bambino per scampare la rappresaglia del boss. Lo aveva già fatto da produttore, Lee Daniels, incrociando le vite al limite di Halle Berry e di Billy Bob Thornton in Monster's ball fino ad avvinghiarle in un amplesso brusco e dolorosamente silenzioso. Lo fa di nuovo, questa volta debuttando alla regia, con Mikey e Rose, che uccidono senza sentimento dentro gli abiti e i tessuti di Vivienne Westwood. Il "ballo dei mostri" esibisce una coppia letteralmente in bianco e nero interpretata da Helen Mirren, algida componente della Royal Shakespeare Company e Cuba Gooding Jr., una sorta di Leon di bessoniana memoria con una vita da assolvere, la sua, e un'altra da avviare, quella del bambino di Vickie. È nella fuga e nella vita clandestina che si rivela la relazione che lega Mikey e Rose, fino a quel momento credibili come madre e figlio o come marito e moglie, o ancora come amanti. Lee Daniels, il primo afroamericano a produrre da solo un film, premiato con l'Oscar ad Halle Berry, coniuga gli opposti (sesso e morte, colpa e vergogna, sacro e profano, bianco e nero, grasso e magro) facendoli interagire in un modo straordinariamente naturale e mai acquiescente. In Shadowboxer la scissione tra l'atto sessuale e la sua rappresentazione non appare e non rischia mai il ridicolo, nemmeno quando è esteticamente e visivamente al limite del proponibile, come nell'intimità esplicitata tra il sottile dottor Don e la sua pingue infermiera, nemmeno quando è cupo, viziato, malato, violento, ritualizzato, giustificato e, alla fine, assolto dal sentimento.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Esordio nella regia del produttore Lee Daniels che - su una sceneggiatura di William Lipz di originalità bizzarra e trasgressiva in materia di erotismo e violenza - ha fatto il noir più colorato della storia di Hollywood, ambientato in una Philadelphia tratteggiata con golosità estetizzante. Bastano i due protagonisti a darne un'idea: lavorano in coppia come sicari a pagamento. La bianca Rose, malata terminale, da giovane voleva cambiare il mondo, disposta anche a uccidere, finché si mette insieme col nero Mickey, pugile disoccupato che potrebbe essere suo figlio. Da un boss psicopatico e sadico hanno l'incarico di eliminare Vickie (Ferlito), sua moglie presunta infedele. Ma Rose scopre che la donna è incinta. Scontati l'irrealismo di fondo e l'oltranza narrativa, la scrittura registica può dare persino un piacere sensuale. Le danno un contributo notevole M. David Muller (fotografia) e Stephen Saklad (scene). Attenzione ai titoli di testa. Nessun successo di pubblico, snobbato dai critici.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
SHADOWBOXER
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Amazon Prime Video
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 28 maggio 2010
LUCIDO71

Visto con curiosità, devo ammettere che non mi è piaciuto granché, e non lo consiglio. La regia non è male, cosiccome magari la trama, reale e più credibile di molti altri film, ma la lentezza impantana tutto, compreso il superwelter Cuba... solo dopo un'ora e 25 min si accende un po' il film. Se amate davvero film d'AZIONE, suggerisco: IO VI TROVERO', [...] Vai alla recensione »

giovedì 26 novembre 2009
don64

Film drammatico interpretato magistralmente da attori gia' noti per il genere.La trama paricolare,ma intensa e prende lo spettatore per trascinarlo fino alla fine del film.Complessivamente il film merita.Voto 7

lunedì 9 gennaio 2012
Haklibakli

Il film più brutto che io abbia mai visto. Non dico altro

Frasi
"L'unico uomo su cui una donna può contare è suo figlio"
Rose (Helen Mirren)
dal film Shadowboxer - a cura di Loredana
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Antonello Catacchio
Ciak

Rose (Helen Mirren) è una donna. Bianca. Non più giovanissima. Quantomeno è molto più anziana del suo amante Mikey (Cuba Gooding jr.). Che è nero e anche il suo figliastro. E già siamo in un bel groviglio sentimentale. Aggiungete che i due fanno coppia pure sul lavoro. Che consiste nell'essere killer a pagamento. Insomma, la storia, scritta da William Lipz, si annuncia decisamente tosta e anticonvenzionale. [...] Vai alla recensione »

Raffaella Giancristofaro
Film Tv

Rose (Helen Mirren) e Mikey (Cuba Gooding jr.) killer professionisti, sono legati da un rapporto particolare: lei è stata l'amante del padre di lui, lo ha cresciuto e ora stanno insieme. Ma Rose, che ha un cancro terminale, rifiuta di uccidere la moglie di un boss mafioso e cerca di ricreare con Mikey, la donna e il suo bambino, una nuova famiglia lontano dalla violenza metropolitana.

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Miracolo! Dai fondi di magazzino estivi spunta finalmente qualcosa di vedibile. Anzi, di decisamente interessante (interessante anche se fosse inverno, o noi fossimo a sguazzare felici nell'estate cinematografica americana). Bizzarro e folle, Shadowboxer è un cocktail di regia, attori, sceneggiatura che a differenza del Colore del crimine riesce molto bene.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati