Così fan tutti

Film 2004 | Drammatico +13 110 min.

Titolo originaleComme une image
Anno2004
GenereDrammatico
ProduzioneFrancia
Durata110 minuti
Regia diAgnès Jaoui
AttoriMarilou Berry, Agnès Jaoui, Laurent Grévill, Jean-Pierre Bacri, Virginie Desarnauts .
Uscitavenerdì 29 ottobre 2004
TagDa vedere 2004
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,00 su 17 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Agnès Jaoui. Un film Da vedere 2004 con Marilou Berry, Agnès Jaoui, Laurent Grévill, Jean-Pierre Bacri, Virginie Desarnauts. Titolo originale: Comme une image. Genere Drammatico - Francia, 2004, durata 110 minuti. Uscita cinema venerdì 29 ottobre 2004Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,00 su 17 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Così fan tutti tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Una regista e attrice sempre sicura di sé senza essere supponente, Agnes Jaoui. Grazie anche a un compagno (sullo schermo e nella vita) come Jean-Pierre Bacri Il film è stato premiato al Festival di Cannes, In Italia al Box Office Così fan tutti ha incassato 993 mila euro .

Così fan tutti è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Un dramma altoborghese realizzato con sapienza di scrittura e regia.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Uno scrittore ed editore famoso, Etienne Cassard, si e' risposato con una ragazza che ha un'eta'di poco superiore a quella di sua figlia Lolita. La quale non e' per nulla apprezzata dal padre a causa del suo aspetto fisico e nonostante i tentativi che mette in atto per farsi luce con l'attivita' di cantante lirica. L'insegnante della ragazza e' la moglie di uno scrittore disilluso che scopre all'improvviso il successo. E' attorno a questi personaggi che si muove il film di Agnes Jaoui ancora una volta regista e attrice. Si potrebbe rimproverarle di descrivere un ambiente altoborghese troppo distante dal vivere comune. Invece proprio qui sta il merito suo e del suo compagno (sullo schermo e nella vita) Jean-Pierre Bacri: parlano di cio' che conoscono bene e lo sanno fare con sapienza di scrittura e di regia. Anche se questo film (che ruota su diversi personaggi) manca un po' della incisivita' de Il gusto degli altri. Rimanendo comunque altamente al di sopra della media del cinema corrente.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Scene di vita parigina contemporanea negli ambienti di letteratura e spettacolo. L'asse portante di questo 2° film dell'attrice/sceneggiatrice A. Jaoui, commedia corale agrodolce, agra più che dolce, è un rapporto tra padre, scrittore di successo e uomo esecrabile (Bacri) e figlia (Berry), maleamata e con il complesso del sovrappeso. Vi si innestano altri temi: il nostro rapporto con l'immagine (che si vuol dare di sé) e quello con il potere; la mancanza di rispetto sociale; la spinta a ferire chi ci sta vicino; la corruzione diffusa; i compromessi, talvolta ignobili, con la propria coscienza. E in positivo: la capacità di trasformare il dolore in qualcosa che lo trascenda; il senso della vergogna dopo un cedimento grave; le soddisfazioni del lavoro collettivo fatto in armonia. Non a caso Jaoui avrebbe voluto intitolarlo Chantons sous la dépression . Scritta, come Il gusto degli altri , con il compagno Bacri, la commedia è sostenuta da un brio espositivo che non esclude finezza delle sfumature psicologiche, precisione dei particolari, toni risentiti dell'indignazione. E da un'affiatata compagnia di attori, serviti da dialoghi nitidi, effervescenti. Jaoui conferma di essere una degna erede di Sautet. Premio della sceneggiatura a Cannes 2004 e Oscar europeo.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
COSÌ FAN TUTTI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

Che cos’è il gusto degli altri? La capacità di rispettarli per quel che sono, e la felice disponibilità a incuriosirsene. Così suggeriva Agnès Jaoui in Le gout des autres (2000), splendida commedia sulle relazioni fra gli esseri umani, e sul loro (nostro) analfabetismo emotivo. E di nuovo alla loro (nostra) scarsa propensione alla curiosità e al rispetto la regista e attrice francese dedica ora Così [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Un po’ cicciottella Lolita, inoltre il ragazzo che ama sembra non accorgersi di lei. È la sua insegnante di canto, Sylvia, non crede molto al talento della ragazza ma decide lo stesso di darle credito perché il padre di Lolita è un celebre autore di best seller, e lei ha un marito scrittore frustrato da... piazzare. Titolo originale del film Comme une image, chissà perché trasformato in sciocca reminiscenza [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Lolita vive il disagio della ventenne sovrappeso con un padre distratto e arrogante. Questi è un intellettuale prepotente in grado di creare e distruggere carriere e fortune. Oltretutto ha una nuova moglie dell'età della figlia, ma decisamente più avvenente. Lolita non capisce più nulla, non comprende se l'attenzione che le viene prestata sia effettivamente rivolta a lei in quanto tale o in quanto [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

Scorciatoie, abusi, successo, vanità e rapporti interpersonali: Agnès Jaoui e Jean-Pierre Bacri puntano l’obiettivo sul potere, ma visto da sinistra. I due autori tornano al cinema, dopo Il gusto degli altri, con un nuovo film scritto a quattro mani, Così fan tutti , già premiato come migliore sceneggiatura allo scorso festival di Cannes. Il film, nei cinema da domani distribuito da Lucky Red in 30 [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Gli intenditori hanno già apprezzato «Il gusto degli altri», primo film da regista dell'attrice e sceneggiatrice Agnès Jaoui. Può darsi che la cerchia si allarghi per «Così fan tutti» («Comme une image»), scritto assieme al marito attore Jean-Pierre Bacri e non meno intelligente, anche se più serioso e programmatico. Etienne (Bacri), scrittore di moda alla Baricco, è talmente concentrato su se stesso [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Il potere, il sopruso e il conseguente servilismo. Non ai piani alti della politica, ma tra i borghesi, nella vita di tutti i giorni. Ce ne parla la regista, sceneggiatrice e attrice francese Agnès Jaoui che ci ha interessato (e divertito) tempo fa con la sua opera prima, «Il gusto degli altri», una commedia agrodolce. Il suo protagonista, oggi, è Etienne, uno scrittore di successo dal pessimo carattere [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Storia di una ventenne che non si vuole bene. Anzi si disprezza, si detesta, perché è davvero grassa e vorrebbe essere diversa, snella come le bellezze televisive. Il suo aspetto, che non tenta affatto di modificare, le fa odiare il mondo, la rende ipersensibile: si critica («Sono uno zero»); si offende se il padre, scrittore famoso, grande egocentrico, va a pranzo con lei e fa quindici telefonate, [...] Vai alla recensione »

Franco Montini
La Repubblica

Anche in Europa c’è un Woody Allen, ovvero un regista-attore-autore capace di raccontare con ironia, eleganza,divertimento e intelligenza il mondo intellettuale e borghese partendo da sceneggiature di ferro. ll Woody Allen europeo è francese ed è una donna: Agnès Jaoui, che, dopo aver scritto alcune sceneggiature per Resnais, adesso,con il marito e collega Jean-Pierre Bacil,ha iniziato anche a dirigerle, [...] Vai alla recensione »

Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Com’è facile farsi del male. Bastano una parola fuori posto, un’attenzione mancata, uno sguardo di traverso. In Così fan tutti, di Agnès Jaoui, il valzer delle piccole carognate quotidiane non conosce soste, anche se, a ben guardare, nessuno è veramente, inesorabilmente cattivo. Ad esempio il papà di Lolita, la giovane e tormentata protagonista. È uno scrittore di successo, possiede un grande ascendente [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Ciak

Premio per la sceneggiatura a Cannes per Agnes Jaoui e il marito JoanPierre Bacs’i, la coppia che aveva già realizzato l’ottimo Il gusto degli altri. Agnès scrive, dirige, interpreta, lui scrive e recita. Una coppia ben assortita che questa volta punta l’obiettivo su Lolita (la interpreta Maillon Berry, figlia dell’attriceregista Josiane Balasko e dell’attore Philippe Berry), una ragazzotta ventenne [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Le ambizioni, le frustrazioni quotidiane, gli amori e i disamori di un microcosmo umano molto contemporaneo, dove ciascuno vorrebbe - o avrebbe voluto - realizzarsi come artista. C'è riuscito lo scrittore Etienne, che regna da tiranno su una corte di parenti e amici: ora, però, è in crisi d'ispirazione. Ci prova sua figlia Lolita (il nome la dice lunga circa i fantasmi letterari paterni), complessata [...] Vai alla recensione »

Roberto Silvestri
Il Manifesto

Due successi commerciali francesi sul nostro mercato, un contro l'altro. I coristi (puro cinema di papà, in fotocopia) e Comme une image, mozartianamente tradotto in italianoCosì fan tutti. Hanno in comune un'identica passione per la musica classica, antica, corale, oltre alla melodia narrativa, riposante e non senza arguzie. Se bisogna essere reazionari, per essere moderni, risponde l'Europa all'America, [...] Vai alla recensione »

winner
miglior scenegg.ra
Festival di Cannes
2004
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati