Dogville

Un film di Lars von Trier. Con Nicole Kidman, Stellan Skarsgňrd, Siobhan Fallon Hogan, ChloŰ Sevigny, Patricia Clarkson.
continua»
Drammatico, durata 165 min. - Danimarca, Francia, Svezia, Norvegia 2003. MYMONETRO Dogville * * * * - valutazione media: 4,00 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lorenzodv sabato 1 febbraio 2020
bella storia, si potrebbe farne un film Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

L'idea di base è davvero valida: una ragazza scappa ed approda in un paese che accetta di nasconderla ma la costringe in cambio ad accettare profondi maltrattamenti, si apprende poi che è figlia di un boss della malavita dal quale si era allontanata perché la propria etica le impone un enorme riguardo per gli altri. Il padre le evidenzia che questa sua etica è arrogante perché con essa si pone su un livello diverso dal prossimo, l'esperienza dei maltrattamenti subiti ed il confronto con gli aguzzini le mostra la realtà delle ragioni del padre.
Un messaggio molto arguto con una storia in grado di veicolarlo, varrebbe la pena di farne un film. [+]

[+] lascia un commento a lorenzodv »
d'accordo?
criticoso giovedý 15 febbraio 2018
ma non Ŕ un film! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Dogville è materialmente una pellicola, ma non è cinema. No, non è cinema perché non c'è paesaggio, non c'è scenografia.
Forse è teatro? No, non è  teatro, perché non c'è palcoscenico.
Forse è letteratura? No, non è letteratura, anche se la voce narrante conta almeno quanto la recitazione.
Invece è tutto insieme: cinema, teatro, letteratura. Un condensato di racconto, emozioni, suggestioni che danno da pensare. E come avviene sempre quando un racconto, che sia per immagini o per parole, induce a pensare, quel racconto crea problemi ma non dà soluzioni, però costringe ognuno a esaminarsi dentro e a cercare nel groviglio dei dubbi una propria morale e a concludere che è impossibile trovare una regola morale. [+]

[+] lascia un commento a criticoso »
d'accordo?
staik˛n lunedý 15 febbraio 2016
l'animo umano spogliato e martoriato da von trier Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Quando metti nelle mani di von Trier un talento enorme come quello della Kidman, sai giÓ che ne scaturirÓ qualcosa di spaventosamente bello. E Dogville Ŕ questo: Ŕ spaventoso ed Ŕ bello. La bellezza Ŕ ovunque, nella recitazione magistrale degli attori, nella trovata geniale della scenografia "teatrale", nella trama misteriosa e intrigante. E cosa c'Ŕ allora di spaventoso? A spaventare Ŕ il substrato di odio, ipocrisia, egoismo, abuso che viene spolverato a poco a poco durante il corso del film fino ad essere portato completamente alla luce. E spaventa soprattutto ritrovarsi di fronte ad uno specchio. Meraviglioso il dialogo finale tra la Kidman e Caan, dove la morale cristiana (di cui uno dei pilastri Ŕ il perdono) viene presa a cazzotti dalla veritÓ sull'animo umano. [+]

[+] lascia un commento a staik˛n »
d'accordo?
jacopo b98 giovedý 19 novembre 2015
un von trier durissimo e apocalittico! Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

 Negli anni ’30 la giovane e bella Grace (Kidman) arriva, braccata da un gangster senza nome, a Dogville, una piccola cittadina sulle montagne rocciose. Tom (Bettany), l’idealista del villaggio, farà di tutto per farla accettare, ma Dogville mostrerà tutta la propria crudeltà e la propria repressione verso la nuova venuta. Ma, dopo aver subito violenze e angherie di ogni sorta, Grace fatalmente troverà la forza di “fare un po’ di bene per il mondo” cancellando la città e i suoi abitanti dalla faccia della Terra, in un apocalittico impeto di giustizia divina. Von Trier, anche sceneggiatore, finalmente si decide ad abbandonare il Dogma e dopo i tanti abomini prodotti (sì, abomini, e mi riferisco a Le onde del destino, Idioti e compagnia cantante) torna ad un cinema più “classico” (se così si può dire) potendo finalmente sfruttare tutta la potenza del suo cinema. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
omanoc_load venerdý 19 giugno 2015
l'arroganza del perdono Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

Dogville non deve lasciare inquieti per le dichiarazioni della stessa Kidman che ha ribadito la sua contrarietà a ritornare a lavorare con un regista più che inquieto come Lars Von trier. Dogville non deve essere sminuito per quell'unico spazio scenico che ritorna e ritorna a scandire le stagioni. Dogville deve rendersi necessario quanto indispensabile per chi rischia ancora di definirsi umano. Dogville è la labile demarcazione tra la necessità freudiana di leggi che tengano conto delle spinte pulsionali e della naturale bestialità umana. [+]

[+] lascia un commento a omanoc_load »
d'accordo?
murphy domenica 23 novembre 2014
inquietante Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Film di grandissima intensità, durezza e verità. Film assolutamente innovativo dato il fatto che si svolge praticamente senza alcuna scenografia, ma non per questo risulta boioso o stancante. Proprio per il fatto che non esistono luoghi che fanno da sfondo ai protagonisti, sono i protagonisti stessi che acquistano importanza. Il maestro danese non fece mai scelta più azzeccata di quella di portare la bellissima nicole kidman sul set di questo film. Sin dalle prime scene gli occhi dello spettatore si incollano a lei e nn si staccani fino al termine, veramente eccezionale la sua interpretazione. Il film può sembrare ad alcuni molto forte,  ma non è niente di più che la nuda rappresentazione del mondo in cui ci troviamo. [+]

[+] lascia un commento a murphy »
d'accordo?
snoyze domenica 7 settembre 2014
il solito e grande vontrier. Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film è consigliabile a chi ama i banalmente denominati "film lenti". è un film di Von Trier (chi conosce il regista sa cosa aspettarsi da Dogville), ciò significa che sarà per tutte le sue due ore di durata un film molto impegnativo e intriso sempre di messaggi, nascosti e non, sulle facoltà che l'uomo ha o può arrivare ad avere. Non ci sarà mai una risata o un momento di calma e tranquillità durante il film, poichè ci sarà sempre qualcosa da dover capire o scoprire nella scena seguente. Tutto è inaspettato, tutto è da collegare attentamente a ogni signolo avvenimento della storia. [+]

[+] lascia un commento a snoyze »
d'accordo?
stefano capasso lunedý 9 giugno 2014
sui rapporti umani Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Dogville è una cittadina degli Stati Uniti, isolata, la strada che ci arriva si interrompe lì. Una piccola comunità ci vive nelle sue abitudini consolidate e immutabili. L'arrivo improvviso di Grace, che cerca di sfuggire ai gangster innesca una serie di processi relazionali tra gli abitanti. Grace è una giovane e bella donna che ha bisogno di aiuto e da questo gli abitanti di Dogville partono nel costruire la relazione con lei. Solidarietà e fiducia. Che nel tempo cominciano a trasformarsi; la natura degli individui fuori dal contesto gruppale riprende il sopravvento e di lì poco a poco anche il sentimento gruppale della comunità si ridisegna sui nuovi sentimenti individuali. [+]

[+] lascia un commento a stefano capasso »
d'accordo?
maxcruise domenica 11 maggio 2014
dogville: la visione 'spietata' di von trier Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Siamo negli anni 30: Grace, una ragazza in fuga da alcuni gangsters della malavita, trova rifugio in una piccola cittadina del Colorado isolata fra le montagne ; in cambio di asilo accetta di lavorare per gli abitanti di Dogville, ma imparera’ presto che ogni forma di aiuto ha un prezzo: una volta appreso che la ragazza é ricercata tutti i cittadini iniziano ad avanzare pretese su di lei, ma Grace nasconde un segreto che alla fine li farà pentire amaramente delle loro azioni meschine…

Commento
:
Singolare é il primo aggettivo che viene in mente per descrivere quest’opera: il regista danese Von Trier porta alla luce una fusione fra cinema, teatro e dramma, ambientato per tutta la sua durata su un grande palcoscenico nero (rassomigliante a una grande lavagna) e che si sviluppa come una parabola “amara” sull’uomo e il contesto sociale, sorretta da un’ottima sceneggiatura e divisa in 9 capitoli e un prologo. [+]

[+] lascia un commento a maxcruise »
d'accordo?
no_data martedý 11 febbraio 2014
dogville e la morale condivisa Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Quando si parla di Lars Von Trier non può non venirti in mente la follia. Quella che filtrata attraverso la sapiente conoscenza umana, ti tiene a galla facendoti vedere l'uomo senza quella tara culturale che ben pochi percepiscono. Bene, in Dogville tutto è tolto. Tutto è netto, scenografia compresa. I personaggi scarnificati dalla loro finta moralità comunitaria, si trasformano in orchi avidi e bramosi, portando lo spettatore fino all'ultimo dentro un vortice malato e compromesso. Sarà Grace (interpretata magistralmente da una delicata N. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 »
Dogville | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | leonardo g.
  2░ | franz
  3░ | sylya
  4░ | weach
  5░ | luis23
  6░ | pikkio
  7░ | barone2000
  8░ | murphy
  9░ | shiningeyes
10░ | alberto86
11░ | stefano capasso
12░ | criticoso
13░ | omanoc_load
14░ | maxcruise
15░ | snoyze
16░ | marta009
17░ | marta009
18░ | lorenzodv
19░ | jacopo b98
20░ | marta009
21░ | marta009
22░ | marta009
23░ | anonimo
24░ | silvia boccabella
25░ | mic
26░ | oldpulp
27░ | andrea b
28░ | fedeleto
29░ | vanessa alias italia87
30░ | pugnochiuso
31░ | alberto 86
32░ | marta009
33░ | marta009
34░ | novocaine
35░ | piwi
36░ | cianoz
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedý 20 gennaio
Aline
Il lupo e il leone
giovedý 13 gennaio
Deep Water
Una Famiglia Vincente - King Richard
mercoledý 5 gennaio
Vicky e il suo cucciolo
sabato 1 gennaio
Matrix Resurrections
giovedý 30 dicembre
La befana vien di notte 2 - Le ori...
mercoledý 29 dicembre
The King's Man - Le Origini
giovedý 23 dicembre
Sing 2
Il discorso perfetto
venerdý 17 dicembre
Spider-man - No Way Home
giovedý 16 dicembre
Diabolik
West Side Story
House of Gucci
mercoledý 8 dicembre
Don't Look Up
martedý 7 dicembre
Nimby
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità