Benvenuti al Sud

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Benvenuti al Sud   Dvd Benvenuti al Sud   Blu-Ray Benvenuti al Sud  
Un film di Luca Miniero. Con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini, Nando Paone.
continua»
Commedia, durata 102 min. - Italia 2010. - Medusa uscita venerdì 1 ottobre 2010. MYMONETRO Benvenuti al Sud * * 1/2 - - valutazione media: 2,85 su 180 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Riproposizione del pregiudizio tra Nord e Sud Valutazione 2 stelle su cinque

di Luca Scialò


Feedback: 61057 | altri commenti e recensioni di Luca Scialò
venerdì 1 ottobre 2010

Alberto (Claudio Bisio) è un responsabile delle poste della bassa Brianza, a un passo dal tanto agognato trasferimento nel centro di Milano. Quando il passaggio sembra ormai concretizzato, gli comunicano che la promessa rilocazione gli è stata revocata per dare precedenza a un collega disabile. Alberto così, per non deludere le speranze della moglie Silvia (Angela Finocchiaro) e del figlio, decide di fingersi a sua volta disabile, ed ottenere la precedenza sullo sfortunato collega. Durante la visita di controllo però la sua tentata e buffa truffa viene scoperta e come punizione gli viene afflitta una dantesca “legge del contrappasso”: gli viene imposto un trasferimento in Campania della durata di due anni in un piccolo paese del Cilento. Una punizione durissima per uno come lui che ha tanti preconcetti sul Sud Italia, e di fatto arriva a preparare nel suo guardaroba perfino un giubbotto antiproiettile. Dopo un impatto terrificante, Alberto scoprirà che i suoi erano appunto solo pregiudizi e preconcetti, stringendo amicizia con un postino molto simpatico e caloroso, Mattia (Alessandro Siani), il cui cuore batte per Maria (Valentina Lodovini); e magari chissà che non sia proprio Alberto a far sbocciare l’amore tra i due. Sullo sfondo altri bislacchi personaggi tipicamente meridionali. Luca Miniero, regista che ha diretto principalmente cortometraggi e prodotti per la Tv, propone un remake del film francese “Giù al Nord” (2008) di Dany Boon, commedia frizzante sui pregiudizi reciproci tra settentrionali e meridionali, e che ha reso celebre al grande pubblico la bellissima Zoe Felix. Anche “Benvenuti al sud” gioca sugli stereotipi che settentrionali e meridionali nutrono reciprocamente, insegnandoci che essi possono essere superati una volta che questi due mondi, così apparentemente distanti ma in fondo geograficamente contigui, entrano in contatto e quindi, si conoscono realmente. In chi ha visto “Giù al Nord” scatteranno gli inevitabili confronti che probabilmente il film di Miniero perderà inesorabilmente, partendo comunque in svantaggio essendone appunto il remake. Inoltre, il film appare una stanca riproposizione di sketch già visti come “Cado dalle nubi” di Gennaro Nunziante con il noto personaggio televisivo partorito da “Zelig” Checco Zalone (in quel caso però era un meridionale a recarsi al Nord). O ancora, volendo andare indietro nel tempo e scomodare attori di grosso calibro, si rivedono dialoghi e temi già affrontati ne “Il postino” con il grande Massimo Troisi, o in “Così parlò Bellavista” scritto e diretto da Luciano De Crescenzo. Comunque, “Benvenuti al sud” ha tutte le carte in regola per offrire più di un’ora e mezza di spensieratezza e allegria agli spettatori, e farà felici i fan di due personaggi molto amati come Claudio Bisio e Alessandro Siani; il cui affiatamento sul set va comunque riconosciuto e bisogna dire che funziona.

[+] lascia un commento a luca scialò »
Sei d'accordo con la recensione di Luca Scialò?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
31%
No
69%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
m.romita venerdì 25 maggio 2012
viva i remake migliori dell'originale !
0%
No
100%

Vero che " Benvenuti al sud " non è un capolavoro da oscar , ma per un italiano che si senta partecipe del disagio di una situazione culturale becera ( altro che semplici pregiudizi ) per cui "al sud nessuno lavora ", "nessuno paga le tasse " ecc ecc , mentre al nord . . . è un film veramente liberatorio , oltre che un vero spasso . . .Il film francese non procura alcun piacere aggiuntivo, al di là di una comicità gradevole ma, insomma , diciamolo : niente di speciale.Naturalmente ho molti amici un pò snob , che hanno casa a Parigi , ai quali il film "originale " è parso un capolavoro . Una recensione seria delpur leggero film italiano non può non mettere in luce prima di tutto un cast di attori di ottimo livello e perfetti, dico perfetti, nei rispettivi ruoli . [+]

[+] lascia un commento a m.romita »
d'accordo?

Luca Scialò ha inoltre scritto commenti e recensioni per i seguenti titoli:

Benvenuti al Sud | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | the black
  3° | kine64
  4° | mister_wnb
  5° | mystyle.asso88
  6° | francesca50
  7° | the_end
  8° | sirio
  9° | mariac
10° | nino pell.
11° | fede81
12° | camillo
13° | sixy89
14° | pulpiccion.blogspot.com
15° | chiarialessandro
16° | g. romagna
17° | guido
18° | il15agosto70
19° | michela papavassiliou
20° | aratos
21° | pensionoman
22° | g_andrini
23° | great steven
24° | francesco giuliano
25° | franco cesario
26° | billyjo3
27° | siper
28° | luca scialò
29° | zozner
Nastri d'Argento (6)
David di Donatello (11)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità