Metropia

Acquista su Ibs.it   Dvd Metropia   Blu-Ray Metropia  
Un film di Tarik Saleh. Con Vincent Gallo, Juliette Lewis, Udo Kier, Stellan Skarsgård, Alexander Skarsgård.
continua»
Animazione, durata 86 min. - Svezia, Danimarca, Norvegia 2009.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Vincent Gallo
Vincent Gallo (58 anni) 11 Aprile 1961 Interpreta Roger (voce nella versione originale)
Juliette Lewis
Juliette Lewis (46 anni) 21 Giugno 1973 Interpreta Nina (voce nella versione originale)
Udo Kier
Udo Kier (75 anni) 14 Ottobre 1944 Interpreta Ivan Bahn (voce nella versione originale)
Stellan Skarsgård
Stellan Skarsgård (68 anni) 13 Giugno 1951 Interpreta Ralph (voce nella versione originale)
Alexander Skarsgård
Alexander Skarsgård (43 anni) 25 Agosto 1976 Interpreta Stefan (voce nella versione originale)
Sofia Helin
Sofia Helin   Interpreta Anna (voce nella versione originale)
In una terrificante Europa del futuro il mondo è ormai privo di petrolio e il sottosuolo è stato collegato creando un'enorme rete sotterranea che attraversa l'Europa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Trailer
primo piano
La vita è grigia, ma il film non la illumina
Marianna Cappi     * * - - -

2024. La crisi e la mancanza di petrolio hanno favorito la creazione di un'unica rete metropolitana paneuropea, in mano alla Trexx corporation. Roger Olafsson, impiegato al call-center, devia un giorno dalla schiacciante routine per seguire la bionda e misteriosa Nina, da Stoccolma fino a Parigi, inoltrandosi nei sotterranei di un grande mistero, che renderà conto anche della voce che sente nella sua testa.
Secondo il turco-svedese Tarik Saleh, il grande fratello non si limita più a guardarci ma ci penetra nel cervello attraverso una reclamizzata marca di shampoo, sfruttando un gesto quotidiano, apparentemente inoffensivo. Compagno di scorribande documentaristiche di Erik Gandini ed evidentemente animato da un'analoga vis critica, Saleh ha architettato per il suo Metropia un'animazione figurativamente molto suggestiva, sintonizzata su una palette grigio-bluastra, slavata, specchio di un'esistenza ormai votata alla stanchezza psichica e all'indifferenza cronica. Il suo protagonista, Roger, non ha nulla di veramente speciale, non è un Neo, un eletto, ma un ordinary-man, la cui piccola strategia di sopravvivenza urbana si risolve all'uso della bicicletta ma è la spia di un coraggio non da poco, poiché, invece, la strategia di controllo sociale verte proprio sull'imposizione del mezzo di trasporto unico e sul suo monitoraggio.
Arricchito, in originale, dalle voci di Vincent Gallo e Juliette Lewis, il film procede visualmente sulla linea di mezza via tra la stilizzazione poetica dei personaggi dagli occhioni grandi alla Hello Kitty e dai corpi striminziti, da una parte, e il realismo fotografico di ambientazione noir, dall'altra, senza per questo veicolare necessariamente un'impressione di indecisione ma anzi una sana originalità, che trova conferma nella provenienza degli illustratori, quasi tutti graffitisti. Delude, invece, senza mezzi termini, lo svolgimento narrativo, al quale pare non sia stato prestato alcuno sforzo se non quello di ricordare vecchi brandelli di trame per poi incollarli tra loro con una colla scadente. La bionda misteriosa in odore di terrorismo, figlia dell'uomo più cattivo del mondo, motore di colpi di scena non proprio riusciti è una figurina di carta e, come lei, sono molti, fatta eccezione forse per il protagonista e la fidanzata, i personaggi appena abbozzati, funzionali ma intorpiditi e grigi, non solo per colpa del pennello digitale.

Stampa in PDF

* * * - -

Un call center per il tuo cervello

martedì 28 giugno 2011 di ilconterik

Metropia si inserisce in quel filone narrativo caratterizzato da mondi distopici, nei quali il Potere è riuscito ad assoggettare le masse al suo volere, senza che i singoli individui siano in grado di reagire, perlopiù in quanto ignari della loro condizione e succubi di slogan pubblicitari (come in Brave New World di Huxley) o propagandistici (come in 1984 di Orwell). La storia è ambientata in un futuro non così lontano, che presenta un pianeta povero, cadente e semidistrutto, continua »

* * * * -

Animazione escatologica

mercoledì 14 luglio 2010 di hatecraft

pregevole, un incubo distopico post-moderno, originale impostazione grafica, ma la trama e quindi la sceneggiatura, è un gineprario, dà l'impressione di essere uno di quei lavori che va visto almeno un paio di volte per apprezzarlo in pieno ed individuarne più punti di vista. l'ho seguito con molta attenzione ma i punti di riferimento sono eccessivamente scardinati, con il finale sono arrivato ad un 60% di comprensione della trama: è effettivamente lacunoso lo continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Metropia adesso. »
Shop

DVD | Metropia

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 24 luglio 2013

Cover Dvd Metropia A partire da mercoledì 24 luglio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Metropia di Tarik Saleh con Vincent Gallo, Juliette Lewis, Udo Kier, Stellan Skarsgård. Distribuito da Dynamic Italia - DYNIT. Su internet Metropia (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 6,99 €
Aquista on line il dvd del film Metropia

VIDEO | Una storia sulla paranoia e il controllo della mente.

Il trailer del sci-fi animato di Tarik Saleh

giovedì 1 ottobre 2009 - Marlen Vazzoler

Metropia: il trailer del sci-fi animato di Tarik Saleh È uscito online il trailer del film d'animazione Metropia di Tarik Saleh, doppiato da Vincent Gallo, Juliette Lewis e Stellan Skarsgård che uscirà il 6 novembre nei cinema svedesi. La pellicola è ambientata nel 2024 in Europa, Roger sente una voce nella sua testa e perde la testa per una modella, Nina, la testimonial della pubblicità di uno sciampo. Un giorno i due si incontrano e lei gli fornisce i dettagli su una cospirazione consumistica che riguarda la voce nella sua testa. L'animazione è stata realizzata utilizzando gli attori e delle loro foto in un processo simile a quello del film A Scanner Darkly.

   

Metropia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | hatecraft
  2° | ilconterik
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità