Talos - L'ombra del faraone

Film 1998 | Horror 119 min.

Regia di Russell Mulcahy. Un film con Jason Scott Lee, Louise Lombard, Sean Pertwee, Lysette Anthony, Michael Lerner. Cast completo Titolo originale: Talos of the Mummy. Genere Horror - USA, Lussemburgo, Gran Bretagna, 1998, durata 119 minuti. - MYmonetro 1,65 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Talos - L'ombra del faraone tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un progetto del 1998, anticipatore di altri film sul genere 'la mummia vive!'. In Italia al Box Office Talos - L'ombra del faraone ha incassato 529 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
1,65/5
MYMOVIES 1,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,15
CONSIGLIATO NO
Una trama incoerente per un film a metà tra horror e intrattenimento.
Recensione di Mattia Nicoletti
Recensione di Mattia Nicoletti

In tempi dove la storia e le leggende sembrano essere uno dei temi preferiti dai film in uscita, una nuova versione della mummia potrebbe sembrare un'inutile operazione, ennesima replica delle storie portate sullo schermo negli ultimi anni. Così è, se è necessario dare un giudizio su Talos. Non va sottovalutato, tuttavia, che questo progetto risale al 1998, quando molti suoi predecessori. non avevano ancora preso vita.
La storia è nota. All'inizio del secolo un archeologo scopre in Egitto la tomba di un Faraone, Talos. Come da copione tutti i partecipanti alla spedizione muoiono senza spiegazione. La scena si trasferisce a Londra nel 1999, pochi giorni prima dell'allineamento dei pianeti del sistema solare, e improvvisamente le bende della mummia di Talos, spariscono dal British Museum dove sono conservate. Alcune morti, avvenute nei giorni seguenti, fanno pensare a un serial killer, ma il detective Riley, sospetta qualcosa di molto più grande. The Mummy lives!
Scrivere in sintesi di questo film non riesce a trasmettere l'incoerenza della trama, e i molteplici riferimenti a numerosi film horror e di genere. I colpi di scena a raffica (ingiustificati), le bende maledette, via di mezzo fra una tarantola di carta e uno spiritello, le esigenze da copione risolte ingenuamente anche da un regista di mestiere come Mulcahy, frullate insieme a un tocco di trash, hanno dell'assurdo e rischiano di annoiare lo spettatore. Ma Talos non è un film di intrattenimento come il recente La Mummia, e tantomeno un film horror, e in alcune sequenze, non potrà non far ridere i più smaliziati.

Sei d'accordo con Mattia Nicoletti?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 12 aprile 2010
il cinefilo

Il titolo della mia recensione(spero venga pubblicata!)dovrebbe fornire già il senso completo di ciò che il sottoscritto pensa del suddetto film...TRAMA DEL FILM:il terribile principe egiziano Talos ha deciso di tornare sulla terra dopo 2000 anni passati ad ammuffire in un urna sotto forma di bende decrepite(le quali mostrano una inquietante somiglianza con la carta da cesso o con dello skotch da pacchi)che [...] Vai alla recensione »

sabato 8 agosto 2009
dian71cinema

UN PROLOGO CHE QUASI FA PRESAGIRE UN OTTIMO FILM HORROR I PRIMI DIECI MINUTI SONO MOLTO SUGGESTIVI OTTIMI EFFETTI SPECIALI.. DOPO SI PERDE UN PO'.. CATTIVA L'IDEA DEL MOSTRO INVISIBILE CON LE BENDE CHE INSEGUONO IMPAZZITE LE MALCAPITATE VITTIME.. DI SCARSO EFFETTO SCENOGRAFICO. LA PAURA NON SI AVVERTE QUASI..L'AZIONE PERDE DI EFFICACIA.. LA TRAMA PERDE COLPI VIA VIA CHE SI PROCEDE VERSO UN FINALE NON [...] Vai alla recensione »

martedì 31 marzo 2015
toty bottalla

Misteri egizi di faraoni e leggende di mummie viventi o di bende tipo "morbidezza imbattibile" che finiscono come trama di film cartoon come questo, la progressione degli eventi della storia è narrata secondo logica prevedibilità e computerizzata nelle fasi spettacolari in maniera a dir poco ingenua, insomma un film poco credibile che non trasmette emozioni, non terrorizza e [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Fabrizio Liberti
Ciak

Perduto da tempo lo smalto dei giorni migliori, Russell Mulcany sbarca nei cinema italiani con questo film tenuto in naftalina per circa sei anni, mummificato anch’esso come Talos, perfido genero del faraone e protagonista della pellicola. Nel 1948 la sua tomba viene violata dalla spedizione archeologica di Lord Turkel, nonostante un’iscrizione sconsigli tale operazione, aprendo così uno spaventoso [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Come resistere al fascino delle spedizioni archeologiche in Egitto, fra sabbie e piramidi? Le tombe violate che, aperte di colpo dopo secoli, emettono veleni letali, gli angoli o le statue ripuliti col pennello dalle polveri del tempo, le minacce enigmatiche o esplicite delle scritte ammonitrici, la ricerca del tesoro prezioso, la vendetta implacabile del Faraone, i buoni scienziati, i cattivi commerciantil [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati