Marigold Hotel

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Marigold Hotel   Dvd Marigold Hotel   Blu-Ray Marigold Hotel  
Un film di John Madden. Con Judi Dench, Bill Nighy, Penelope Wilton, Dev Patel, Celia Imrie.
continua»
Titolo originale The Best Exotic Marigold Hotel. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 123 min. - USA 2012. - 20th Century Fox uscita venerdì 30 marzo 2012. MYMONETRO Marigold Hotel * * 1/2 - - valutazione media: 2,87 su 38 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
osteriacinematografo mercoledì 4 luglio 2012
"i fringuelli di darwin" Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

 “Marigold hotel” racconta la storia di sette inglesi attempati che decidono per i motivi più disparati di recarsi in India per trascorrere i loro ultimi anni di vita in un mondo antitetico alla sobria e ordinata Inghilterra.
Evelyn (Judy Dench) è una vedova che deve fare i conti con i debiti del marito, e che compie la prima scelta “indipendente” della sua esistenza; Muriel (Maggie Smith) è una ex governante rigida e xenofoba, alle prese con un intervento al femore che sceglie di fare a Mumbai per ovviare alle liste d’attesa inglesi; Graham (Tom Wilkinson) è un giudice in pensione omosessuale con un passato misterioso in India; Douglas e Jean (Bill Nighy e Penelope Wilton) sono una coppia in crisi dopo quarant’anni di matrimonio;  Norman e Madge (Ronald Pickup e Celia Imrie) sono due single alla perpetua ricerca di una nuova avventura. [+]

[+] lascia un commento a osteriacinematografo »
d'accordo?
andrea giostra mercoledì 24 ottobre 2012
la solitudine Valutazione 4 stelle su cinque
96%
No
4%

"Esiste un altro posto al mondo che riesca a stravolgerti i sensi più dell'India?", scrive nel suo diario la bravissima Judi Dench. No, forse non esiste. Soprattutto quando la solitudine della terza età, dell’età del “meritato” e odiato riposo, della pensione malinconicamente conquistata e forzatamente festeggiata con colleghi che impietosamente si ostinano a sorriderti e a complimentarsi, s’attorciglia in gola e ti mostra un futuro già confezionato con la sola prospettiva dell’inutilità.
Sette anziani si ribellano ad un destino mestamente pianificato e s’avventurano in una terra lontana, già colonia inglese, alla ricerca di un nuovo mondo, di un mondo diverso, dove “la vera sfida sta nell’adattarsi per poter rinascere”, ancora una volta, l’ultima volta, con l’ottimismo e la speranza preferiti all’occidentale compassione. [+]

[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
tiamaster sabato 31 marzo 2012
diffidate dai critici!!!! Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

A chi vuole vedere questo film o non sà se vederlo causa critici che lo diffamano mi sento di avvisarli (sia loro che i critici):un film può essere semplice e prevedibile ma talvolta film semplici e prevedibili parlano di più di prodotti originali e diversi.questo è il caso di marigold hotel che con una trama semplice riempe di entusiasmo e gioia lo spettatore,che inevitabilmente viene messo di buon umore con un trionfo di colori,di sentimenti non banali e da un cast eccezionale che recita in maniera altrettanto eccezzionale.Molto dolce e divertente con un cast di rara bravura (maggie smith e judi dench incredibili!!!).

[+] concordo: diffidate dei critici! (di una voce)
[+] lascia un commento a tiamaster »
d'accordo?
francesca meneghetti domenica 8 aprile 2012
se non andrà bene non sarà la fine Valutazione 3 stelle su cinque
91%
No
9%

Il lieto fine annunciato fin dall’inizio (“andrà a finire bene, e se non andrà bene non sarà la fine”) e il formidabile assist costituito dal cast, formato da attori bravi e famosi, possono insospettire lo spettatore più smaliziato, fino a renderlo un po’ prevenuto: un gioco troppo facile, si dirà, per un regista che non è di primo pelo, come John Madden (v. Shakespeare in love), se vuole fare cassetta. Eppure il film, accattivante e in certi passaggi anche commovente, ma con molta lievità, non è affatto banale e si presta a diverse chiavi di lettura. Il tema del viaggio come esplorazione di sé, delle proprie inautenticità e del desiderio di rinascita, è il motivo più evidente e scontato: non è certo originale che ciò si svolga ad oriente, là dove il sole sorge (lo diceva persino Dante nell’XI^ canto del Paradiso). [+]

[+] lasciati andare un pochino (di pierda)
[+] troppo severa (di barone di firenze)
[+] lascia un commento a francesca meneghetti »
d'accordo?
donni romani domenica 6 maggio 2012
la terza età sa ancora emozionarsi Valutazione 3 stelle su cinque
83%
No
17%

La terza età al cinema è sempre un argomento ostico da trattare, si rischia di scivolare nel sentimentalismo, o di accentuare i tono drammatici, o al contrario di fare di ogni piccola defaillance un pretesto per spunti comici. Fortunatamente lo stile british si tiene ben lontano dagli stereotipi e forte del suo humor asciutto e di un solido supporto di battute brillanti e taglienti e ci regala una commedia dai toni agrodolci perfettamente recitata peraltro visto che in campo scendono pezzi da novanta del cinema britannico come Judi Dench, Maggie Smith, Bill Nghy e Tom Wilkinson fra gli altri. [+]

[+] lascia un commento a donni romani »
d'accordo?
pierda sabato 14 aprile 2012
quando la bravura diventa arte Valutazione 5 stelle su cinque
69%
No
31%

Ogni tanto il cinema diventa arte. Marigold hotel e' un film commovente, divertente, emozionante, ironico un capolavoro d'arte cinematografica che e' l'essenza della creatività di più artisti. Jhon Maldden lo dirige magistralmente, la cinepresa non la vedi , entri dentro la verità della sceneggiatura con dialoghi intelligenti, la storia ti rapisce perché e la nostra storia quella inevitabile di tutti noi. Un cast fantastico che ha brillato negli ultimi 30 anni in meravigliosi film, troppo lungo e' l'elenco dei superbi attori come troppi sarebbero i film da citare in un semplice post, fatelo da soli e capirete. Da quando vedendo un film sostanzialmente drammatico non fate una risata dopo soli due minuti dall'inizio, e da quanto tempo aspettiamo un film che ci faccia realmente pensare mentre ci diverte e ci emoziona fino alla lacrima, questo e' Marigold Hotel, il massimo della finzione magica del cinema ch si trasforma in realta'. [+]

[+] serenità (di bruto2757)
[+] lascia un commento a pierda »
d'accordo?
flyanto lunedì 2 aprile 2012
un accenno di speranza per un gruppo di anziani qm Valutazione 3 stelle su cinque
56%
No
44%

Film in cui un gruppo di anziani inglesi decide di trascorrere un certo periodo in un hotel (fatiscente) a Jaipur, in India, al fine di ritrovare il proprio passato o per altre motivazioni personali. Sottilmente ironico ma anche alquanto melanconico con un finale di serena speranza. Eccezionale tutto il cast inglese dove spiccano particolarmente Maggie Smith e Judi Dench.

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
luciacinefila lunedì 30 aprile 2012
indimenticabile!!!!!!!!!!!!!!!!!! Valutazione 5 stelle su cinque
75%
No
25%

Ho ancora negli occhi i colori dell'India i suoi rumori le sue strade! L'india vista con gli occhi di pensava di aver già visto tanto... forse troppo.. ma che non può non rimanere coinvolto in un mondo così lontano dal nostro...eppure così simile.In realtà i sentimenti le paure le gioie..sono le stesse in qualunque paese di questo nostro mondo così ingarbugliato.Un cast eccezionale, protagonisti a cui ti affezioni sin dal primo minuto che li vedi apparire sullo schermo,storie così vicine a noi indipendentemente dall'età di chi le guarda..struggente e comico al tempo stesso, anzi lo "humor" inglese che è ancora forse l'unico umorismo in grado davvero di farci sorridere che aleggia su tutta la pellicola conferendogli una certa leggerezza anche nei momenti più tragici del film. [+]

[+] lascia un commento a luciacinefila »
d'accordo?
rampante martedì 23 ottobre 2012
viaggio in india Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Un gruppo di eccentrici pensionati inglesi, in cerca di una nuova prospettiva di vita, sono attratti dalla fantasiosa pubblicità dell'Hotel Marigold in India.
Il Marigold Hotel non è altro che una vecchia struttura in decadenza gestita con zelo e passione da Sonny Kapoor che illustra stili e servizi inesistenti ma rivela un mondo  affascinante, alquanto misterioso, disordinato ma interessante.  I turisti sono attratti da questo   mondo magico che gli fa scoprire che  la vita  e    l'amore possono sbocciare di nuovo a qualsiasi età quando si ha il coraggio di lasciare  alle spalle il passato e aprirsi al nuovo. [+]

[+] lascia un commento a rampante »
d'accordo?
pepito1948 venerdì 15 giugno 2012
attoriale più che autoriale Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Ormai all’ultimo giro di boa, sette britannici tra uomini e donne decidono di convergere separatamente in India, ciascuno spinto da proprie motivazioni ma tutti in fuga dallo spettro della vecchiaia. Meta comune è il Marigold Hotel, decadente, disadorno, in pieno declino estetico e funzionale come le loro vite. I telefoni non funzionano, i servizi lasciano a desiderare così come alcune camere, i muri esterni sono anneriti ma forse proprio quest’aura demodè e vagamente evocativa di struggenti atmosfere, dopo il primo deludente impatto , catalizza progressivamente gli ospiti, grazie anche all’accoglienza un po’ cialtrona ma invitante e teneramente ottimista del giovane gestore. Finito il trasferimento fisico da un mondo che robotizza i giovani e rottama gli anziani in attesa di sbarazzarsene, verso un mondo più riflessivo e rispettoso delle persone di qualsiasi età, iniziano i viaggi personali dei magnifici sette, ognuno in cerca di qualcosa: di rivedere un vecchio amore, di crearne di nuovi, di riscattare le proprie umili origini, di superare la noia distruttiva di un rapporto coniugale in caduta libera, di alleggerire il grigiore della monotonia quotidiana. [+]

[+] lascia un commento a pepito1948 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Marigold Hotel | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | osteriacinematografo
  2° | andrea giostra
  3° | tiamaster
  4° | francesca meneghetti
  5° | donni romani
  6° | flyanto
  7° | pierda
  8° | luciacinefila
  9° | rampante
10° | pepito1948
11° | trippetta
12° | ultimoboyscout
13° | renato volpone
14° | edwood87
Rassegna stampa
Boris Sollazzo
Golden Globes (2)
BAFTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Video
1|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità