Nessuna qualità agli eroi

Acquista su Ibs.it   Dvd Nessuna qualità agli eroi   Blu-Ray Nessuna qualità agli eroi  
Un film di Paolo Franchi. Con Bruno Todeschini, Elio Germano, Irène Jacob, Maria de Medeiros, Paolo Graziosi.
continua»
Drammatico, durata 102 min. - Italia, Svizzera 2007. - Bim Distribuzione uscita venerdì 28 marzo 2008. MYMONETRO Nessuna qualità agli eroi * * 1/2 - - valutazione media: 2,56 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,56/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * 1/2 -
Bruno è nelle mani di un usuraio che scompare misteriosamente. Tutto potrebbe andare per il meglio se non si materializzasse al suo fianco il figlio di chi lo perseguitava.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Franchi osa un estetismo raffinato ma inciampa in un film non del tutto riuscito
Giancarlo Zappoli     * * - - -

Il quarantenne Bruno Ledeux ha appena saputo che non potrà mai avere figli e ha contratto un debito difficilmente estinguibile con un usuraio. La moglie Anne non può far altro che assistere al suo lento scivolare nella depressione. Fin quando un giorno l'usuraio scompare. Tutto dovrebbe volgere per il meglio senonché il figlio del suo persecutore, Luca, fa in modo di incontrarlo e inizia a pedinarlo.
Paolo Franchi, dopo l'inatteso successo di critica di La spettatrice, torna sul tema della depressione declinandolo però al maschile. Purtroppo cade nella trappola dell'opera seconda indebolendo un soggetto che avrebbe potuto essere interessante sovraccaricandolo di un'estetizzazione talvolta davvero inutile. Cesure di montaggio improvvise, eccessi di sonorizzazione brutalmente troncati finiscono col divenire ripetitivi e fastidiosi. A ciò si aggiunge la recitazione forzatamente monocorde di Todeschini in opposizione a un Elio Germano costantemente in tensione che riscatta la propria partecipazione (erezione fugace compresa) con il lungo primo piano in cui mette a nudo la propria fragilità.
Le sofferenze esistenziali dei due protagonisti sono troppo 'dette' per essere credibili e dinanzi a esse ben poco possono le due misurate presenze di Irène Jacob e di Maria de Medeiros. Franchi è comunque un regista interessante che può riuscire a liberarsi da quello che rischia di divenire il manierismo di se stesso. Lo attendiamo all'opus n°3.

Stampa in PDF

Premi e nomination Nessuna qualità agli eroi

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
1
* * * * -

Buona la seconda!

domenica 6 aprile 2008 di icaro

Film robusto, complesso e decisamente interessante. A Franchi questa volta (a differenza che ne La spettatrice) non interessano le emozioni ma bensi' gli eventi, gli sguardi, il nondetto. E' un film duro, che non scende a compromessi, con la telecamera che invade i protagonisti, li scruta da vicino, con un lavoro sul sonoro davvero notevole e rimarchevole. Torino e' quasi perennemente sfumata, per lasciare tutto ai protagonisti tra cui spicca nettamente la straordinaria prova di Germano (rivelazione continua »

* * * * *

Film fuori dall'ordinario. finalmente un autore!

mercoledì 11 aprile 2012 di chaoki21

Film introspettivo. Sofisticato. Raro. Elio Germano non è mai stato così bravo, eppure ho visto tutti i film che ha fatto. Qui è veramente diretto. E lo si vede dalla perfezione attoriale di tutti! Un film non italiano. Europeo. Di profondità angosciante. Si vede che l'autore studia psicoanalisi. Un film che vedi. Che pensi. E che ti porti a casa. Un film che fa riflettere. Molto!  continua »

* * - - -

Padri e figli in una spirale di autodistruzione

sabato 3 maggio 2008 di Darjus

Padri padroni e cialtroni, ingombranti e debordanti, gretti e pieni di sé e figli fragili e senza guida, che vivono in un'ombra fredda e oscura che può essere illuminata solo dalle fiamme dell'(auto-)distruzione. Franchi realizza un noir psicologico cupo e angosciante, che ha il pregio di instillare in chi guarda una logorante tensione nervosa e un'ansiosa curiosità, ma si perde in un turbine di frammentato auto-lesionismo. La potenza di alcune immagini e la suggestione di alcuni confronti tra i continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Nessuna qualità agli eroi adesso. »
Shop

DVD | Nessuna qualità agli eroi

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 19 novembre 2008

Cover Dvd Nessuna qualità agli eroi A partire da mercoledì 19 novembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Nessuna qualità agli eroi di Paolo Franchi con Bruno Todeschini, Elio Germano, Irène Jacob, Maria de Medeiros. Distribuito da 01 Distribution, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet Nessuna qualità agli eroi è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Nessuna qualità agli eroi

INCONTRI | Esce il secondo film di Paolo Franchi: vicende critiche di figli di padri illustri e ingombranti.

Nel nome del padre e in assenza del padre

giovedì 27 marzo 2008 - Marzia Gandolfi

Nessuna qualità agli eroi: Nel nome del padre e in assenza del padre Dopo La spettatrice, storia di una giovane donna che osserva la vita degli altri dietro il vetro di una finestra, Paolo Franchi torna con un'opera nevrotica e dolorosa ma soprattutto con un'idea di cinema accostato alla psicanalisi, probabilmente per quel carattere di sogno collettivo che il cinema spesso possiede o per le dinamiche di proiezione e di identificazione che sollecita. Al centro di Nessuna qualità agli eroi ci sono due padri illustri, ingombranti e (quasi) invisibili, che hanno controllato e condizionato l'esistenza dei propri figli, incapaci di vivere e di crescere se non in un rapporto di dipendenza rabbiosa dal genitore, oggetto di amore e di odio autodistruttivo.

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Premono le coordinate del film-saggio psicanalitico ma Nessuna qualità agli eroi di Paolo Franchi è in prima battuta un thriller. Tutto non si può raccontare ma assicuriamo che il colpo di scena c'è e che vale la pena farsi prendere. Al centro c'è Bruno (Bruno Todeschini) che si direbbe un Uomo Senza Qualità. Ginevrino trasferito a Torino con la spaesata Anne (Irène Jacob), ricordi pochi e sgraditi della famiglia dominata da un padre artista di cui Bruno ha ereditato le fattezze ma non la tempra, un'attività che va di male in peggio nonostante i debiti (celati alla moglie) con un banchiere-usuraio. »

Paolo Franchi nella vita senza qualità di padri e figli

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Il primo film italiano in concorso, Nessuna qualità agli eroi di Paolo Franchi, coproduzione italo-svizzera,- è un racconto profondo di paternità e filialità contenuto nel vuoto di vite senza appagamento. Il protagonista Bruno Todeschini, cresciuto sotto l'oppressione di un padre artista egocentrico e famoso, trasferitosi a Torino per dimenticare la Svizzera e la famiglia d'origine, apprende dal medico d'essere sterile, di dover rimanere figlio per sempre dando un grande dolore alla moglie amatissima Irène Jacob. »

Un noir tra simbolismo e realtà

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Paolo Franchi dopo la sua felice opera prima, «La spettatrice». Qui a livelli più alti e più maturi. Là c’era una donna che faceva da spettatrice, prima solo a distanza, dell’amore di un uomo per un’altra donna. Rifiutando una conclusione positiva anche quando sembrava raggiungerla. In cifre spesso sospese ma non mai lontane da sapori di cronaca. Qui, invece, si naviga soprattutto fra le tenebre dell’inconscio e solo a sprazzi si possono cogliere riferimenti diretti al reale. All’inizio, ad esempio, quando Bruno, un uomo sulla quarantina, felicemente sposato, si sente dire da un medico che non potrà avere figli. »

Un piccolo film prima stroncato e poi celebrato

di Irene Bignardi La Repubblica

Escono in questi giorni in dvd tre film dagli opposti destini cinematografici. Il primo (01 Distribution) è Gomorra, subito, fin dalla sua presentazione a Cannes, molto ammirato. Il secondo (di nuovo 01) è Riparo, di Marco Simon Puccioni, che ha avuto la strana sorte di uscire con successo in Francia prima che in Italia e che merita di essere visto (Anis è un ragazzo maghrebino che si trova a condividere la vita e le tensioni di due ragazze. La prima, interpretata da Maria de Medeiros, è un'imprenditrice del Nordest; l'altra, Antonia Liskova, è un'operaia. »

Nessuna qualità agli eroi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 28 marzo 2008
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità