Jobs

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Jobs   Dvd Jobs   Blu-Ray Jobs  
Un film di Joshua Michael Stern. Con Ashton Kutcher, Dermot Mulroney, Josh Gad, Lukas Haas, J. K. Simmons.
continua»
Titolo originale Jobs. Biografico, durata 128 min. - USA 2013. - M2 Pictures uscita giovedì 14 novembre 2013. MYMONETRO Jobs * * 1/2 - - valutazione media: 2,53 su 31 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
film eater lunedì 18 novembre 2013
siate affamati, si ma non troppo. Valutazione 3 stelle su cinque
87%
No
13%

Più volte nel corso del film un grande quadro ritraente Albert Einstein troneggia sopra il camino di casa Jobs, in un'immensa sala vuota. Sembra quasi un monito per Steve a dover fare sempre meglio, aspirare alla perfezione, creare qualcosa che lo faccia entrare nella storia. È il suo immenso ego a riempire quella casa che rappresenta la vita di un uomo tanto magnetico, quanto solo, in grado di attirare le folle e allontanare i suoi affetti. Nonostante Jobs scorra piacevolmente per tutti i 122 minuti (sembrano pochi), si percepisce la necessità del regista di sacrificare parti della vita un po' troppo importanti a mio avviso. [+]

[+] lascia un commento a film eater »
d'accordo?
tiaulicchiu domenica 17 novembre 2013
jobs a profilo unico Valutazione 3 stelle su cinque
78%
No
22%

il film, nel suo complesso,. credo che piaccia. la fotografia e' molto bella, cosi' come il ritmo e' ben strutturato. la storia, e' ovvio' e' la biografia di Steven Paul Jobs, detto Steve. Senza voler usare accezzioni negative il film piu' che sulla vita di Jobs, per toccando alcuni aspetti della sua 'stronzaggme', para eslcusivamente del suo rapporto con la Apple. Certo Jobs era la Apple, ma e' stato anche molto di piu' (si pensi alla rivoluzione nel ondo dei cartoon con la Pixar con il mondo dell'industria musciale). Non da ultimo quando e' morto ha dato una speranz a  chi sarebbe stato colpito dalla stessa malattia grazie alla mappatura del gene investendo molti soldi. [+]

[+] x fortuna in sala c'erano gl' iphone x distrarsi.. (di zorro77)
[+] lascia un commento a tiaulicchiu »
d'accordo?
ricco sabato 23 novembre 2013
film scorrevole ma senza troppi contenuti Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Da giovane universitario brillante ma distaccato da tutto, il giovane Steve Jobs diventa rapidamente il leader di un team di elettrotecnici e, a stretto giro, il boss di una rampante azienda informatica (la Apple). La sua visione entusiasta e radicale è il motore del successo, ma lo porterà ad abbandonare i vecchi amici e in urto a un management legato a vecchi schemi industriali. Ma la riscossa è dietro l'angolo. Con forse un attimo di ritardo rispetto all'onda agiografica montata dopo la morte del ricco co-fondatore della (altrettanto ricca) Apple, giunge nelle sale un'opera celebrativa prevedibile anche se non mielosa. L'impostazione del personaggio si rifà al modello del "super-eroe con super-problemi" che, per quanto sfumi (anche se solo in apparenza) l'impianto laudatorio, mostra presto la corda. [+]

[+] lascia un commento a ricco »
d'accordo?
angelo bottiroli - giornalista domenica 24 novembre 2013
intenso e piacevole, ottimo il protagonista Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

I film biografici rappresentano sempre qualcosa di particolare nel panorama cinematografico e questo, dedicato alla vita (parziale) di Steve Jobs, fondatore della Apple ma soprattutto inventore  dell’I-Pod e dell’i-Phone  e dell’ i-Pad lo è in modo particolare perché stiamo parlando dell’uomo che ha rivoluzionato il mondo della comunicazione.
Quella che vediamo sugli schermi però è solo una parte della sua vita, quella ovviamente dedicata alla professione e a come, uno dei uomini più importanti del terzo millennio, abbia penato, prima di raggiungere l’apice.
Il film mette in risalto soprattutto gli aspetti più bui della vita professionale di Steve Jobs, racconta gli inizi, quando iniziò a realizzare la Apple nel garage dei genitori e apre grandi aspettative nei telespettatori e in tutti coloro che possono, o credono di avere, idee e progetti innovativi. [+]

[+] lascia un commento a angelo bottiroli - giornalista »
d'accordo?
alexander 1986 giovedì 8 maggio 2014
il vangelo del nostro signore steve Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

California, 2001. Steve Jobs (Ashton Kutcher) presenta con orgoglio allo staff della Apple la sua ultima creazione, un oggetto a quanto pare destinato a cambiare il mondo: l'iPod. Musica trionfale, standing ovation e sorrisi commossi. Comincia allora, come un gigantesco flashback, un biopic riassuntivo della vita del mitico inventore del PC, a partire dai turbolenti anni giovanili fino alle sanguinose battaglie aziendali. Raccontare la vita di Jobs rendendo conto della complessità delle sue vicende sarebbe stato arduo per chiunque, farlo senza farsi assorbire dal carisma del personaggio avrebbe invece richiesto solo un po' di sforzo. Un impegno al quale il regista non si è dimostrato in grado di adempiere. [+]

[+] lascia un commento a alexander 1986 »
d'accordo?
daniele grano domenica 2 febbraio 2014
il passato dell'uomo del futuro Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

La caratteristica principale che distingue, da sempre, un prodotto Apple da quelli della concorrenza è il suo appeal, la sua precisione nei dettagli, nell'estetica e nella fruibilità che fa sì che il consumatore dimentichi che il prezzo è decisamente sopra la media. Ebbene, "Jobs", biopic parziale della vita di uno dei più grandi innovatori del XX secolo, non è un Mac, non è un iPhone e non è un iPad: insomma, non è un capolavoro. Ma è un film discreto, che mette in luce aspetti del carattere di Steve Jobs, in particolar modo relativi alla vita privata, che mai ci saremo sognati di vedere. [+]

[+] lascia un commento a daniele grano »
d'accordo?
kondor17 mercoledì 23 settembre 2015
delusione Valutazione 1 stelle su cinque
50%
No
50%

Non so niente di mac/apple e non mi è mai interessata la sua filosofia "chiusa", dai primi Lisa agli iPhone. Io sono per gli open sourc , e il web per me equivale a condivisione e libertà. Sia nell'hardware che nel software, e nei sistemi operativi. Steve Jobs sarà  un mito per la nicchia di clienti fedelissimi ma non è certo da prendere a modello come carattere e persona. Il film lo rappresenta infatti come un giovane disturbato e asociale, già dai tempi dell'università. Intrattabile e cinico, aveva un solo scopo nella vita: quello di realizzare un sogno. Non importa se si trattava di mollare la ragazza incinta e disconoscere la figlia. [+]

[+] lascia un commento a kondor17 »
d'accordo?
jackmalone mercoledì 26 febbraio 2014
un uomo solo al comando Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La storia é piena di innovatori con caratteri spigolosi che andavano dritti alla meta; non erano capiti dai loro contemporanei e solo il tempo ha dato loro ragione. Nemo profeta in patria : apparentemente Steve è un incompreso , troppo geniale per i comuni mortali che sgobbano al posto suo,in realtà è  un tantino stronzo( parcheggia sempre nel posto dei disabili) e anche leggermente disonesto, fortunato lo è  sicuramente ad avere dei genitori tanto tolleranti che,negli anni '70, gli permettono di abbandonare gli studi per coltivare i suoi sogni e gli mettono anche a disposizione il garage di casa per un' impresa senza capo nè coda. Invece di ringraziare la buona sorte ed essere un pò carino o almeno generoso con chi ha creduto in lui e ha lavorato gratis ,si dimentica dei vecchi amici e del vecchio amore diventando sempre più egocentrico e paranoico . [+]

[+] lascia un commento a jackmalone »
d'accordo?
daniele grano sabato 1 febbraio 2014
portachiavi navigare in acciaio nuovo, originale Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

La caratteristica principale che distingue, da sempre, un prodotto Apple da quelli della concorrenza è il suo appeal, la sua precisione nei dettagli, nell'estetica e nella fruibilità che fa sì che il consumatore dimentichi che il prezzo è decisamente sopra la media. Ebbene, "Jobs", biopic parziale della vita di uno dei più grandi innovatori del XX secolo, non è un Mac, non è un iPhone e non è un iPad: insomma, non è un capolavoro. Ma è un film discreto, che mette in luce aspetti del carattere di Steve Jobs, in particolar modo relativi alla vita privata, che mai ci saremo sognati di vedere. Un genio degli affari più che dell'informatica, talento puro nel puntare sul cavallo vincente e vendere se stesso e, soprattutto, grande comunicatore. [+]

[+] lascia un commento a daniele grano »
d'accordo?
pensierocivile domenica 24 novembre 2013
il riflesso di una vita Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Il biografico è un genere che non lascia molti margini di manovra, o lo si affronta con tutta la personalità, la specificità e l’inventiva possibile o si rischia una deriva inarrestabile e implosiva, fra gli speronamenti dell’anonimato e del documentario. Proprio il documentario, con l’immediatezza, l’asciuttezza, la capacità di mettere a fuoco il soggetto e scomporlo per analizzarlo, può erodere lo spazio della biografia di finzione, se non la si affronta con “arte e creatività”. Jobs purtroppo non è The Aviator di Martin Scorsese, con la sua voracità nel racconto, non è Man on the moon di Milos Forman, con la sua intelligenza narrativa, forse è più un The social network senza il marchio dell’autore, quasi un “istant”(con due anni di ritardo) movie, che vuole raccontare senza talento, senza “eccezionalità”, senza inventiva, la vita, il carattere, i trionfi, le cadute, le sconfitte e le rivincite del fondatore della Apple. [+]

[+] lascia un commento a pensierocivile »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Jobs | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | film eater
  2° | tiaulicchiu
  3° | ricco
  4° | angelo bottiroli - giornalista
  5° | alexander 1986
  6° | daniele grano
  7° | daniele grano
  8° | jackmalone
  9° | kondor17
10° | pensierocivile
11° | flyanto
12° | eleonora panzeri
13° | time_traveler
Razzie Awards (1)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità