Omen: il presagio

Acquista su Ibs.it   Dvd Omen: il presagio   Blu-Ray Omen: il presagio  
Un film di John Moore. Con Liev Schreiber, Julia Stiles, Mia Farrow, David Thewlis, Seamus Davey-Fitzpatrick.
continua»
Titolo originale The Omen. Horror, durata 110 min. - USA 2006. uscita martedì 6 giugno 2006. MYMONETRO Omen: il presagio * * - - - valutazione media: 2,01 su 74 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,01/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * 1/2 - -
Trailer Omen: il presagio
Il film: Omen: il presagio
Uscita: martedì 6 giugno 2006
Anno produzione: 2006
La profezia è chiara, i segnali inconfondibili: l'Armageddon incombe. Il 6/6/6 la profezia verrà rivelata.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Remake politically correct aggiornato ai nostri tempi
Mattia Nicoletti     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Thorn e Kathryn sono una coppia infelice. Dopo due aborti spontanei, perdono anche un figlio al termine di un parto travagliato. Un prete presente all'ospedale, conscio della tragedia, affida loro un neonato che ha perso la madre al momento della nascita. Il suo nome sarà Damien, e sarà portatore di eventi inspiegabili.
Era il 1976 quando Il presagio usciva nei cinema. L'atmosfera di inquietudine, la presenza di Gregory Peck, attore della vecchia Hollywood, la tendenza innescata da L'esorcista, e quel personaggio, Damien, che avrebbe terrorizzato con il suo inquietante sguardo le platee di appassionati, lo hanno trasformato in un cult. Oggi, a vent'anni di distanza, supportato da una campagna marketing che ha la sua forza nel giorno di distribuzione, il 6 giugno 2006 (6-6-6), il numero dell'anticristo (come anche citato dagli Iron Maiden), arriva questa nuova versione, adattata ai nostri tempi. John Moore, cosciente del rischio di confrontarsi con l'originale, ha utilizzato la sua tecnica filmica per innovare la storia. C'è riuscito solo in parte con l'aiuto di qualche goccia di sangue in più, e con la strategia da "salto sulla sedia". Alcune scene infatti sono molto più curate della prima versione, e il cast è sicuramente di primo livello (Liv Schreiber e Mia Farrow fra gli altri), sebbene si abbia l'impressione che quel senso di malato che la versione del 1976 aveva, si sia perso nel sorriso politically correct di Damien anni 2000. Un elogio alla locandina, iconografica e inquietante.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
OMEN: IL PRESAGIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play
* - - - -

Quannettroppoettroppo

martedì 30 gennaio 2007 di :

Passi per gli ultras del Matera che insozzano i muri di Gerusalemme, passi per una siberiana Cerveteri, passi che ti muoia la moglie(che dimostra 16 anni) e non gli faccia manco il funerale, passi che i tabloid inglesi mettano in prima prima pagina foto che manco su rotten, passi che seppelliscano la gente in un cimitero-non-etrusco senza bara, passi che quando tuo figlio era un neonato non fosti stato capace di notare un enorme 666 sulla capoccia, passi per situazioni spazio-temporali impossibili continua »

* * - - -

Diavolo di un remake

venerdì 23 giugno 2006 di Massimo

Un film che si guadagna la sufficienza solo grazie al soggetto, che peraltro non è originale perchè ricalca quello del "Presagio" del 1976 con il grande Gregory Peck. Per chi ha visto - e amato - il primo film, questo remake sarà una delusione. Non c'è tensione, gli attori che interpretano i coniugi Thorn sono poco credibili e il bambino che fa Damien non ha nulla di diabolico - oltre a non proferire una singola parola per tutte le 2 ore della pellicola. Brava Mia Farrow nel ruolo della bambinaia, continua »

* * * * -

Occhio alla data, puo' essere un presagio

venerdì 9 giugno 2006 di Leo

Nell’epoca dei remake non poteva mancare questo: il rifacimento di un successo degli anni 70, che ha avuto ben 2 sequel ufficiali e 1 per la TV, una schiera di imitazioni e che ha dato l’avvio ad un vero e proprio filone, del quale è debitore persino “Giorni contati” con Schwarzy. I più giovani non avranno visto l’originale, tratto da un ottimo romanzo di David Seltzer, ma poco male: questo nuovo “Omen 666” si rifà quasi perfettamente alla sua matrice, con personaggi ringiovaniti di qualche anno continua »

* * - - -

Torna damien, meno inquietante di prima

sabato 2 giugno 2007 di Nicolò

La vita felice dell’ambasciatore americano Thorn (Liev Schreiber) e di sua moglie Kathryn (Julia Stiles) è sconvolta dal loro figlio (Seamous Davey-Fitzpatrick) che ovunque va porta con sé fatti di sangue inquietanti ed è protetto ad una bambinaia (Mia Farrow) dall’aura maligna. Quel che Kathryn Thorn non sa è che il bambino che ha messo alla luce è morto ed è stato sostituito con un trovatello per iniziativa di suo marito. E quello che ora ha sei anni si rivelerà il figlio del diavolo… È il remake continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Omen: il presagio adesso. »
Shop

DVD | Omen: il presagio

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 22 novembre 2006

Cover Dvd Omen: il presagio A partire da mercoledì 22 novembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Omen: il presagio di John Moore con Liev Schreiber, Julia Stiles, Mia Farrow, David Thewlis. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Omen. 666. Il presagio è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Omen: il presagio

"Omen"? Ridateci "Il Presagio"

di Francesco Alò Rolling Stone

Avevamo il presagio che avrebbero rifatto anche Il presagio. A 30 anni dalla pellicola diretta da Richard Donner, ecco il fiacco Omen di John Moore ancora sceneggiato da David Seltzer, autore del romanzo da cui tutto ebbe origine. Diplomatico americano e moglie (Liev Schreiber e Julia Stiles) adottano un bambino che si scopre essere l'Anticristo. Passano gli anni e il piccolo Damian decide di far fuori chiunque gli capiti a tiro anche con l'aiuto della governante Mia Farrow in un ritorno al cinema che cita Rosemary's Baby, in cui l'ex signora Allen partoriva il figlio del diavolo. »

Mia Farrow bambinaia dell'anticristo

di Alberto Castellano Il Mattino

Forse anche per arginare la vincente ondata horror nippocoreana, il cinema americano sta attingendo sempre più spesso ad alcuni filoni del passato per operazioni di remake. Dopo l'interessante La casa del diavolo che riprende l'horror-macelleria degli anni '70, Omen - Il presagio ripropone a trent'anni di distanza Il presagio di Richard Donner, diventato un classico dell'orrore paranormale con bambini maledetti, ragazzi posseduti, creature demoniache, inaugurato qualche anno prima da L'esorcista. »

Riecco Mia Rosemary Farrow ridicola babysitter di Belzebù

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Dalle viscere dell'inferno e del cinema di seconda (o terza?), schiera spunta Omen - Il presagio, penosa rimasticatura parapsicologica, paranormale e parascema di un horror di trent'anni fa con Gregory Peck e Lee Remick. Che nel 1978 aveva già avuto un seguito, ancora più brutto, La maledizione di Damien, con William Holden e Lee Grant. Nel minestrone riscaldato con stupefacente sprezzo del ridicolo dal seminoto John Moore (Behind Enemy Lines, Il volo della fenice) si affastellano la stella cometa bis, il papa morente e diversi preti impiccioni, con contorno di teste mozzate e atroci dipartite. »

di Mauro Gervasini Film TV

Sul fatto che non si sentisse l'esigenza di rifare il già modesto Presagio del 1976 sembra ci sia una certa unanimità. Vedremo però se gli incassi smentiranno i cinephiles. A noi basta constatare la fragilità del rifacimento di John Moore, sostanzialmente fedele al modello di Richard Donner se non fosse per la banalizzazione di alcuni argomenti di attualità, come l'attacco alle Torri Gemelle e l'uragano Katrina, prova inoppugnabile dell'inizio dell'Apocalisse. La qualcosa, viste le catastrofi accadute altrove prima e durante quelle succitate, getta anche una luce americanocentrica sul manicheismo che è nella natura del film. »

Omen: il presagio | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | :
  2° | massimo
  3° | essesteve7
  4° | nicolò
  5° | mimmo
  6° | leo
  7° | il cinefilo
  8° | don64
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
martedì 6 giugno 2006
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità