Session 9

Film 2001 | Thriller 100 min.

Regia di Brad Anderson. Un film con David Caruso, Stephen Gevedon, Paul Guilfoyle (II), Josh Lucas, Peter Mullan. Cast completo Genere Thriller - USA, 2001, durata 100 minuti. - MYmonetro 2,58 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Session 9 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Boston, Danvers Mental Hospital. In questo edificio sinistro sta la fonte di ispirazione del film. Costruito alla fine del XIX secolo e chiuso nel 198... Al Box Office Usa Session 9 ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 219 mila dollari e 76,5 mila dollari nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,58/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA
PUBBLICO 3,16
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Le mura della follia.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Boston, Danvers Mental Hospital. In questo edificio sinistro sta la fonte di ispirazione del film. Costruito alla fine del XIX secolo e chiuso nel 1985 era giunto a un affollamento di oltre 7000 pazienti. Gordon Fleming viene incaricato di rimuovere pannelli di amianto dal soffitto. Il lavoro di rimozione sembra condizionato psicologicamente da un ambiente che conserva ancora tracce della follia che ha abitato l'edificio. Il rinvenimento di alcuni nastri che documentano una terapia complessa, getta una luce sinistra su tutto quanto accade.Un buon film in cui il timore della malattia mentale viene comunicato grazie a una recitazione intensa e a un finale, una volta tanto in un film americano, non risolutore.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Guidato dal capomastro scozzese Gordon (Mullan), un gruppo di operai ha l'incarico di rimuovere l'amianto da un vecchio manicomio in disuso del Massachusetts. Hanno poco tempo a disposizione: il caposquadra Phil (Caruso), l'avvocato mancato Mike (Gevedon), l'inibito Jeff (Sexton), l'agitato Hank (Lucas) e i materiali smantellati portano alla luce diversi segreti. Scritto dal regista con Stephen Gevedon, questo insolito horror psicologico permette una lettura politica trasversale, dato lo stato sociale dei personaggi, specialmente quello di Mullan, come sgretolato dalle mura e dall'aria stessa. Notevoli le scenografie di Sophie Carlhian. 1° film girato con la videocamera digitale Sony 24P HD, a 24 fotogrammi al secondo come le cineprese ottiche.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

SESSION 9 disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€2,90
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 5 maggio 2011
Levy85

Capita spesso di imbattersi in produzioni americane di quarta categoria in cui l'elemento soprannaturale rappresentato da corridoi oscuri, segrete nascoste, corsie abbandonate e spiriti evocati finisca con l'annoiare lo spettatore sprovveduto prima ancora della fine dei titoli d'apertura. Session 9 può essere a ragione considerato il più intelligente tra i thriller psicologici degli ultimi 15 anni, [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 gennaio 2016
CineStabe

Brad Anderson, regista statunitense di thriller psicologici, è noto per aver girato Pellicole come il Cult assoluto L'UOMO SENZA SONNO e l'interessantissimo TRANSSIBERIAN. Il primo, del 2004, si avvaleva di un'ottima sceneggiatura, oltre che di un'eccellente regia, di una fotografia davvero evocativa e di un'interpretazione impressionante di Christian  [...] Vai alla recensione »

lunedì 6 settembre 2010
Sickboy

Inquietudine, rabbia, paranoia, allucinazione, delirio, follìa... Al centro di tutto un'enorme edificio, ex-manicomio ormai in abbandono, pronto a riversare tutto il suo nefasto passato che impregna le pareti su alcuni malcapitati incaricati di risanare alcuni ambienti della struttura. Il potere sinistro dei "fantasmi" che ancora abitano il luogo si mescolerà inesorabilmente [...] Vai alla recensione »

domenica 19 maggio 2019
Dandy

Horror psicologico assai discreto,per come sfrutta esclusivamente il quintetto di attori(ottimi)facendo a meno dei soliti clichè sui luoghi infestati e limitando il gore a qualche piccolo tocco nel finale.La storia è sviluppata abilmente,con un senso di inquietudine che si fa sempre più opprimente.Merito anche dell'inquietante location,e della capacità di evocare l'orrore [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 settembre 2012
GreenHatMan

 Il mago del thriller psicologico Brad Anderson ci presenta, in questo suo primo approccio al genere che lo ha reso famoso, uno strutturato esempio di come un climax di tensione va impostato. E quale miglior ambientazione per tentare tale i mpresa se non un manicomio abbandonato? Dove 5 operai, incaricati di renderlo a norma nel tempo record di una settimana, dovranno fare i conti con le proprie [...] Vai alla recensione »

sabato 19 febbraio 2011
dian71cinema

CERTO LA MALATTIA MENTALE SPAVENTA ED INCUTE TIMORE GIA' DI PER SE' E BASTA PER ESSO.. NON MI STUPISCE NOTARE MOLTE RECENSIONI ADDIRITTURA CON 4 STELLE.. A MIO GIUDIZIO INVECE QUESTO FILM COMPIE UN TENTATIVO ASSOLUTAMENTE FALLITO DI RAPPRESENTARE UNA FOLLIA (DENTRO UN EX MANICOMIO CHE FUNGE DA EVENTO SINAPTICO).. E QUI L'IDEA SAREBBE BUONA.

mercoledì 4 maggio 2016
toty bottalla

Il film di Anderson si rivolge verso un pubblico colto e soprattutto paziente, si vabbè direte voi ma c'ero anch'io, la storia rappresentata, ha buone premesse ed il manicomio è una struttura sinistra che sembra prepararci ad emozioni forti, invece, il racconto procede senza sussulti e stalla in un'ostinazione psicologica asfissiante, confusa e indefinibile, la sensazione, [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 luglio 2014
EVILDEAD

DA VEDERE ASSOLUTAMENTE; BRIVIDI SOTTOPELLE E FANTASMI...FANTASMI...

sabato 21 gennaio 2012
brian77

Noia mortale. Ho dovuto abbandonare dopo 40 minuti. Chissà, forse il bel film cominciava dopo, ma in tal caso non riesco a capire cosa ha fatto nei primi 40 minuti chi ha apprezzato il film: fin dove l'ho visto io era inguardabile.

venerdì 28 agosto 2009
WANKER

essenziale, ben girato, non ricorre a mezzucci per spaventare: è l'edificio stesso e la sua storia a far rabbrividire. bravi tutti gli attori. sceneggiatura solida. magari esistessero più film così.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati